Riporto del foglio rosa

In questo articolo parliamo di una pratica ripristinata da marzo 2016, molto utile a chi “cade” in qualche bocciatura di troppo. Il riporto del foglio rosa consente:

  • “tener valido” l’esame di teoria superato per un altro foglio rosa emesso
  • per una sola volta
  • rispettando la tempistica

Tecnicamente tale operazione è chiamata “riporto dell’esame di teoria della patente”, ma da tutti è conosciuta come riporto del foglio rosa.

Riporto del foglio rosa

Prima della nuova modifica legislativa, una volta preso il foglio rosa si avevano 6 mesi di tempo (ovvero la validità del foglio rosa stesso) per sostenere al massimo due prove pratiche.

Alla seconda bocciatura nell’esame di pratica, oppure alla scadenza del foglio rosa (anche senza aver sostenuto esami) il candidato era costretto a ripresentare le pratiche da capo, ma anche a rifare l’esame teorico.

Quando si era nuovamente idonei alla teoria, veniva consegnato un secondo foglio rosa con le medesime regole del precedente.

Da marzo 2016

Con la reintroduzione del riporto dell’esame di teoria si hanno sempre 6 mesi per sostenere al massimo due esami di pratica, ma in caso di scadenza o doppia bocciatura, il candidato non dovrà più ri-sostenere l’esame teorico.

Effettuando una nuova iscrizione del tutto simile a quella già effettuata, viene quindi emesso un secondo foglio rosa che consente di proseguire con le esercitazioni e sostenere altri due esami di pratica.

Il riporto del foglio rosa è consentito, una sola volta, per tutte le categorie di patenti e può essere richiesto solamente una volta. Ciò vuol dire che, sfruttata questa occasione, se malauguratamente hai bisogno di un terzo foglio rosa, devi rifare l’esame di teoria.

Vuoi l’elenco completo dei documenti? Ecco i documenti iscrizione patente.

Vuoi sapere tutte le regole del foglio rosa? Ecco l’articolo che ne parla.

Tempistica riporto del foglio rosa

Il riporto del foglio rosa può essere chiesto:

  • entro il secondo mese dalla scadenza del foglio rosa
  • a partire dal giorno successivo a quello di scadenza
  • prima della scadenza del foglio rosa quando il candidato viene bocciato all’ultima prova pratica possibile a meno di un mese dalla scadenza stessa

Quanto costa il riporto del foglio rosa?

Per richiedere il riporto del foglio rosa si devono effettuare due versamenti di € 16,00 su c/c postale n. 4028 e un versamento di € 26,40 su c/c postale n. 9001.

Se il certificato medico presentato alla prima iscrizione è stato rilasciato da più di 3 mesi, va rifatto nuovamente.

Si hanno le spese per una nuova marca da bollo da € 16,00 e la visita medica (solitamente 30 – 50 €) alla quale va allegato un nuovo certificato anamnestico rilasciato dal proprio medico di base (anch’esso potrebbe avere un costo, dipende da caso a caso).

Vuoi tutte le info sul funzionamento degli esami di guida? Ti proponiamo alcuni articoli che ti possono tornare utili:

54 Commenti

  1. Buongiorno,
    Il mio foglio rosa è scaduto e sono riuscita a dare solo un esame in cui mi hanno bocciata. La mia scuola guida sostiene che io richiendo il nuovo foglio rosa debba di nuovo fare le guide obbligatorie. Ma da cosa leggo sopra nei commenti con il riporto del foglio rosa si possono tenere valide quelle precedenti. Come posso fare? A cosa posso appellarmi? Non voglio essere presa in giro così tanto, dal momento che già pago 50 euro all’ora.

    • Salve, no non deve rifare le guide obbligatorie a patto che il secondo foglio rosa venga richiesto entro sei mesi dalla scadenza del primo.
      Fonte: Decreto Ministeriale del 20/04/2012 articolo 1, comma 7.

      Riporto testualmente il testo:
      “Le esercitazioni di guida svolte ai sensi del comma 1, e
      comprovate dall’attestato di frequenza di cui al comma 6, sono utili ai fini di una nuova istanza di conseguimento della patente di guida di categoria B, a condizione che la predetta istanza venga presentata entro e non oltre i sei mesi successivi alla data della seconda prova pratica di guida non superata ovvero, se non sostenuta, di scadenza dell’autorizzazione ad esercitarsi alla guida precedentemente rilasciata.”

  2. Buongiorno, ho fatto richiesta di riporto esame di teoria oggi, per il nuovo foglio rosa mi hanno detto che devo aspettare 1 mese e da quel momento per effettuare l’ esame pratico (che non ho sostenuto nei 2 tentativi precedenti perchè infortunato) devo attendere 1 mese e 1 giorno dal rilascio del foglio rosa.
    E’ corretto ? Se io gli esami teorici li ho sostenuti con esito positivo ad ottobre 2018 perchè devo attendere così tanto?

    • Buongiorno, il riporto del foglio rosa permette di “salvare” l’esame di teoria superato in precedenza in modo da non doverlo rifare. Nel concreto viene fatta una nuova iscrizione con annessa richiesta di riporto (sicuramente hai pagato dei bollettini e rifatto il certificato medico).
      La legge prevede che l’esame di guida si può fare dopo che sia trascorso ad almeno 1 mese dal rilascio del foglio rosa. Per questo bisogna aspettare, indipendentemente da quanto è stata fatta la teoria.

      • Buongiorno, il problema è che alla motorizzazione di catania, per il rilascio del nuovo foglio rosa devo aspettare un mese e poi da quel momento prenotarmi per gli esami e quindi aspettare almeno un’altro mese. Il mio dubbio è : se io ho superato l’esame di teoria , e richiesto il riporto, il nuovo foglio rosa non dovrebbero rilasciarmelo quasi immediatamente?
        Secondo la normativa, c’è un tempo minimo per tale rilascio?
        Grazie

  3. Buongiorno, vivo a Milano e tra qualche mese mi trasferirò in Sicilia.
    Per Massimizzare i tempi vorrei prendere la patente B con la motorizzazione a Milano,
    e poi fare le guide a Trapani? E’ possibile?
    Grazie per la disponibilità.
    Luca.

  4. questa circolare è valita in tutta Italia??? Siccome nella circolare non ho visto tutte le regioni volevo sapere se era valida anche in Sardegna. Grazie

    • Buongiorno, si certo può effettuare la nuova iscrizione da privatista alla motorizzazione. Si faccia lasciare dall’autoscuola la cartellina con i documenti e bollettini se eventualmente c’è ancora qualcosa di valido e utilizzabile nuovamente.
      Se sta facendo la patente B ricordi di farsi lasciare l’attestato di frequenza delle sei ore di guida obbligatorie.
      Le ricordo inoltre che il riporto può essere chiesto entro due mesi dalla scadenza del foglio rosa e per una sola volta

  5. Buongiorno, mia figlia il giorno dell’esame non lo ha sostenuto perché nelle prove si è fatta male alla caviglia (con la moto 125) era talmente agitata che d’accordo con l’istruttore non ha effettuato l’esame che ha dovuto pagare comunque (80,00). E’ legale che l’esame venga pagato anche se non effettuato per incidente?

    • Buongiorno, questi aspetti sono liberamente decisi dall’autoscuola secondo un proprio tariffario. Sicuramente non possiamo definirlo “un bel modo di fare” dato che l’assenza era concordata con l’istruttore. Le suggerisco di parlarne con l’autoscuola per trovare una soluzione

  6. Salve volevo chiedere se si può fare il riporto dell’esame di guida a me è scaduto , quanto costa il riporto , a me delle 4 possibilità non me ne ha date nessuna delle 4

  7. Il riporto del foglio rosa, è possibile anche se non si è fatto nessun esame guida? Ma cmq la validità del foglio in questione è scaduta?

  8. Salve, volevo chiederle un po’ di delucidazioni.
    Se il riporto va chiesto entro 2 mesi dalla scadenza del foglio rosa e il mio scadeva il 15 dicembre allora vuol dire che ho tempo fino al 15 febbraio per fare tutto?
    Poi, quando ho fatto tutte le pratiche la prima volta ero iscritta ad un’altra autoscuola che però come certificato anamnestico mi diede semplicemente un foglio da far compilare al medico di base. L’autoscuola attuale invece, quando ho chiesto per il riporto, mi ha dato solo i due bollettini da pagare, chiesto delle nuove fototessere e detto che dovevo rifare la visita medica lì da loro e della marca da bollo, quindi il certificato posso anche chiederlo direttamente al mio medico e non mi serve nessun foglio da loro, giusto? E infine, per quanto riguarda la marca da bollo, è da associare alla visita oculistica della scuola guida e quindi devo acquistarla il giorno stesso della visita per poi recarmi a farla, ho capito bene? Mi scuso per tutte le domande, magari anche stupide, ma ho chiesto quattro volte informazioni alla mia autoscuola e ogni segretaria mi dice sempre una cosa diversa quindi sono un po’ confusa. Grazie in anticipo 🙂

    • Salve, esatto entro il 15 febbraio. Facendo il riporto, è come se si facesse una nuova iscrizione quindi deve ripetere la procedura fatta la prima volta: certificato anamnestico del proprio medico di base e poi con quello si fa la visita in autoscuola. Quest’ultima richiede anche la marca da bollo da 16€ che può acquistare quando vuole. Questa visita medica va rifatta perché la precedente è più vecchia di 3 mesi.
      Molto probabilmente ha 2 bollettini da pagare invece che 3 perché uno pagato in precedenza è ancora valido. Si fidi pure dell’autoscuola

  9. Salve, il mio istruttore non si decide a iscrivermi all’esame di pratica, continuando a rimandare ma i tempi per me sono stretti perché devo partire. È possibile dare solo l’esame di pratica da privatista o dovrei ricominciare daccapo? Quali sarebbero i costi per il rilascio di un nuovo foglio rosa?

    • Salve, suppongo lei stia facendo la patente B e quindi dobbiamo considerare anche le guide obbligatorie.
      All’esame di guida è necessario un veicolo con i doppi comandi e la presenza di un istruttore di scuola guida per cui è quasi impossibile “sganciarsi” da un’autoscuola. Certamente è possibile cambiare scuola guida a patto di restare nella stessa provincia (cambiando provincia si deve ripartire da zero) e se ha già fatto le guide obbligatorie non serve rifarle (l’attuale autoscuola deve rilasciarle l’attestato delle guide obbligatorie).
      Per chiedere un nuovo foglio rosa è necessario pagare un paio di bollettini e rifare il certificato medico (a fine articolo trova i costi)

  10. Salve ma se uno col foglio rosa patente A non ha mai sostenuto le prove pratiche. La prima volta non si è presentato per motivi di salute la seconda volta non si è presentato ma al momento dell’accettazione dei documenti la mia moto non aveva i 20 kW richiesti. La mia domanda è mi devo considerare bocciata? Devo aspettare un mese per gli esami?

    • Salve, no ai fini dei 2 tentativi disponibili non si considerano “usati” in quanto l’esame non è stato svolto; è come se si risultasse “assenti”. Bisogna comunque aspettare almeno 1 mese per un nuovo tentativo

  11. Salve il mio foglio rosa per la patente A2 scade il 30 Novembre non ho mai fatto la prova pratica. La prima volta non mi sono presentata per motivi di salute (tutore caviglia) la seconda volta mi sono presentata ma la mia moto non rispettava i 20 kW richiesti, di conseguenza non mi ho potuto fare gli esami. La mia domanda è? Anche in questo caso si deve aspettare un mese prima di fare l’esame? Grazie

  12. Salve, io sono attualmente iscritta ad una scuola guida, che ovviamente ha tutte le mie pratiche. Se io volessi richiedere il nuovo foglio rosa da privatista, potrei farlo? Di cosa avrei bisogno?

  13. Salve, non ho passato l’esame pratico e non potrò riprovarci dato che il mio foglio rosa scadrá tra meno di un mese. Detto questo, come mai la mia autoscuola non ha mai menzionato la possibilità del Riporto del foglio rosa? È possibile che io non possa farlo? Grazie.

  14. Buongiorno avrei alcuni dubbi per quanto riguarda il rinnovo del foglio rosa.
    Per motivi personali al rilascio del primo foglio rosa(ormai scaduto)non sono riuscito entro i termini di scadenza (6 mesi) ad effettuare le 6 ore obbligatorie arrivando a sostenerne solamente 5.La domanda che mi sorge spontanea è: non avendo effettuato le 6 ore obbligatorie mi vedo costretto,una volta ottenuto il nuovo foglio rosa, a ricominciare da 0,e quindi andando a sborsare la cifra di 240€ per effettuare le famigerate 6 ore obbligatorie richieste,oppure ho la possibilità di far valere le 5 ore effettuate prima della scadenza del primo foglio rosa su quello nuovo?
    Vorrei aggiungere a tutto questo anche il fatto che la mia autoscuola non mi ha rilasciato alcun libretto contenente tutte le guide che io ho fatto e soprattutto PAGATO durante il periodo in cui ero in possesso del primo foglio rosa.
    Sarei immensamente grato per una delucidazione su questo dubbio,grazie.

    • Buongiorno, purtroppo non c’è modo di recuperare le 5 ore obbligatorie fatte.
      Dal punto di vista burocratico, l’autoscuola le fa firmare su un apposito libretto e, una volta effettuate tutte e 6 le ore, rilascia un attestato delle guide effettuate. È normale quindi che lei non abbia niente in mano

  15. Mi hanno bocciato due volte alla pratica e ora essendo fuori per lavoro non posso andare a rinnovare.. se mi riiscrivo tra un paio di mesi devo ripagare la teoria o anche fare le guide obbligatorie o quelle restano valide ?

  16. Mi figlia deve fare il secondo tentativo di esame pratico patente B. Per impegni precedenti di studio e altro può farlo solo nell’ultima settimana prima della scadenza del foglio rosa, ma la motorizzazione dice che in quella settimana non fa esami. Non perché sono già prenotati ma perché non ne fa proprio(problemi di personale ? Ferie ? Boh !). Non mi pare giusto non avere la possibilità di svolgere l’esame, il foglio rosa è pagato e vale 6 mesi ! Mia figlia può prenotare l’ esame in una motorizzazione di un’altra provincia vicina ?

  17. Salve,per il rinovvo del foglio rosa io non posso essere presente in quelli 2 mesi dopo la scaduta del foglio rosa posso fare una delega per fare il foglio rosa al mio posto

  18. Buongiorno
    Mia figlia non ha superato per 2 volte l’esame pratico della patente B. Adesso deve rifare il foglio rosa e deve chiedere il riporto dell’esame di teoria. Avrei bisogno di avere alcune informazioni:
    1-deve rifare tutte le guide obbligatorie o valgono ancora quelle che ha fatto?
    2-può cambiare scuola guida e chiedere il riporto ad un’altra? Questa operazione ha dei costi? Se cambia deve rifare le guide obbligatorie (nel caso non fossero da rifare )?
    Grazie

    • Buongiorno, le guide obbligatorie restano valide. Puó cambiare autoscuola effettuando l’iscrizione da un’altra parte (senza rifare le guide obbligatorie). Si faccia lasciare il certificato di effettuazione delle guide obbligatorie. Il costo del riporto in sè è di quasi 60€ di bollettini + il costo del nuovo certificato medico (16€ di marca da bollo + competenze del medico + costo del certificato anamnestico). Restano escluse eventuali competenze per l’autoscuola, se dovute

  19. La scuola guida con cui mi stavo preparando all’esame mi ha chiesto ulteriori 70€ di spese (in contanti). Ero sorpresa. Sarebbe per la reiscrizione?! Non posso andare in motorizzazione io invece di pagare la scuola?

    • Il costo del riporto è quello indicato nell’articolo: i bollettini ed eventualmente la nuova visita medica se sono passati più di 3 mesi dalla precedente (cosa abbastanza probabile)…tutte le altre sono spese previste dal tariffario della tua scuola guida

    • Buongiorno, il secondo foglio rosa ha le stesse regole del primo: durata di 6 mesi entro i quali si possono sostenere al massimo 2 esami di pratica.
      Si deve attendere almeno 1 mese dall’emissione del secondo foglio rosa per poter fare nuovamente l’esame ed eventualmente per il secondo tentativo (sempre riferito al secondo foglio rosa) deve passare un altro mese dalla prima bocciatura (sempre riferita al secondo foglio rosa).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.