Tutte le regole del foglio rosa: cos’è e come funziona?

Per poter fare le esercitazioni di guida in autoscuola e “a casa” per conto proprio è necessario uno specifico documento che, proprio per il suo colore, viene chiamato foglio rosa. Ovviamente, essendo una fase delicata dell’apprendimento, ci sono dei limiti ben precisi nel suo utilizzo. Le regole del foglio rosa riguardano principalmente:

  • Requisiti dell’accompagnatore
  • Caratteristiche del veicolo
  • Possibilità di portare passeggeri
  • Validità del documento

Tale documento contiene i dati personali, ma non ha una foto. Dobbiamo quindi di portare sempre con noi anche un documento d’identità.

Regole del foglio rosa

Il foglio rosa viene rilasciato in due momenti diversi a seconda che si debba fare o meno l’esame di teoria:

  1. dopo aver superato la prova teorica
  2. oppure quando ci si iscrive, se non siamo obbligati a fare l’esame di teoria

Il foglio rosa è valido SOLO IN ITALIA e consente di esercitarsi a tutte le ore e in tutte le strade del territorio italiano.

A fianco del conducente deve esserci una persona in qualità di istruttore con i seguenti requisiti:

  • Massimo 65 anni
  • Patente della categoria che vogliamo conseguire da almeno 10 anni, oppure una superiore

Nei veicoli dove non c’è il posto per il passeggero a fianco del conducente (è questo il caso delle moto) si guida da soli, ma le esercitazioni devono svolgersi in luoghi poco frequentati.

Il Codice della Strada non specifica ulteriormente; sta al nostro buon senso evitare situazioni di intenso traffico. 

Veicoli foglio rosa

Il foglio rosa permette di guidare tutti i veicoli permessi dalla patente che si sta conseguendo.

regole del foglio rosa p

NOTA BENE: nel caso della patente B, il veicolo non deve rispettare per forza i limiti di potenza e rapporto potenza/peso previsti per i neopatentati.

Restano invece validi i limiti di velocità specifici (100 km/h in autostrada e 90 km/h nelle extraurbane principali) e il “limite zero” sull’assunzione di bevande alcoliche.

Per conoscere tutte le regole specifiche dei neopatentati, ecco a te l’articolo che parla delle limitazioni neopatentati.

Nelle autovetture (e anche tricicli e quadricicli se fosse il caso) che non sono dell’autoscuola (su questi ci va la scritta “SCUOLA GUIDA”), è obbligatorio apporre posteriormente e anteriormente una lettera “P”.

Per approfondire, ecco a te cosa posso guidare con il foglio rosa.

Passeggeri con il foglio rosa

Posso portare passeggeri con il foglio rosa? La risposta è: non sempre.

Non si possono trasportare altri passeggeri, oltre all’istruttore, nelle autostrade e nelle esercitazioni in condizione di visione notturna (da mezz’ora dopo il tramonto a mezz’ora prima del sorgere del sole).

In tutte le altre strade e nelle ore diurne si possono trasportare anche dei passeggeri, purché l’istruttore sia a fianco del conducente.

Validità del foglio rosa

Il foglio rosa ha una validità di 6 mesi: entro questo periodo si possono sostenere al massimo 2 esami di guida.

La prima prova pratica non può essere fatta prima che sia trascorso 1 mese dalla data di rilascio. Lo stesso vale in caso di bocciatura: per il secondo tentativo bisogna aspettare almeno 1 mese.

Alla seconda bocciatura, oppure alla scadenza (indipendentemente dall’aver sostenuto esami o meno) si devono ripresentare le pratiche da capo per l’emissione del secondo foglio rosa.

I fogli rosa rilasciati dal 10 novembre 2021 valgono 1 anno e consentono 3 tentativi d’esame. Resta in vigore l’attesa di almeno 1 mese per il primo tentativo e fra la bocciatura e il tentativo successivo.

Da marzo 2016 è rientrata in vigore la pratica del riporto del foglio rosa, ossia la possibilità di tener valido (per una sola volta) l’esame di teoria precedentemente superato.

Una volta sfruttata questa possibilità, se si viene nuovamente bocciati per due volte alla pratica o scade il secondo foglio rosa, si deve rifare anche l’esame teorico.

Ti ricordo che per la sola patente B sono previste 6 ore di guida obbligatorie in autoscuola. Per le altre categorie non c’è invece un minimo obbligatorio.

Ti stai preparando per l’esame di guida? Ecco a te degli articoli che ti possono tornare utili:

Sanzioni sul foglio rosa

Ci sono delle sanzioni specifiche per chi non rispetta le regole per la guida con il foglio rosa:

  1. Allievo senza foglio rosa, ma con istruttore idoneo: multa (sia all’allievo, che all’istruttore) da 431€ e 1734€
  2. Allievo con foglio rosa ma senza istruttore (o persona non idonea): multada 431€ e 1734€ + fermo del veicolo per 3 mesi
  3. Esercitazioni in luoghi frequentati quando sono vietate (il caso delle moto): multa da 87€ a 345€
  4. Guida senza esporre le “P”: multa da 87€ a 345€
  5. Guida con passeggeri a bordo oltre all’istruttore, quando non consentito: multa da 87€ a 345€
  6. Occupare la terza corsia in autostrada: multa da 87€ a 345€

Responsabilità in caso di incidente

Ovviamente l’analisi delle responsabilità va fatta caso per caso in quanto ogni situazione è diversa dalle altre, ma vi sono dei principi generali che valgono sempre.

Va detto che è dovere dell’allievo in possesso del foglio rosa conoscere tutte le norme riguardanti la circolazione e la posizione dei comandi del veicolo. È invece compito dell’istruttore dare le giuste indicazioni e intervenire tempestivamente in caso di necessità.

Si può capire quindi, che se l’incidente deriva dall’uso sbagliato dei comandi o da disobbedienza dell’allievo, è sua la colpa esclusiva; se invece il sinistro deriva da indicazioni sbagliate da parte dell’istruttore, è quest’ultimo ad avere tutta la colpa.

In tutti gli altri casi nei quali vi è un errore da parte dell’allievo e un intervento ritardato da parte dell’istruttore, abbiamo un concorso di colpa fra i due soggetti.

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale

18 risposte

  1. Buongiorno,
    avrei bisogno di un informazione: ho preso il foglio rosa per la patente della moto (possiedo già la B) presso un’autoscuola di Torino ma a breve devo trasferirmi in un’altra regione.
    Posso svolgere le guide e l’esame in un’altra scuola guida? Quali sono i costi per spostare il foglio rosa da una scuola guida all’altra..

  2. Salve, avrei una domanda, io ho già la patente A – A2 , e sto imparando ora a guidare la macchina, devo obbligatoriamente essere in possesso del foglio rosa per praticare su strada? Grazie.

  3. Salve. Io non ho ben chiaro.. Ho la patente B e vorrei fare la patente A.
    Se faccio da scuola guida ok perfetto.
    Ma si può fare l iscrizione alla motorizzazione al fine che mi lasci il foglio rosa, e poi fare guide+esame pratico in scuila guida?

    1. Salve, certamente può iscriversi da privatista e poi fare il passaggio in autoscuola.
      Non lo consiglio perché non risparmia. Anzi ci “rimette” un bollettino postale da 10,20 € per il passaggio da privatista ad autoscuola.

      Penso che il suo obiettivo sia ottenere il foglio rosa, “allenarsi” privatamente e presentarsi in autoscuola sapendo già guidare la moto.
      Si iscriva direttamente in autoscuola e dica che prima di iniziare a guidare con loro vuole farlo un po’ per conto suo.

      In questo modo spende la stessa cifra (anzi 10€ in meno) e si risparmia la trafila in Motorizzazione.

  4. Buongiorno,
    ho 83 anni e sono in possesso di patente A B, senza alcuna limitazione, e la cui validità viene rinnovata annualmente presso l’apposita commissione medica, con scadenza alla fine di dicembre 2021. Per motivi diversi vorrei non rinnovarla, abbandonare l’auto e conseguire il patentino AM, che mi abiliterebbe alla guida di veicoli specifici, e nella fattispecie alla Citroen AMI, elettrica a 2 posti, che rientra appunto in questa categoria. La domanda è questa: è possibile convertire l’attuale patente A B in patentino AM? In caso negativo e rivolgendosi all’autoscuola per il conseguimento della nuova patente, quale è la durata della patente AM, tenendo conto che comunque non ho menomazioni fisiche? E in tale eventualità, il rinnovo rimane sempre quello attuale, ossia annuale, presso l’apposita commissione medica?
    Grazie anticipate per le cortesi risposte che vorrete darmi.

    1. Salve, è possibile declassare la sua patente in patente AM. A mio avviso non ha molto senso in quanto la procedura di rinnovo sarebbe la stessa. Con la sua attuale patente puo’ guidare veicoli che richiedono la patente AM

  5. Salve, sono in possesso del foglio rosa per l’estenzione della patente B a BE. volevo chiedvi se posso guidare la macchina con il rimorchio, ho 30 anni con 12 anni di patente, sottolineo questo per il discorso dei passeggeri con 10 anni di patente…

    Grazie,
    Spero in un vostro riscontro.

  6. Salve…Una volta in possesso del foglio rosa per A2 posso guidare lo scooter adatto Categoria A2 fine al esame ?? Se si , dove e quando ???? Anticipatamente Grazie….

  7. Salve, io ho il foglio rosa per la A2. Posso portare un passeggero con me in zone poco trafficate che non sia il mio istruttore di scuola guida?

      1. Buongiorno, sono titolare di patente b( conseguita nel1997) e patente c (conseguita nel 2010). Ora sono in possesso del foglio rosa per la categoria b+e. Vorrei sapere se per le esercitazioni ho comunque bisogno di accompagnatore anche se sono in possesso della patente c ( quindi di categoria superiore rispetto alla b+e).
        Grazie

  8. Salve ho il foglio rosa da febbraio e ho passato l’esame di pratica e sono stata bocciata una volta per colpa della scuola e dei loro insegnamenti praticamente voglio cambiare scuola guida perché non mi trovo bene e possibile dopo il rinnovo del mio foglio rosa cambiare tranquillamente scuola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale