Guide obbligatorie patente B – regole e costo

Devi fare l’esame pratico della patente B in autoscuola. Non puoi da privatista alla motorizzazione. Questo perché all’esame deve accompagnarti un’istruttore abilitato su un’auto con i doppi comandi. In più devi frequentare delle ore minime di guida in autoscuola. In questo articolo scoprirai tutte le regole legate alle guide obbligatorie patente B.

Sono 6 ore totali, così suddivise:

  • 2 ore in visione notturna
  • 2 ore su strade extraurbane o urbane di scorrimento
  • 2 ore su autostrade o strade assimilate

Le guide obbligatorie valgono solo per la patente B. Tutte le altre categorie non hanno una frequenza minima per legge.

Non devi farle se hai l’autorizzazione alla guida accompagnata e ti iscrivi entro 6 mesi dal compimento dei 18 anni.

Guide obbligatorie patente B

Le guide obbligatorie vengono firmate da allievo e istruttore su un apposito libretto. Ogni pagina del “libretto delle guide” ha un originale (che viene allegato alla tua pratica) e una copia (che conserva l’autoscuola per almeno 5 anni). 

libretto guide obbligatorie
Pagina del libretto guide obbligatorie

Alla fine di queste 6 ore, la scuola guida emette un attestato di frequenza. Tale attestato ti consente la prenotazione dell’esame di guida. Devi quindi effettuarle per tempo.

Bocciatura e guide obbligatorie

In caso di bocciatura all’esame pratico, le guide obbligatorie sono ancora valide.

Lo stesso vale anche se devi rifare il foglio rosa. Devi però iscriverti entro 6 mesi dalla scadenza o dalla seconda bocciatura.

Trovi tutte le info riguardo questa procedura nell’articolo dedicato al riporto del foglio rosa.

Trovi invece tutte le regole del foglio rosa all’articolo specifico: foglio rosa patente B.

Cambio autoscuola

Durante la preparazione per il conseguimento della patente è consentito cambiare autoscuola.

Tieni presente questo aspetto. Se la nuova autoscuola fa riferimento alla stessa Motorizzazione della precedente prosegui con il tuo percorso senza problemi. Se invece cambi ambito di Motorizzazione, perdi tutto e devi ricominciare da capo. Devi rifare anche l’esame di teoria.

Inoltre, è possibile trasferire le guide obbligatorie in una nuova autoscuola solo se le hai fatte tutte e 6.

Di conseguenza, le guide obbligatorie sono valide se cambi autoscuola e resti nello stesso ambito di Motorizzazione e le hai già fatte tutte e 6. Fatti rilasciare l’attestato delle guide obbligatorie dall’autoscuola che abbandoni.

Devi invece fare le 6 ore obbligatorie nella nuova autoscuola se non le avevi ancora fatte nella precedente, oppure se la nuova autoscuola “appartiene” ad una Motorizzazione diversa dalla precedente. In quest’ultimo caso devi anche ripetere l’esame di teoria.

Costo guide obbligatorie

Il prezzo delle guide minime in autoscuola varia di zona in zona. Solitamente siamo sui 50 – 60 €/ora (IVA inclusa). Il costo delle guide obbligatorie patente B è quindi di circa 300 – 360 €, IVA compresa.

A tale cifra vanno sommate le ore di guida in più che si effettuano in preparazione dell’esame e il costo dell’esame di guida.

Tieni presente che di solito 6 ore non sono sufficienti. Considera che l’esame si svolge in ambito urbano ed extraurbano. Ci sono delle domande iniziali e delle manovre da effettuare. Le guide obbligatorie riguardano degli specifici aspetti della guida. Non comprendono tutte le cose necessarie per imparare a guidare.

Per farti un’idea del costo della patente, ho preparato un articolo dedicato: costo patente B.

Info esame pratico patente B

Ovviamente al termine della preparazione c’è l’esame pratico. Quando sei pronto e hai effettuato le guide obbligatorie, l’autoscuola ti prenota.

Tale prova è suddivisa in 3 fasi:

  1. Domande dell’esaminatore (clicca qui per approfondire)
  2. Manovre di parcheggio, inversione e retromarcia (clicca qui per approfondire)
  3. Guida vera e propria

Per accedere alla fase 2, devi superare le domande. Ugualmente, per effettuare la fase 3 (la guida) devi superare le manovre.

È quindi fondamentale preparare l’esame in ogni suo aspetto. La guida è ovviamente l’elemento più importante, ma non pensare solo a quella. Considera che è l’ultima fase. Devi passare le altre due per arrivarci.

Per tutte le info sulla prova di guida ho preparato l’articolo dedicato: esame pratico della patente B.

Per conoscere la procedura completa per prendere la patente vai all’articolo sul conseguimento patente B.

Libro patente B privatista

Prima delle guide obbligatorie c’è l’esame di teoria. Puoi scegliere di farlo da privatista oppure alla scuola guida.

Non ci sono lezioni teoriche obbligatorie. Sei libero di organizzarti come ti fa più comodo.

La scelta migliore se lo fai da privatista è quella di comprarti un libro.

  • Hai tutte le spiegazioni necessarie
  • Trovi tante immagini esplicative
  • Hai i quiz alla fine di ogni argomento
  • Sai quali domande troverai all’esame
  • Le cose chieste ai quiz sono in grassetto
  • Ti concentri solo sulle cose veramente necessarie
  • Vai dritto al punto senza perdere tempo in dettagli inutili
  • Hai un piano di studio già pronto.

Segui un capitolo al giorno. Massimo due se trovi semplici gli argomenti. Il resto del tempo passalo a fare i quiz. Così sai se hai capito gli argomenti e hai il tempo di rivedere le cose poco chiare.

Leggi un paio di volte e poi ripeti (meglio ad alta voce). Così memorizzi meglio i vari concetti. Soltanto a questo punto inizia con i quiz.

Ti consiglio questo libro. Hai tutte le spiegazioni e i quiz per i vari argomenti. È inoltre ricco di immagini che ti aiutano nella comprensione. Fra i vari che ho utilizzato, questo è senz’altro il migliore.

Libro patente B semplificato

Esistono in commercio dei libri pensati per chiunque abbia un disturbo dell’apprendimento e, più in generale, difficoltà ad “imparare”.

Si tratta di testi appositamente studiati e realizzati per aiutare nello studio e comprensione di teoria e quiz.

  • Caratteri grandi e ben leggibili
  • Testo semplificato per essere più intuitivo e comprensibile
  • Argomenti “ridotti all’osso” per evitare dettagli inutili
  • Immagini specifiche e semplificate
  • Quiz più difficili spiegati e commentati
  • Materiale online dedicato: audio e video che spiegano argomenti e quiz più difficili

In particolare, ti consiglio questo libro. Oltre al manuale, hai anche le credenziali per accedere al materiale audio-video online.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su print
Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

5 risposte

  1. Devo effettuare la revisione della parente. L’esame teorico è andato a buon fine. Ho un minimo di ore pratiche obbligatorie da svolgere prima dell’esame pratico?

  2. Salve. Se ho fatto la teoria da privatista, devo pagare anche l’iscrizione in Scuola guida? Mi chiedono 400 euro di iscrizione, e non è incluso nulla. Pure l’esame va pagato a parte. Perchè devo pagare questi 400? In pratica chi fa la teoria con loro paga uguale, ma ha tutto compreso. Assurdo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale