Patente C CQC merci insieme: come fare, pro e contro

Con questo articolo scopri come prendere patente C CQC merci insieme.

Leggendo la guida conoscerai:

  • Cos’è la CQC
  • I requisiti per ottenere patente e CQC
  • La procedura per conseguirle
  • Gli esami da superare
  • La tempistica
  • Pro e contro di prendere insieme o separate

Alla fine dell’articolo saprai scegliere la tua strategia migliore per conseguire patente C e CQC merci.

Questo articolo fa per te se:

  • Vuoi fare l’autista
  • Devi conseguire la patente C
  • Devi conseguire la CQC
  • Vuoi sapere come ottenerle
  • Vuoi capire in cosa consistono gli esami
  • Vuoi conoscere la tempistica da rispettare
  • Vuoi sapere che cosa ti conviene fare

CQC merci: cos’è?

CQC sta per Carta di Qualificazione del Conducente.

Potremmo definirla come una specie di “patente aggiuntiva” abbinata ad una patente di categoria C.

In poche parole dà una formazione aggiuntiva ai conducenti del settore dell’autotrasporto.

All’inizio serviva solo agli autisti di professione. Ora la normativa si è evoluta ed è obbligatoria praticamente per tutti.

Anche per chi non è autista di professione. Compresi i trasporti in conto proprio.

Nella maggior parte dei casi quindi devi conseguire due abilitazioni. Patente e CQC.

Parlo di obblighi ed esenzioni alla CQC nell’articolo specifico: quando serve la CQC merci?

Età minima per patente C CQC merci

Per avere sia la patente che la CQC hai due alternative:

  • Consegui prima la patente poi la CQC (due procedure separate)
  • Consegui patente e CQC insieme (procedura unica)

In tutti i casi devi avere già la patente B.

Prendere patente C e CQC merci insieme significa unire le due procedure in una unica. Ottieni quindi “in un colpo solo” le due abilitazioni.

Non hai però “sconti” sugli esami da superare. Semplicemente li fai uno dopo l’altro.

In alternativa puoi prendere prima la patente e poi la CQC. Non viceversa.

In questo caso prima ti concentri sul conseguimento della patente. Ottenuta questa, passi alla CQC.

L’età minima per ottenere patente C e CQC merci insieme dipende dalla durata del corso CQC:

  • 18 anni: corso CQC di 280 ore
  • 21 anni: corso CQC di 140 ore

Se hai già la CQC persone il corso è di 22 ore e mezza. Fai la cosiddetta “estensione CQC”

Quando hai più di 21 anni puoi scegliere di prendere patente e CQC insieme oppure separatamente.

Se invece ne hai meno di 21, sei obbligato a prenderle insieme.

Conseguimento patente C

Con la patente C puoi guidare autocarri di massa complessiva a pieno carico superiore a 3500 kg.

Devi fare riferimento al valore indicato alla lettera F2 della carta di circolazione.

Per ottenere la patente C devi superare un’esame di teoria e uno di guida.

I due esami sono sempre necessari. Anche se possiedi già la patente D oppure la C1.

Se prendi la patente insieme alla CQC devi fare tutto alla scuola guida. Non puoi da privatista.

Se invece fai prima la patente e poi la CQC puoi affrontare l’esame di teoria della patente da privatista. Per la fase pratica devi comunque iscriverti in autoscuola.

Teoria patente C

L’esame di teoria della patente C è del tipo a quiz con sistema “vero o falso”.

È strutturato così:

  • 40 quiz
  • 40 minuti di tempo
  • 4 errori consentiti (4 errori idoneo – 5 errori bocciato)

Se hai già la patente C1 l’esame è con:

  • 20 quiz
  • 20 minuti di tempo
  • 2 errori consentiti (2 errori idoneo – 3 errori bocciato)

Le lezioni teoriche per la patente non sono obbligatorie. Lo sono invece quelle della CQC.

Molti argomenti sono in comune. Quasi sicuramente ti verranno spiegati insieme.

Come ti dicevo prima, se scegli di prendere prima la patente e poi la CQC, puoi fare questo esame da privatista.

In questo caso ti iscrivi in Motorizzazione e ti prepari autonomamente.

Per conoscere gli argomenti della patente, vai all’articolo dedicato: esame teorico della patente C.

Libro patente C privatista

Come detto prima, se prendi prima la patente e poi la CQC puoi fare l’esame di teoria della patente da privatista.

Non puoi farlo se le consegui insieme. In tal caso ti iscrivi in autoscuola.

La scelta migliore per la tua preparazione da privatista è quella di comprarti un libro.

  • Hai tutte le spiegazioni necessarie
  • Trovi i quiz alla fine di ogni argomento
  • Conosci le domande dell’esame
  • Ti concentri solo sulle cose veramente necessarie
  • Vai dritto al punto senza perdere tempo in dettagli inutili
  • Hai un piano di studio già pronto.

Segui un capitolo al giorno. Massimo due per gli argomenti più semplici. Il resto del tempo passalo a fare i quiz. Così sai se hai capito i vari concetti e hai il tempo di rivedere le cose poco chiare.

Leggi un paio di volte e poi ripeti (meglio ad alta voce). Così memorizzi in modo più efficace i vari concetti. Soltanto a questo punto inizia con i quiz.

Ti consiglio questo libro. Hai tutte le spiegazioni e i quiz per i vari argomenti.

È inoltre ricco di immagini che ti aiutano nella comprensione.

Pratica patente C

Superato l’esame di teoria ti rilasciano il foglio rosa.

foglio rosa

Ti serve per guidare in vista dell’esame pratico e per le guide obbligatorie della CQC.

Puoi guidare anche privatamente su veicoli che non sono dell’autoscuola.

Devi però farti accompagnare da una persona con i seguenti requisiti:

  • Massimo 65 anni di età
  • Patente C da almeno 10 anni, oppure patente di categoria superiore

Il foglio rosa vale 1 anno e hai a disposizione 3 tentativi d’esame.

In caso di terza bocciatura o scadenza del foglio rosa devi rifare l’iscrizione.

Per una sola volta puoi “salvare” l’esame di teoria e ripartire direttamente con le guide.

Attenzione a farlo con i tempi giusti. Non oltre 2 mesi. Ne parlo nell’articolo sul riporto del foglio rosa.

Se gli esami di guida vanno male e hai già superato quello della CQC non preoccuparti. Non devi rifarlo.

L’esame pratico è suddiviso in 3 fasi:

  1. Domande (clicca qui per approfondire)
  2. Manovre (clicca qui per approfondire)
  3. Guida vera e propria

Per tutte le info e gli approfondimenti, ho preparato l’articolo dedicato all’esame pratico della patente C.

Conseguimento CQC merci

Per prendere la CQC merci devi:

  • Frequentare un corso teorico-pratico
  • Superare un esame a quiz

Non cambia nulla se la prendi insieme alla patente oppure dopo. La procedura è la stessa.

Il corso CQC è a frequenza obbligatoria. Significa che non puoi fare nulla da privatista.

La durata è di:

  • 280 ore se hai meno di 21 anni
  • 140 ore se hai più di 21 anni
  • 22 ore e mezza se hai già la CQC persone

L’esame è a quiz. Devi affrontarlo entro 1 anno dal termine del corso. Funziona così:

  • 70 quiz
  • 90 minuti di tempo
  • massimo 7 errori consentiti

Se hai già la CQC persone, l’esame è “ridotto”:

  • 30 quiz
  • 40 minuti di tempo
  • massimo 3 errori consentiti

Prendere patente C CQC merci insieme

Ora che abbiamo visto i dettagli di ogni singola fase possiamo unire le cose e fare un riassunto.

Per prendere patente C e CQC merci insieme devi:

  • Iscriverti in autoscuola
  • Frequentare il corso obbligatorio CQC
  • Superare gli esami di teoria e guida della patente
  • Superare l’esame a quiz della CQC

Come ti dicevo prima, non puoi fare niente da privatista.

Se hai meno di 21 anni l’ordine degli esami è il seguente:

  1. Esame teorico della patente
  2. Esame della CQC
  3. Esame pratico della patente

Se invece hai più di 21 anni puoi scegliere di fare prima l’esame della CQC e poi quello di guida della patente oppure viceversa.

Devi sempre iniziare con quello di teoria della patente.

Per l’iscrizione devi presentare i tuoi documenti personali, fare delle visite mediche e pagare dei bollettini postali.

Ecco i dettagli:

Prima la patente e poi la CQC

Come ti dicevo ad inizio articolo, l’alternativa è conseguire prima la patente e soltanto dopo la CQC. Non puoi fare il contrario.

In questo caso “separi” le due procedure.

Per la patente devi:

  • Iscriverti in autoscuola o Motorizzazione
  • Superare l’esame di teoria
  • Superare l’esame di guida

Puoi fare l’esame di teoria da privatista. Per la fase pratica devi comunque iscriverti in autoscuola.

In alternativa ti iscrivi direttamente in autoscuola e fai tutto con loro.

Ti ricordo che hai:

  • 6 mesi e 2 tentativi per la teoria
  • 1 anno e 3 tentativi per la guida

Una volta presa la patente, passi alla CQC. Per ottenerla devi:

  • Frequentare il corso teorico-pratico obbligatorio
  • Superare l’esame a quiz

Hai 1 anno di tempo dal termine del corso per superare l’esame.

Pro e contro di patente e CQC insieme

Cosa cambia prendere patente e CQC insieme oppure separate?

Iniziamo a parlare della procedura unica.

I vantaggi di prendere patente e CQC insieme sono:

  • Accelerare i tempi
  • Risparmiare
  • Essere subito “operativo” con la patente

Generalmente unire le procedure ti fa risparmiare tempo. Puoi “incastrare” i vari esami a seconda della disponibilità della Motorizzazione. Inoltre parti subito con il corso CQC.

Superata la teoria della patente, è indifferente l’ordine degli altri due esami. Approfitti del primo posto disponibile.

Considera inoltre che il corso CQC di solito dura 2 o 3 mesi. Unendo le procedure parti subito con questo e nel frattempo puoi affrontare la teoria della patente.

In genere il “pacchetto completo” patente + CQC è meno costoso del conseguimento separato.

Dipende molto dal tariffario delle singole autoscuole.

Infine considera che senza la CQC ormai puoi fare ben poco. Se il tuo obiettivo è lavorare il più presto possibile, sicuramente la procedura più veloce è quella del conseguimento congiunto.

Gli svantaggi di prendere patente e CQC insieme sono:

  • Preparare più esami insieme
  • Non puoi dilazionare la spesa

Il primo fattore è fondamentale. Devi prepararti per due esami teorici nello stesso momento.

È vero che molti argomenti sono uguali fra loro. Ma comunque i quiz sono diversi. Vanno a “toccare” aspetti differenti.

Se per alcuni può essere un vantaggio, potrebbe non esserlo per altri.

Dipende dalla tua propensione allo studio e da quanto tempo libero hai.

Non è un problema se ti riesce facile studiare e hai abbastanza tempo per prepararti.

Se invece hai poco tempo libero e ti riesce difficile affrontare degli argomenti nuovi ti consiglio di separare le procedure.

Ci metti un po’ di più, ma sei sicuro di riuscirci senza troppi pensieri.

Considera sempre che una volta presa la patente, affrontare la CQC è più facile perché certi argomenti li sai già.

Pro e contro di patente e CQC separati

Vediamo ora vantaggi e svantaggi di separare le procedure.

I vantaggi di prendere prima la patente e poi la CQC sono:

  • Puoi farlo anche se hai poco tempo libero
  • Dilazionare la spesa

Se hai poco tempo libero o potresti avere degli imprevisti di lavoro/studio che improvvisamente te ne portano via molto, separare le procedure è l’ideale.

Inizia con la teoria della patente C. Non hai frequenza obbligatoria alle lezioni. Puoi anche farla liberamente da privatista se preferisci.

Gli argomenti che studi per questo esame ti saranno utili anche per la CQC. Ti troverai bene.

Una volta presa la patente ti organizzi per la CQC. Fai partire il corso obbligatorio e ti prepari per l’esame.

Avendo separato le procedure, non hai quella pressione per aver “troppe cose insieme”. Hai più tempo per ciascuna fase.

Puoi inoltre dilazionare la spesa. Paghi un po’ alla volta quello che fai. Non hai un pacchetto completo da migliaia di euro da pagare in una volta sola.

Gli svantaggi di patente e CQC prese separatamente sono sostanzialmente i vantaggi visti nel paragrafo precedente:

  • Allunghi i tempi
  • Spendi qualcosa in più

Generalmente impieghi più tempo perché non puoi “incastrare” fra loro gli esami.

Devi aspettare di aver finito con la patente prima di passare alla CQC.

Spesso è anche più costoso perché non puoi usare le guide obbligatorie della CQC per imparare a guidare il camion.

Sull’aspetto economico ti consiglio di informarti bene con la specifica autoscuola. Il tariffario è libero. Alcune offrono uno sconto sul pacchetto patente + CQC. Altre no.

Per farti un’idea sulle spese, ti lascio i link agli articoli specifici:

Se decidi di prendere prima la patente e poi la CQC, per la tua preparazione da privatista ti consiglio di utilizzare questo libro.

È un valido supporto con tutte le spiegazioni necessarie e i quiz che troverai all’esame.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su print
Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

25 risposte

  1. salve faccio fatica a leggere le domande e avvolte vado in forte confunzione
    non ce possiblità di fare esame orale presentanto regolare certificato medico a scuola guida o in motorizzazione?

  2. Buona será si puo frequetare piu cosi per patenti…. del tipo autista di autobús e camionista quindi categorie d e c…. grazie

        1. La guida NON si può fare da privatista. Il camion utilizzato all’esame deve avere i doppi comandi e a bordo ci deve essere un’istruttore abilitato. In più, nemmeno la CQC si può fare da privatisti perché il corso è a frequenza obbligatoria.
          Va da sè che il conseguimento congiunto di patente e CQC NON si può fare da privatista

  3. Buongiorno (ho più di 21 anni ed ho patente A e B), sto conseguendo assieme C e CQC merci. Ho seguito un corso per cqc merci in autoscuola con attestato finale; ho superato l’esame teorico ma non pratico per la patente C. Chiedo: posso sostenere i due esami della cqc PRIMA di aver superato la prova pratica C e conseguito quindi la C stess come si evincerebbe dal testo sopra riportato? Grazie.

  4. Buongiorno, si può convertire la patente c cqc in canada, per lavorare a montreal ? come fare per lavorare come camionista in canada ?

    1. Salve, attualmente una patente canadese è convertibile in italiana solo per il personale diplomatico e loro familiari e suppongo ciò valga anche in Canada per un italiano.
      Dando un’occhiata al sito dedicato alle regole sulla patente del Quebec, ho trovato le seguenti info: se non sei residente puoi comunque guidare con la patente italiana richiedendo anche il permesso internazionale di guida (riconosciuto anche come “patente internazionale”) che ha però validità massima di 1 anno.
      Sei invece sei un nuovo residente devi presentare apposita domanda e sostenere l’esame di teoria e guida perché non ci sono accordi di reciprocità fra Italia e Canada in materia di riconoscimento e conversione patente.

  5. buogiorno
    vorrei chiedere qualche consiglio per passare esame di teoria della patente c( sono stato bocciato una volta)

  6. salve, ho 53 anni ed ho la patente C (no CQC) , per avere CQC devo ridare l’esame per la patente C ? grazie

  7. Salve,
    La mia motorizzazione afferma che un candidato di età superiore a 21 anni che ha superato l’esame teorico per il conseguimento della patente C, non possa sostenere gli esami CQC parte comune e specialistica merci prima di aver conseguito completamente la patente C (quindi l’esame di guida). Secondo voi il seguente ordine è previsto per legge solo per i minori di 21 anni o anche per gli altri?
    – esame teorico patente C
    – esame teorico cqc parte comune
    – esame teorico cqc parte specialistica
    – esame guida patente C

  8. Ciao avrei bisogno di contattare direttamente qualcuno dello staff per approfondire meglio questa procedura

      1. Salve,
        La mia motorizzazione afferma che un candidato di età superiore a 21 anni che ha superato l’esame teorico per il conseguimento della patente C, non possa sostenere gli esami CQC parte comune e specialistica merci prima di aver conseguito completamente la patente C (quindi l’esame di guida). Secondo voi il seguente ordine è previsto per legge solo per i minori di 21 anni o anche per gli altri?
        – esame teorico patente C
        – esame teorico cqc parte comune
        – esame teorico cqc parte specialistica
        – esame guida patente C

        1. Buongiorno, il candidato di età superiore a 21 anni può scegliere se prima effettuare l’esame pratico o gli esami della CQC. Non c’è un ordine obbligatorio che invece esiste per chi ha meno di 21 anni. A dirlo è la Circolare 25813 dell’11/12/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale