Patente C CQC merci: come prenderle insieme?

Come già saprai, la sola patente C non è sufficiente per lavorare come autisti. Per prendere patente C CQC merci insieme è necessario:

  1. Avere almeno 18 anni e la patente B
  2. Iscriversi per entrambe le abilitazioni
  3. Frequentare il corso iniziale CQC e quello teorico della patente
  4. Superare l’esame teorico della patente C
  5. Frequentare le guide obbligatorie previste dal corso CQC
  6. Superare l’esame della CQC
  7. Superare l’esame di pratica della patente C

Patente C CQC merci

La prima cosa da fare è senz’altro l’iscrizione. Come già saprai, il corso di formazione iniziale della CQC è a frequenza obbligatoria. Non è quindi possibile farla da privatisti.

Devi quindi trovare una scuola guida o ente erogatore dei corsi (che solitamente si “appoggiano” alle autoscuole) che organizzi le lezioni.

La documentazione necessaria consiste nel pagamento di una serie di bollettini, nell’effettuazione di una visita medica e nel presentare le foto tessera, la carta d’identità, il codice fiscale ed eventualmente il permesso di soggiorno.

Vuoi l’elenco completo? Ecco i documenti patente C e i documenti CQC.

Corsi teorici patente + CQC

L’ordine e la tempistica con cui segui i corsi teorici dipendono da come l’autoscuola li organizza.

Le lezioni della patente C non hanno frequenza obbligatoria e non c’è una durata minima. Solitamente vengono “inglobate” nel corso CQC.

Il corso di formazione iniziale della CQC ha frequenza obbligatoria e durata:

  • 140 ore se hai più di 21 anni
  • 280 ore se hai più di 18 anni e meno di 21
  • 35 ore + 2,5 ore di guida se hai già la CQC persone

Il corso da 140 ore consiste in 130 ore di lezioni teoriche e 10 ore di guida. Quello da 280 ore è formato da 260 ore di teoria e 20 ore di guida.

Al termine del corso di formazione iniziale viene rilasciato l’attestato di frequenza che ha validità 1 anno. Passato tale periodo non è più possibile fare esami e quindi bisogna rifare il corso da capo.

Esami teorici patente C CQC merci

Gli esami teorici da superare sono 2:

  1. Quello della patente C
  2. Quello della CQC

È necessario sostenere per primo l’esame teorico della patente C al fine di ottenere il foglio rosa che consente di effettuare le ore di guida obbligatorie previste dal corso CQC.

Esso consiste in 40 quiz con 40 minuti di tempo disponibili e al massimo 4 errori concessi.

Vuoi maggiori info sul funzionamento e gli argomenti da studiare? Abbiamo preparato l’articolo sull’esame teorico della patente C.

Se invece hai già la patente C1, la teoria è “dimezzata”: 20 quiz e massimo 2 errori consentiti. Ecco qui tutte le info: patente C avendo la C1.

Parliamo ora dell’esame CQC. Dal 20 novembre 2019 le cose sono cambiate: non si hanno più due prove in due sedute distinte, ma una unica.

L’esame per il conseguimento della prima CQC è così strutturato: 70 domande, 7 errori consentiti e 90 minuti di tempo.

L’esame estensione CQC riguarda solo argomenti della parte specifica e consiste in: 30 domande, 3 errori consentiti e 40 minuti di tempo.

Quest’ultima prova la affronta chi ha già la CQC persone e vuole la merci.

Per approfondire tutte le novità, ecco tutte le info sul nuovo esame CQC 2019.

Vuoi sapere quali argomenti vengono richiesti per le varie sezioni d’esame? Ecco te tutte le info su: quiz parte persone e quiz parte comune.

Esame di pratica della patente C

L’esame di pratica della patente C si può sostenere ad almeno 1 mese dal rilascio del foglio rosa, entro la sua validità che è di 6 mesi. Hai al massimo 2 tentativi.

Il foglio rosa emesso dal 10 novembre 2021 in poi, vale invece 1 anno e ti concede 3 tentativi d’esame.

Consiste in una prima fase di preparazione alla guida ed eventuali domande da parte dell’esaminatore, per poi proseguire con la seconda fase in cui si deve effettuare la manovra di retromarcia in curva.

La fase finale è quella della circolazione in ambito urbano, extraurbano e in autostrada.

Per maggiori dettagli sul funzionamento, puoi leggere l’articolo sull’esame pratico della patente C.

Lo scopo di conseguire patente C CQC merci insieme è quello di ottimizzare i tempi del conseguimento e ottenere un risparmio economico rispetto al “conseguimento separato” (prima patente e poi CQC).

Per farti un’idea più precisa, abbiamo preparato l’articolo sul costo patente C CQC insieme.

Ordine esami patente C CQC merci

L’ordine con cui è possibile sostenere i vari esami dipende dall’età del candidato al momento della presentazione della domanda di conseguimento di patente e CQC.

Candidato di età inferiore a 21 anni:

  1. Prova teorica patente C
  2. Esame CQC
  3. Prova pratica della patente C

In altre parole, non si può fare l’esame della CQC senza aver prima superato quello teorico della patente C e non è possibile fare quello pratico della patente C senza aver prima superato quello della CQC.

Candidato di età inferiore a 21 anni, ma che li compie prima di aver superato i vari esami:

  1. Esame teorico patente C

Dopodiché si può fare l’esame di pratica della patente C anche prima di aver superato quello della CQC.

Quindi, se nel caso precedente c’è l’obbligo di superare quello della CQC prima di quello di pratica; in questa situazione la pratica della patente C si può sostenere prima della CQC. C’è libertà di scelta.

Candidato di età superiore a 21 anni:

  1. Esame teorico patente C

Dopodiché si può fare l’esame di pratica della patente C prima di aver superato quello della CQC.

In altre parole, come nella situazione precedente.

In alternativa, se si ha più di 21 anni, è possibile conseguire, in maniera separata, prima la patente C (ed eventualmente la CE) e poi la CQC merci.

Ottenute la patente C e la CQC merci, per prendere la CE sarà sufficiente l’esame di guida. Vuoi sapere come fare? Ecco a te come prendere la patente CE.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su print
Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

25 risposte

  1. salve faccio fatica a leggere le domande e avvolte vado in forte confunzione
    non ce possiblità di fare esame orale presentanto regolare certificato medico a scuola guida o in motorizzazione?

  2. Buona será si puo frequetare piu cosi per patenti…. del tipo autista di autobús e camionista quindi categorie d e c…. grazie

        1. La guida NON si può fare da privatista. Il camion utilizzato all’esame deve avere i doppi comandi e a bordo ci deve essere un’istruttore abilitato. In più, nemmeno la CQC si può fare da privatisti perché il corso è a frequenza obbligatoria.
          Va da sè che il conseguimento congiunto di patente e CQC NON si può fare da privatista

  3. Buongiorno (ho più di 21 anni ed ho patente A e B), sto conseguendo assieme C e CQC merci. Ho seguito un corso per cqc merci in autoscuola con attestato finale; ho superato l’esame teorico ma non pratico per la patente C. Chiedo: posso sostenere i due esami della cqc PRIMA di aver superato la prova pratica C e conseguito quindi la C stess come si evincerebbe dal testo sopra riportato? Grazie.

  4. Buongiorno, si può convertire la patente c cqc in canada, per lavorare a montreal ? come fare per lavorare come camionista in canada ?

    1. Salve, attualmente una patente canadese è convertibile in italiana solo per il personale diplomatico e loro familiari e suppongo ciò valga anche in Canada per un italiano.
      Dando un’occhiata al sito dedicato alle regole sulla patente del Quebec, ho trovato le seguenti info: se non sei residente puoi comunque guidare con la patente italiana richiedendo anche il permesso internazionale di guida (riconosciuto anche come “patente internazionale”) che ha però validità massima di 1 anno.
      Sei invece sei un nuovo residente devi presentare apposita domanda e sostenere l’esame di teoria e guida perché non ci sono accordi di reciprocità fra Italia e Canada in materia di riconoscimento e conversione patente.

  5. buogiorno
    vorrei chiedere qualche consiglio per passare esame di teoria della patente c( sono stato bocciato una volta)

  6. salve, ho 53 anni ed ho la patente C (no CQC) , per avere CQC devo ridare l’esame per la patente C ? grazie

  7. Salve,
    La mia motorizzazione afferma che un candidato di età superiore a 21 anni che ha superato l’esame teorico per il conseguimento della patente C, non possa sostenere gli esami CQC parte comune e specialistica merci prima di aver conseguito completamente la patente C (quindi l’esame di guida). Secondo voi il seguente ordine è previsto per legge solo per i minori di 21 anni o anche per gli altri?
    – esame teorico patente C
    – esame teorico cqc parte comune
    – esame teorico cqc parte specialistica
    – esame guida patente C

  8. Ciao avrei bisogno di contattare direttamente qualcuno dello staff per approfondire meglio questa procedura

      1. Salve,
        La mia motorizzazione afferma che un candidato di età superiore a 21 anni che ha superato l’esame teorico per il conseguimento della patente C, non possa sostenere gli esami CQC parte comune e specialistica merci prima di aver conseguito completamente la patente C (quindi l’esame di guida). Secondo voi il seguente ordine è previsto per legge solo per i minori di 21 anni o anche per gli altri?
        – esame teorico patente C
        – esame teorico cqc parte comune
        – esame teorico cqc parte specialistica
        – esame guida patente C

        1. Buongiorno, il candidato di età superiore a 21 anni può scegliere se prima effettuare l’esame pratico o gli esami della CQC. Non c’è un ordine obbligatorio che invece esiste per chi ha meno di 21 anni. A dirlo è la Circolare 25813 dell’11/12/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale