Patente C CQC merci

Come già saprai, la sola patente C non è sufficiente per lavorare come autisti. Per prendere patente C CQC merci insieme è necessario:

  1. Avere almeno 18 anni e la patente B
  2. Iscriversi per entrambe le abilitazioni
  3. Frequentare il corso di formazione iniziale CQC e quello teorico della patente
  4. Superare l’esame teorico della patente C
  5. Frequentare le guide obbligatorie previste dal corso CQC
  6. Superare gli esami della CQC
  7. Superare l’esame di pratica della patente C

Patente C CQC merci

La prima cosa da fare è senz’altro l’iscrizione. Come già saprai, il corso di formazione iniziale della CQC è a frequenza obbligatoria. Non è quindi possibile farla da privatisti.

È sufficiente rivolgersi ad una scuola guida o agli enti erogatori dei corsi (che solitamente si “appoggiano” alle autoscuole) per ottenere tutte le info.

La documentazione necessaria consiste nel pagamento di una serie di bollettini, nell’effettuazione di una visita medica e nel presentare le foto tessera, la carta d’identità, il codice fiscale ed eventualmente il permesso di soggiorno.

Corsi ed esami teorici patente C CQC merci

Gli esami teorici da superare sono 2 o 3:

  1. Prova teorica della patente C
  2. Esame CQC comune (non necessario se hai già la CQC persone)
  3. Esame CQC parte specifica trasporto merci

L’ordine e la tempistica con cui segui i corsi teorici dipendono da come l’autoscuola li organizza.

Per la patente C non c’è una durata minima e nemmeno obbligo di frequenza.

Il corso di formazione iniziale della CQC ha frequenza obbligatoria e durata:

  • 140 ore se hai più di 21 anni
  • 280 ore se hai più di 18 anni e meno di 21
  • 35 ore + 2,5 ore di guida se hai già la CQC persone

Il corso da 140 ore consiste in 130 ore di lezioni teoriche e 10 ore di guida. Quello da 280 ore è formato da 260 ore di teoria e 20 ore di guida.

Al termine del corso di formazione iniziale viene rilasciato l’attestato di frequenza che ha validità 1 anno. Passato tale periodo non è più possibile prenotarsi agli esami e quindi bisogna rifare il corso da capo.

È necessario sostenere per primo l’esame teorico della patente C al fine di ottenere il foglio rosa che consente di effettuare le ore di guida obbligatorie previste dal corso CQC.

La prova teorica della patente C consiste in 40 quiz con 40 minuti di tempo disponibili e al massimo 4 errori concessi.

Vuoi maggiori info sul funzionamento e gli argomenti da studiare? Abbiamo preparato l’articolo sull’esame teorico della patente C.

Gli esami della CQC sono 2, nell’ordine:

  • CQC parte comune: 60 quiz, 120 minuti di tempo, 6 errori consentiti
  • CQC parte specifica merci: 60 quiz, 120 minuti di tempo, 6 errori consentiti. Si può fare solo dopo aver superato la parte comune

L’esame CQC parte comune non è necessario se possiedi già la CQC persone. In tal caso sostieni solamente il CQC parte specifica merci.

Per info dettagliate, anche sugli argomenti da studiare, abbiamo preparato l’articolo CQC merci quiz.

Esame di pratica della patente C

L’esame di pratica della patente C si può sostenere ad almeno 1 mese dal rilascio del foglio rosa, entro la sua validità (6 mesi). Hai al massimo 2 tentativi.

Consiste in una prima fase di preparazione alla guida ed eventuali domande da parte dell’esaminatore, per poi proseguire con la manovra di retromarcia in curva.

La fase finale è quella della circolazione in ambito urbano, extraurbano e in autostrada.

Per maggiori dettagli sul funzionamento, puoi leggere l’articolo sull’esame pratico della patente C.

Prosegui l’articolo alla pagina seguente…

7 Commenti

      • Salve,
        La mia motorizzazione afferma che un candidato di età superiore a 21 anni che ha superato l’esame teorico per il conseguimento della patente C, non possa sostenere gli esami CQC parte comune e specialistica merci prima di aver conseguito completamente la patente C (quindi l’esame di guida). Secondo voi il seguente ordine è previsto per legge solo per i minori di 21 anni o anche per gli altri?
        – esame teorico patente C
        – esame teorico cqc parte comune
        – esame teorico cqc parte specialistica
        – esame guida patente C

        • Buongiorno, il candidato di età superiore a 21 anni può scegliere se prima effettuare l’esame pratico o gli esami della CQC. Non c’è un ordine obbligatorio che invece esiste per chi ha meno di 21 anni. A dirlo è la Circolare 25813 dell’11/12/2017

  1. Salve,
    La mia motorizzazione afferma che un candidato di età superiore a 21 anni che ha superato l’esame teorico per il conseguimento della patente C, non possa sostenere gli esami CQC parte comune e specialistica merci prima di aver conseguito completamente la patente C (quindi l’esame di guida). Secondo voi il seguente ordine è previsto per legge solo per i minori di 21 anni o anche per gli altri?
    – esame teorico patente C
    – esame teorico cqc parte comune
    – esame teorico cqc parte specialistica
    – esame guida patente C

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.