Patente C cosa posso guidare

È la patente superiore più conseguita. Comunemente diciamo che è “la patente per i camion”, ma di cosa stiamo parlando? Patente C cosa posso guidare?

  • autoveicoli (esclusi autobus) di massa complessiva a pieno carico superiore a 3500 kg
  • anche trainanti un rimorchio di massa complessiva a pieno carico fino a 750 kg
  • macchine operatrici
  • veicoli che si possono guidare con la patente B (obbligatoria per la C) e AM (i ciclomotori)
Patente C cosa posso guidare autocarro
Patente C cosa posso guidare: autocarri superiori a 3500 kg

I veicoli in questione possono avere al massimo 9 posti compreso il conducente (e comunque non oltre il numero indicato nel libretto).

Patente C cosa posso guidare?

Stiamo parlando di veicoli per il trasporto di cose e quindi, sostanzialmente, di camion la cui massa complessiva supera le 3,5 tonnellate (se fosse inferiore basterebbe la sola patente B).

La “massa complessiva a pieno carico” è il peso totale massimo che il veicolo può raggiungere, dato dalla somma della tara e della portata (cioè “quanto al massimo posso caricare il veicolo”).

Patente C cosa posso guidare
Patente C cosa posso guidare: macchine operatrici

Le macchine operatrici sono macchine, a ruote o a cingoli, destinate ad operare su strada o nei cantieri, equipaggiate, eventualmente, con speciali attrezzature. Parliamo quindi per esempio di ruspe, scavatori, macchine asfaltatrici, ecc. Con la patente C possiamo condurle tutte, eccezionali e non eccezionali.

Età massima e CQC merci

Dopo i 65 anni non si possono più guidare autocarri trainanti un rimorchio se la massa complessiva a pieno carico totale (motrice + rimorchio) supera le 20 tonnellate. Tale limite può essere elevato, al massimo fino a 68 anni, ottenendo ogni anno l’apposito attestato dalla Commissione Medica Locale. Nessun limite viene imposto per i veicoli isolati (autocarri senza rimorchio).

Ti ricordiamo infine che per usare professionalmente la patente C (vale a dire con mansione prevalente di autista) è necessario possedere anche la CQC merci.

Vuoi sapere di cosa stiamo parlando? Eccoti spiegato quando serve la CQC merci.

Limiti patente C sul libretto

Per verificare se un veicolo rientra o meno nella categoria della patente C, dobbiamo consultare il libretto di circolazione:

  • Massa complessiva a pieno carico: lettera F2
  • Numero di posti a sedere: lettera S1

Ribadiamo che il valore alla F2 può superare i 3500 kg (non può essere superiore, invece, a 750 kg per i rimorchi), mentre quello alla S1 deve essere inferiore a 9.

Per conoscere che cosa significano tutte le altre voci del libretto, leggi il nostro articolo sulla legenda della carta di circolazione.

Vuoi conseguire la patente? Leggi il nostro articolo su come prendere la patente C.

10 Commenti

  1. Io ho preso un furgone Ford che è 33 ql a pieno carico ed ho la patente c quindi posso trainare solo un rimorchio di massimo 750 kg di peso complessivo
    Non importa la lunghezza ?

  2. si puo guidare un mezzo scarrabile con la patente c avendo un inquadramento nel lavoro come autista di mezzi pesanti e il livello 3° A

  3. Ciao sono Paolo ho la patente C senza cqc sono inquadrato come operaio non come autista posso guidare rispettando le ore settimanali

  4. Ciao, ho un distributore automatico, sono socio dell’attività ed abbiamo un veicolo intestato alla nostra azienda. Ci vuole il CQC essendo il veicolo superiore le 3,5 T e considerando che devo trasportare del materiale per caricare la mia macchina automatica quindi dal magazzino alla macchina? E se volessi fare consegne de materiale a domicilio? Ed anche questo non è il lavoro principale dell’azienda. Ovviamente non sono inquadrato come autista ma come socio dell’azienda.

  5. Buongiorno, sono Palumbo Luigi.
    volevo maggiori informazioni su cosa posso guidare solo con la C e se devo rispettare un totale di ore settimanali e se ci sono, quante ne sono?
    ovviamente sono assunto come operaio.

    • Salve, la patente C da sola permette la guida di autocarri a patto che tale guida non sia la mansione prevalente dell’orario lavorativo.
      Anche se non si è assunti come autisti, comunque la cosa determinante sono le ore passate alla guida rispetto a quelle totali previste dal proprio contratto di lavoro.
      Resto a disposizione per altri dubbi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.