Limiti di traino con la patente B

Per poter agganciare un rimorchio alla tua auto devi considerare diversi fattori legati al tuo veicolo, ma anche alla patente che possiedi. I limiti di traino con la patente B sono diversi a seconda del peso del rimorchio:

  • Rimorchio inferiore a 750 kg: si può trainare senza problemi
  • Rimorchio superiore a 750 kg: la massa complessiva a pieno carico motrice + rimorchio non può superare le 3,5 tonnellate

Limiti di traino con la patente B: calcolo pesi

Una volta installato il gancio di traino, si devono fare i seguenti controlli per rispettare le norme del Codice della Strada:

  1. Verificare che il valore indicato alla lettera O1 del libretto della motrice (la massa rimorchiabile) sia superiore o uguale al valore della massa effettiva del rimorchio
  2. Calcolare il rapporto di traino: prendi il valore nel campo F2 del libretto del rimorchio e dividilo per quello indicato nello stesso campo del libretto della motrice
  3. Per rimorchi superiori a 750 kg: sommare i valori alla lettera F2 dei libretti di motrice e rimorchio e assicurarsi che il totale sia inferiore o uguale a 3500 kg

Tra l’altro, se già non le hai, dovrai pensare a come fissare il carico. Ti consigliamo l’acquisto di cinghie da rimorchio economiche. Non sono richieste particolari caratteristiche se non la lunghezza. Qui trovi una selezione con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Rapporto di traino

Il rapporto di traino è un valore dato dal rapporto fra la massa del rimorchio e quella della motrice. Il Codice della Strada stabilisce che esso non può essere superiore a 0,5 se il rimorchio è senza freni; mentre può essere al massimo pari a 1 se il rimorchio è dotato di un suo impianto frenante. Se quest’ultimo tipo di rimorchio viene agganciato ad un fuoristrada, il limite massimo sale a 1,5.

Un rapporto di traino pari a 0,5 significa che il rimorchio può pesare al massimo metà della motrice, mentre un valore del rapporto di traino pari a 1 permette al rimorchio di pesare al massimo come la motrice.

Massa complessiva a pieno carico

La massa complessiva a pieno carico è indicata nel libretto di circolazione alla lettera F2.
Il CDS, nel fissare i limiti di traino, prende in considerazione la cosiddetta massa complessiva a pieno carico (o massa massima ammissibile, o semplicemente massa massima). Essa rappresenta la massa totale massima che può raggiungere un determinato veicolo e si ottiene sommando la tara e la portata del veicolo stesso. È quindi un valore fisso che non cambia mai.

Limiti di traino con la patente B massa rimorchiabile
Controllare nel libretto massa complessiva a pieno carico (F2) e massa rimorchiabile (O1)

Diversa è la cosiddetta massa al momento del transito che è data dalla tara del veicolo (che ovviamente resta invariata) e dal carico effettivamente presente che può essere diverso in ogni occasione (per esempio, oggi ho un solo passeggero e domani ho l’auto piena). La massa al momento del transito è diversa nelle due situazioni in quanto oggi siamo in 2 e domani siamo in 5).

Massa rimorchiabile

Ovviamente, per poter trainare un rimorchio, si deve avere una motrice idonea al traino. Bisogna quindi far installare un gancio di traino aggiornando il libretto di circolazione. Viene emesso un nuovo libretto nel quale troveremo la massa rimorchiabile, cioè la massa massima che la mia auto (o furgone, o camper a seconda dei casi) può trainare col nuovo gancio di traino installato.

La massa rimorchiabile è indicata alla lettera O1 del libretto di circolazione.

Per viaggiare in sicurezza e nel rispetto della legge, la massa rimorchiabile (cioè quella che il veicolo riesce a trainare) deve essere superiore o al limite uguale alla massa effettiva del rimorchio.

Se sei interessato ai limiti di traino delle altre patenti, leggi i nostri articoli riguardanti la patente B96 e la patente BE.

107 Commenti

  1. Buongiorno Sig. Zorzetto. Provo a chiedere a Lei in quanto finora ho ricevuto solo risposte differenti.
    Ho una macchina che a pieno carico è 2000kg e massa trainabile (F.2) 1400kg.
    Devo acquistare un van per il trasporto di un cavallo. Essendo grosso, vorrei un van a due posti.
    C’è chi dice che devo assolutamente acquistare un trailer con massa complessiva < 1400kg a pieno carico, ma anche chi dice che potrei prenderlo a massa maggiore (1600kg) perché tanto con un solo cavallo non supererò mai i 1400kg. Con questa seconda opzione avrei maggiore scelta fra i modelli, ma non sono sicuro di essere a norma.
    C'è anche chi parla di una tolleranza….
    Domanda: sarei a norma con un trailer da 1600 che userei massimo fino a 1200 complessivi? O sono costretto a cercare un trailer con massa a libretto inferiore a 1400kg?
    Grazie per un Suo gentile riscontro e saluti

    • Buonasera.
      Ricapitoliamo: la F2 della Sua macchina è 2000kg; la O1 (massa trainabile) è 1400kg.
      Lei può prendere un trailer di massa massima (lettera F2 libretto del trailer) di 1600 kg a patto di usarlo al massimo per 1400 kg complessivi e per quanto riguarda il traino è in regola.
      Per quanto riguarda la patente però 2000+1600= 3600 kg quindi la patente B non è sufficiente; serve la B96 (si può arrivare al massimo a 4250 kg) o la BE (massimo 7000kg). Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti

      • Buongiorno con un fuoristrada immatricolazione (autovettura ad autocarro,da 7 a 5 posti ) con (F2)2810 ed un( 01) 3300 essendo in possesso della patente B dovrei acquistare un rimorchio con impianto frenante fino a che massa a pieno carico posso arrivare?

  2. Salve possiedo un auto con F2 1650 e con F3 2650 con lettera O1 1000kg, ho da poco acquistato un rimorchio con tara 380kg e con massa totale di 2000kg, posso trainarlo con la mia auto visto che non carico più di 500kg di peso e non supero il limite di traino della mia auto o devo per forza declassato a 1000kg. Tutto questo per stare apposto con la legge. Voi cosa mi consigliate di fare. Ops sto ancora aspettando prima che lo immatricolano.

    • Buonasera,
      per quanto riguarda la O1, se lei carica al max 500kg ottiene 500+380= 880 kg quindi non ci sono problemi (ha ancora a disposizione 120kg).
      Il “problema” riguarda il rapporto di traino: con F2 dell’auto 1650 kg deve rispettare il rapporto di traino (al massimo 1) quindi può prendere un rimorchio con F2 massima di 1650 kg (il rimorchio non può pesare più della motrice).
      Con le caratteristiche dell’auto da Lei dette, le consiglio di declassare il rimorchio.
      Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti

  3. buonasera volevo una delucidazione…ho acquistato un pick up mod amarok della vwcon massa a pieno carico di 2820kg,ora stò cercando un carrello appendice….sefosse un 750kg a pieno carico sarei cmq abilitato al traino con la sola patente b o devo cmq cercarne uno che non mi faccia superare i fatidici 3500 kg?grazie e buona serata

  4. Buonasera Sig. Zorzetto,
    grazie alla sua risposta data al Sig Azzaroni, mi è chiara la regola che vuole prese in considerazione la somma delle rispettive masse complessive della motrice e del rimorchio per stabilire quale patente occorra; ho capito anche che in caso di accertamento da parte delle autorità, fatta salva la massa complessiva del mezzo trainante (F2) il carrello dovrà avere una massa complessiva entro la sua portata, entro quella del traino del trattore ed utilizzando la pat. B (come nel mio caso) anche un peso cumulato con il mezzo trainante <= 3500kg. Quello che non mi è chiaro e se la portata complessiva del carrello, nel mio caso 1500kg, debba essere minore della massa complessiva dell'auto trainante (nel mio caso F2 1845kg come io stesso credo) o della sua massa a vuoto (nel mio caso 1305kg, come affermato da un agente che ci ha fermato qualche giorno fa).
    Se oltre alla risposta volesse darmi anche un'indicazione della fonte normativa che regolamenta questo aspetto, le sarei davvero molto grato.
    Ringrazio fin d'ora e invio i miei migliori saluti.

    • La massa complessiva del rimorchio (F2) non deve essere superiore alla massa complessiva della motrice (F2) per il rapporto di traino (al massimo 1).
      Inoltre a me risulta come le ha detto l’agente: la portata del rimorchio non deve superare la massa a vuoto della motrice. Al momento non riesco a fornirle un riferimento normativo; mi dia un attimo di tempo e glie lo fornisco.

      • Da una ricerca più approfondita, il dilemma è stato risolto.
        Il limite in oggetto (rimorchio che non può eccedere la massa a vuoto della motrice) NON ESISTE PIÙ.
        Dall’ultima modifica delle patenti (gennaio 2013) le “vecchie patenti B” sono state riallineate alle nuove disposizioni.
        Queste nuove disposizioni sono quelle di cui si parlava prima e anche nell’articolo: la somma delle F2 di motrice e rimorchio non deve superare i 3500 kg.
        Riferimento normativo: art. 116 comma 3 lettera f del Codice della Strada
        Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti

  5. Buongiorno, sono contento della notizia in quanto posso usare tranquillamente il carrello con la mia macchina. Per quanto attiene i riferimenti normativi, quelli che suscitano il mio interesse sono quelli che avvalorano quanto lei dice :”(rimorchio che non può eccedere la massa a vuoto della motrice) NON ESISTE PIÚ.” Il limite dei 35ql é ben conosciuto anche dai meno informati, mentre la diatriba sulla questione della massa complessiva del carrello da rapportare alla tara della motrice ahimè è ancora oggetto di contesa.
    Se devo essere onesto, dovrebbe essere assolutamente scontato che, nel momento in cui è acclarato che il rapporto di traino fra rimorchio con freni e motrice da F2 dei rispettivi libretti non deve superare 1 allora è ovvio che il rimorchio può superare la tara del mezzo trainante… altrimenti come fa il rapporto ad arrivare all’unità con la massa complessiva della motrice???
    Nella speranza voglia darmi indicazioni definitive volte a chiarire una volta per tutte questa vicenda, ringrazio e saluto.

    • Per confermare quanto detto è sufficiente confrontare l’attuale Codice della Strada con la versione vecchia (prima delle modifiche sulle patenti).
      Vecchio CDS (Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285):
      “…autoveicoli di massa complessiva non superiore a 3,5 t e il cui
      numero di posti a sedere, escluso quello del conducente, non e’ superiore a otto, anche se trainanti
      un rimorchio leggero ovvero un rimorchio che non ecceda la massa a vuoto del veicolo trainante e
      non comporti una massa complessiva totale a pieno carico per i due veicoli superiore a 3,5 t”
      Attuale art. 116 comma 3 lettera f del CDS:
      “B: autoveicoli la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente; ai veicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg. Agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata superi 750 kg, purchè la massa massima autorizzata di tale combinazione non superi 4250 kg. Qualora tale combinazione superi 3500 chilogrammi, è richiesto il superamento di una prova di capacità e comportamento su veicolo specifico. In caso di esito positivo, è rilasciata una patente di guida che, con un apposito codice comunitario, indica che il titolare può condurre tali complessi di veicoli”
      Tralasciando il linguaggio tecnico e il fatto che in un unico comma parlino sia della patente B che della patente B96 (cosa che rende più complicata la comprensione ai non addetti ai lavori), si può notare come la dicitura “ovvero un rimorchio che non ecceda la massa a vuoto del veicolo trainante” non c’è più.
      Inoltre, i provvedimenti di equipollenza fra le patenti, allineano le “vecchie patenti” (cioè quelle conseguite prima dell’ultima riforma) a quelle nuove (conseguite dopo l’ultima riforma). Per quanto concerne strettamente il traino (cosa che interessa in questa sede) quindi, le nuove patenti non hanno il limite del rimorchio che non può eccedere la massa a vuoto della motrice, ed essendo le vecchie allineate alle nuove, possiamo dire che attualmente nessuna patente è soggetta a tale limitazione.

  6. Buonasera sig Zorzetto, io ho una rav 4 con f2 pari a 2190kg e 0.1. 2000 kg.
    Traino una caravan con f2 pari a 1500 kg. Con la patente B sono in regola?

  7. Buonasera e grazie della disponibilità:Faccio domanda già fatta da altri in quanto ho il dubbio che siano cambiate le leggi.
    Ho l’ auto omologata a 3,300 kg. ca . a libretto, devo rimorchiare un carrello portabarca di 700 kg. a libretto di massa a pieno carico.
    Sono ancora in regola con la patente B??
    Pare non saperlo nessuno, alla polizia stradale contattata telefonicamente han risposto di no che non posso passare i 35 ql, ma potrebbero averlo detto per non sbagliare.
    Grazie per la risposta
    Mario

    • Buongiorno, certo Lei è in regola con la patente B perché il rimorchio è classificato come “leggero” (è inferiore a 750 kg), per cui si possono superare i 3500 kg.
      Cito testualmente l’art. 116, comma 3 lettera f del CDS: “B: autoveicoli la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente; ai veicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg”

  8. Buongiorno, vorrei declassare la mia patente da C in B. Vorrei sapere se è possibile declassarla in BE oppure B96.
    Nel caso invece di patente B, e volendo aquistare una roulotte, con un’ auto F2 1900 – F3 3100 – O1 1200 devo attenermi alla massa complessiva F3 oppure posso superare lo O1 fino ai 3500 kg? Grazie per l’attenzione.

    • Buongiorno, la può declassare a BE solo se ha la CE. Nel suo caso, avendo solo la C, ottiene la B.
      Con patente B e un auto F2= 1900 kg e O1= 1200 kg, può prendere una roulotte con F2 max 1600 kg, però la massa effettiva della roulotte non può superare la O1, quindi 1200 kg. In altre parole, può prendere una roulotte con F2 superiore a 1200 kg e non superiore a 1600 kg, ma non potrà sfruttare al massimo la portata perché il peso totale della roulotte non può superare i 1200 kg.

  9. Buonasera Signor Zorzetto,

    leggendo le domande e risposte precedenti mi sono già chiarito le idee. Il dubbio nasce dal fatto che l’agenzia di pratiche auto alla quale mi sono rivolto sostiene che alla lettera F2 del libretto del carrello corrisponde il peso del carrello stesso e non la massa complessiva a pieno carico.
    Io possiedo una Mercedes Classe B F2 1960 01 1200 kg e un carrello ellebi f2 1000 kg
    secondo me lo posso trainare, l’agenzia sostiene il contrario. me lo conferma?

  10. Buon giorno, la mia domanda è la seguente: sono titolare di patente C/D quindi posso guidare un mezzo pesante con agganciato un rimorchio leggero max 750kg. Ho una jeep Grand Cherokee di peso 23q.li e mi sembra 18q.li rimorchiabili. Posso superare il limite di peso dei 35q lì senza la B1? Visto che se guido un autocarro o bus e aggancio un rimorchio sono ben oltre i 4250kg?
    Grazie per in anticipo per la sua risposta

  11. Buongiorno signor Zorzetto,
    sarei intenzionata a comprare un trailer trasporto cavalli ad un posto con massa massima 850Kg, la macchina che lo trainerebbe ma una massa di 2250.
    Quindi dovremmo teoricamente essere a posto con i pesi per la guida con patente B.
    Devo solo accertarmi del peso a vuoto del trailer e vedere se con il cavallo sopra supero questi 850Kg giusto?
    La mia domanderò è ancora un’altra: se la macchina è intestata a mio padre e guido io è un problema?
    Sarebbe poi meglio intestare il trailer come la macchina cioè sempre a mio padre – anche se poi lo userei io?
    Grazie

    • Buongiorno, si è sufficiente la patente B e il peso totale (trailer + cavallo) non deve superare 850 kg. Non c’è problema per le diverse intestazioni ed è permessa la guida di un veicolo appartenente a terzi.

  12. Buongiorno,
    vorrei acquistare un trailer per cavalli 1 posto,massa 850Kg. La nostra macchina già omologata con il gancio traino ha un peso di 2250. Quindi se non erro come pesi dovrei rientrare senza problemi e si può guidare con la patente B.
    La macchina è però intestata a mio papà, io potrei avere problemi a guidare la macchina più il trailer?
    E il trailer conviene intestarlo come la macchina?
    Grazie

    • Buongiorno, si è sufficiente la patente B e il peso totale (trailer + cavallo) non deve superare 850 kg. Non c’è problema per le diverse intestazioni ed è permessa la guida di un veicolo appartenente a terzi.

  13. Buongiorno Mattia Zorzetto, sono titolare di patente B e posseggo un honda hrv con F2 pari a 1790 ed F3 2790
    posso trainare un carrello tats per imbarcazioni avente come F2 900? Mi è sorto il dubbio dividendo 900 per 1790= 0,502… Dalla nota letta sull’articolo sopra; Un rapporto di traino pari a 0,5 significa che il rimorchio può pesare al massimo metà della motrice, mentre un valore del rapporto di traino pari a 1 permette al rimorchio di pesare al massimo come la motrice… In pratica, lo posso trainare? Quanto lo posso caricare vista la tara di 220 kg? Grazie per la risposta

    • Buongiorno, lo può trainare se il suo rimorchio è dotato di freni (in questo caso il rapporto di traino massimo consentito è 1). Con tara 220 kg, può caricare al massimo 680 kg (900 – 220= 680 kg)

  14. Intanto grazie mille per la sua attenzione. Si, il rimorchio ha i freni, il calcolo è allora giusto prendendo in considerazione “F2” cioè auto a pieno carico, mentre se fosse considerato il peso a vuoto (1237) il rapporto sarebbe di 1,37. Sbaglio? grazie mille ancora.

  15. Buongiorno, la mia auto f2 21q. Traino 20q. Posso agganciare un rimorchio da 35q ma caricarlo fino a 20? Posseggo la BE.
    Grazie, Francesco

  16. Gentile Zorzetto, la mia auto è una Mercedes ml F2 2830 01 3500, vorrei acquistare un carrello TATS con massa complessiva a pieno carico 3000, tara 500 . Senza utilizzarne le capacità di carico sono in regola con il trasporta con sola patente B?
    Una volta conseguita la BE potrò caricare per intero i 3000kg ?
    Mi è stato detto che i 4×4 possono arrivare ad un rapporto di traino di 1,5 ritiene sia vero?
    La ringrazio per la sua attenzione

    • Buongiorno, il rapporto di traino è 1,5 per i “fuoristrada” e non genericamente per i 4×4. Quindi se la Sua motrice è un fuoristrada non ci sono problemi nel traino (che richiede in ogni caso la patente BE, indipendentemente da quanto si carica il rimorchio), in caso contrario non è possibile perché il rapporto di traino non viene rispettato

  17. Buongiorno,recentemente son stato fermato e multato durante un controllo stradale con la mia auto+rimorchio. Possiedo la patente B-E ed utilizzo un fuoristrada con 2200kg di traino al quale aggancio un rimorchio trasporto merci uso proprio con una mcpc di 2700 kg. Forte della mia convinzione letta anni fa’ ero convinto di poter circolare rispettando i 2200kg tra tara rimorchio e zavorra caricata. Sono stato multato in quanto l’agente afferma che l’effettivo peso non conta piu’ ma solo le masse compl sui libretti.

    • Buongiorno, la massa complessiva a pieno carico di motrice e rimorchio si usa per il calcolo del rapporto di traino e la verifica della patente necessaria. Invece si usa la massa effettiva del rimorchio (e non la complessiva a pieno carico) per confrontarla con la massa rimorchiabile (lettera O1 del libretto della motrice)

  18. Buongiorno,quindi posso continuare a circolare? Son 3 giorni che cerco di trovare/capire se con un porta merci (no TATS) che fa’ fede è l’effettivo peso che ho agganciato e non la massa a pieno carico del libretto del rimorchio.Fattosta’ che dopo minaccia di sequestro mezzi poi sequesto libretti il verbale me lo hanno fatto.La motrice traina 22 il rimorchio puo’ arrivare a 27……………….verbale. Grazie per le risposte.

  19. Buona sera Signor Mattia Zorzetto vorrei chiederle ho un auto con rimorchiabilita 1500 kg e ho appen comprato usato un rimorchio con massa complessiva 1720 kg posso trainarlo con la mia auto anche se viaggio con peso totale effetivo di 1500 kg oppure sono in sanzione? Perche qua non riesco piu capire nulla. Sono in possesso della patente la b-e . Se non posso circolare devo per forza di cose declassarlo giusto ? ma se la casa costruttrice non c’è si puo declassarlo fino ad un massimo del 20 per cento come scritto nel articolo 27559 al punto 3 ( http://lnx.dgtnordovest.it/joomla/images/file_pdf/27559-16 ) ?
    La ringrazio della sua disponibilità . Distinti saluti stefano

    • Buonasera, per quanto riguarda la massa rimorchiabile non ci sono problemi se Lei viaggia con un peso effettivo non superiore a 1500kg. L’importante è che, per rispettare anche il rapporto di traino, la Sua auto non abbia una massa complessiva inferiore a 1720kg

  20. Buon giorno Signor Mattia la ringrazio della sua risposta. Ho appena guardato nel libretto essendo una macchina vecchia riporto il tutto : rimorchiabilità 1500 kg , tara 1490 kg , complessiva 1905 kg . Quindi posso trainare tale rimorchio senza declassarlo? o sono in sanzione? altra cosa se lo traino devo sempre e comunque avere una massa complessiva massima del rimorchio di 1500 kg giusto? se no vado in sanzione del superamento del massa complessiva giusto? La ringrazio mille se mi illumina in questo grande dilemma.
    La ringrazio della sua risposta e le mando i miei più cordiali saluti

  21. Buona sera io ho una motrice che di massa a pieno carico e 1930kg e ho un rimorchio che e massa complessiva è 1500 posso trainare con la patente b ho sono in sanzione?

  22. Buongiorno ho un Peugeot Partner che ha limitazione auto più caravan a 3065kg, posso ovviare al problema con la patente Be o comunque l’auto non è omologata?

  23. Buona sera ho una vettura che da libretto ha un F2 di 1820 kg F3 di 2695 kg e un O1 di 800kg. Dovrei trainare un carrello porta barca dotato di impianto frenante con F2 di 1000kg. Quanto è il limite trainabile? 800 o 1000?

  24. Salve Buongiorno ho una bmw 318 che ha come F2 1950 e come 0.1 1600 km vorrei comparare una piattaforma Per auto che porta 1.500kg, il Carrello peso 400kg. E possibile trainarlo è quando potrei caricarlo ?

  25. Buongiorno io ho una ford c/max con le seguenti caratteristiche: massa a vuoto 1317 kg, in caso di traino massa complessiva veicolo 1995 kg, massa trainabile 1300 kg. Ho un trailer che ha massa rimorchiabile minima di 950 kg e F2 1600 kg., a me hanno detto che posso trainarlo però posso sfruttare solo 1300 kg dei 1600 kg di portata complessiva del trailer, è corretto?

  26. Buongiorno vorrei sapere se un furgone 35q.pieno carico puo trainare un carrello da 27q.pieno carico un po piu largo del furgone

    • Buongiorno, la larghezza massima consentita è pari alla larghezza della motrice aumentata di 0,70 metri. Complessivamente il rimorchio non può comunque superare i 2,55 metri di larghezza.
      Per quanto riguarda il peso, va verificata la massa rimorchiabile (lettera O1 del libretto).

  27. Buon giorno .. io ho una range Rover evoque con f2 2350 devo tirare un carrello ellebi che mi dice che a pieno carico pesa 1300 ma io ho una barca che pesa 500 il motore 150 e il
    Carrello mi da che pesa 300 kg posso trainare con la patente b ?? Grazie mille

  28. Salve voglio comprare un citroen jumper ed un rimorchio di 500 kg per il transporto di una macchina sopra Il rimorchio . Mi puo dire se posso farlo ed Eventualmente che tipo di patente mi serve ? Grazie

  29. Buongiorno Sig. Zorzetto
    possiedo una Skoda Roomster 1.2 e da libretto riporta:

    F2 = 1665 kg
    F3 = 2365 Kg
    O1 = 700 Kg

    Vorrei acquistare una roulotte del 1992 che da libretto riporta:

    Tara = 700 Kg
    Complessiva = 840 Kg

    La domanda è se posso trainarla essendo “O1” pari alla “tara”, oppure “O1″deve essere almeno pari alla “massa complessiva”.
    Qualora potessi dovrei evitare di caricare la roulotte e superare i 700 kg

    Grazie

  30. Buongiorno, ho una zafira b a metano con O1 400 kg, f2 di 2200 e f3 2600. Ho un tats per trasporto moto non frenato con f2 750 kg, tara 140 kg. Io lo utilizzerei sempre con una moto, quindi non supererei i 400 kg di O1. Il mio dilemma è che se si guarda l’f2 del carrello e l’O1 della motrice sembrerebbe che non posso trainare, mentre rispetterei il rapporto di carico, anche con il solo peso a vuoto del veicolo motrice . Al momento dell’acquisto di gancio e carrello mi era stato detto che, trainando una sola moto (140 kg + 200 la moto= 340 kg), non avrei avuto problemi, ma ho letto che devo considerare la massa massima a pieno carico del carrello. Sono molto confuso e non trovo indicazioni chiare su questo tema. Le sarei grato se mi potesse indicare i riferimenti su questa questione.Grazie e buona Giornata

    • Buongiorno, è tutto in regola: per il rapporto di traino vanno considerate le masse complessive (F2). La massa rimorchiabile (O1), se il peso totale di rimorchio + moto non supera i 400 kg, è rispettata perché per la stessa va considerata la massa effettiva. Quindi tutto in regola

  31. buongiorno io ho un camper a libretto f2 3500kg con cui traino un rimorchio portabarca a libretto f2 395 kg
    sono in regola con patente B??

  32. Buongiorno,
    Posseggo una Citroen C4 Grand Picasso 7 posti con le seguenti caratteristiche da libretto:
    01: 1500
    F1: non specificato
    F2: 2205
    F3: 3405
    Vorrei acquistare una roulotte ed ero orientato verso una con F2 = 1400
    Da quanto ho capito, estendendo la mia patente a B96 sarei in regola in quanto:
    – 1400 (F3 roulotte) 1 (Rapporto rispettato)
    – 2205 (F2 auto) + 1400 (F2 roulotte) = 3605 che è minore dei 4250 consentiti dall apatente B96
    Dovrò poi fare in modo che in viaggio il peso effettivo di auto + peso effettivo di roulotte non superi 3405 (F3 del libretto auto).
    Il mio dubbio in sostanza riguarda proprio questo F3 che pesumo debba essere rispettato nel peso effettivo in marcia e non nel confronto dei dati da libretto (la somma di F2_roulotte + F2_auto).
    Corretto?
    Grazie mille!!!
    Paolo

    • Salve,
      la F3 non è altro che la somma della F2 dell’auto + la O1. È un dato in più che possiamo trascurare in quanto è sufficiente rispettare la F2 e la O1 singolarmente (dì conseguenza quindi rispettiamo anche la F3).
      Il peso effettivo dell’auto non deve superare la F2 (2205kg) e il peso effettivo del rimorchio non deve superate la rispettiva F2 (1400kg).
      La patente B96 è sufficiente

  33. Grazie mille!
    volevo far notare però che per qualche motivo (ma pare sia comune per le citroen), nel mio caso la F3 è minore ti F2 + O1:
    F2 = 2205
    O1 = 1500
    F3 = 3405
    F2+O1 sarebbe invece 3705, 300 kg in più dell’F3 scritto sul libretto.
    Intuisco quindi che dovrò assicurarmi che tuttle le seguenti condizioni siano verificate al contempo:
    A. Il peso effettivo dell’auto non deve superare la F2 (2205kg)
    B. Il peso effettivo del rimorchio non deve superate la F2 (1400kg).
    C. Il peso effettivo di auto + rimorchio non deve superare F3 (3705kg) – implicando che o l’auto o la roulotte non potranno mai essere caricate al loro massimo.

    in sostanza, in caso di controllo, la polizia potrà controllare i seguenti:
    1. La validità della patente che verrà verificata controllando semplicemente i dati dei libretti (F2 auto + F2 roulotte dovrà essere minore od uguale a 4250).
    2. che i limiti di peso siano rispettati e ciò potrà essere verificato solo tramite pesa reale dei mezzi.
    Corretto?

  34. Salve e buongiorno posseggo una vettura con f2 1810 peso in ordine di marcia 1260kg e massa rimorchiabile 1400kg,posso rimorchiare una roulott con f2 1300 kg?
    GRAZIE

  35. Buongiorno, la mi F2 è 3050 e la O1 è 2000.
    Il carrello che voglio prendere, a pieno carico peserà 750kg.
    Mi basta la patente B?
    Grazie

  36. Buongiorno,

    per quello che ho letto quindi se ho un carrello con F2 2200 ed una macchina fuoristrada con F2 1500 il rapporto di traino è pari a 1,47 e pertanto sarei in regola?

    Una domanda stupida ma a libretto come si capisce quali autovetture sono fuoristrada?

    Polo cross, Audi Allroad, Suzuki Jimni, Jeep Renegade???

    Grazie Luca

  37. Buon giorno,
    ho un dubbio in merito a questa frase.
    “Per viaggiare in sicurezza e nel rispetto della legge, la massa rimorchiabile (cioè quella che il veicolo riesce a trainare) deve essere superiore o al limite uguale alla massa effettiva del rimorchio.”
    Invece di superiore non dovrebbe essere inferiore?

    • Salve, no è giusto che sia superiore.
      Il ragionamento è questo: il rimorchio non deve pesare di più di quanto la macchina riesce a trainare, se no avrei problemi di tenuta del gancio di traino e del veicolo

      • Salve, ammettiamo che la macchina pesi 1300 kg e il rimorchio pesa 1600(massa a pieno carico), la macchina ha un tiraggio di 1800 kg.
        se andiamo a vedere raggiungiamo 2900 kg quindi si può guidare tranquillamente con la patente B. In pratica però il rimorchio pesa (sempre a massa a pieno carico) 300 kg in più. C’è bisogno di declassare il trailer? grazie mille

        • Salve, il rapporto di traino è 1,23: a tali condizioni la motrice deve essere un fuoristrada per essere in regola. Qualora non lo fosse, l’unico modo sarebbe quello di declassare il rimorchio e abbassare la massa complessiva a pieno carico e farla diventare almeno come quella della motrice

  38. Salve , spero di aver capito bene , però preferisco essere sicuro sul mio caso personale , ho una patente B96 , una macchina con F2 2355 e O1 1500 , posso trainare un rimorchio di F2 1600 , cercando però di caricarlo fino a kg.1500 ?
    ringrazio anticipatamente.

  39. Salve Mattia. Sto valutando la possibilità di acquistare un rimorchio che sarà destinato allo smaltimento di potature, foglie e altro materiale eventuale da portare all’isola ecologica del mio paese (cartone, plastica). Ho appreso i limiti per la patente B.
    La soluzione “carrello appendice” fa probabilmente al caso mio, ma non mi è chiaro se deve essere immatricolato per conto suo o no. Per le revisioni ho appreso che hanno la stessa frequenza della vettura motrice e deve essere riportata la targa della vettura. A cos’altro devo prestare attenzione?
    Ringrazio anticipatamente. Marco

    • Salve, il carrello appendice non ha targa propria e libretto quindi non va immatricolato. È sufficiente che venga annotato sul libretto della motrice. Per le revisioni è come detto: va revisionato insieme alla motrice.
      Posteriormente deve riportare la targa della motrice (targa ripetitrice) e può circolare solo agganciato ad essa.

  40. Buona sera signor Zorzetto,
    Sto valutando l’acquisto di auto e carrello porta tutto con rampa di salita per trasportare moto da cross (no Tats) L’auto ha f2 pari a 1450kg e o1 pari a 730kg. Vorrei acquistare un carrello con tara 190-230kg a seconda del modello con peso a pieno carico di 750kg. Sono in regola? Grazie in anticipo

  41. Buona sera signor Zorzetto,
    Sto valutando l’acquisto di auto e carrello porta tutto con rampa di salita per trasportare moto da cross (no Tats) L’auto ha f2 pari a 1450kg e o1 pari a 730kg. Vorrei acquistare un carrello con tara 190-230kg a seconda del modello con peso a pieno carico di 750kg. Sono in regola? Grazie in anticipo

  42. Buongiorno Sig. Zorzetto
    Posseggo un furgone Fiat Scudo combinato immatricolato nel 1996, la vettura ha 6 posti a sedere e la carta di circolazione nella descrizione delle masse recita :
    Tara (1) = 1506
    Portata complessiva (2) = 2195
    Rimorchiabile (3) = 900

    A tale motrice vorrei abbinare un carrello/rimorchio per imbarcazioni già in mio possesso , dotato di targa propria che ha massa totale a pieno carico 1300 kg, tara 300 kg ed è dotato di impianto frenante .

    Essendo la somma delle masse complessive a pieno carico 2195 motrice + 1300 pari a 3495 kg e quindi entro le 3,5 t , essendo il coefficiente superiore ad 1 ed il carrello dotato di freni, potrei legalmente guidare siffatto autotreno con la patente “B” sebbene il carrello in questione abbia massa totale a pieno carico superiore alla massa rimorchiabile dalla vettura motrice ?

    In tal caso, presumendo che io non carichi sul carrello più di 600 kg , e che quindi, tra il carico ed i 300 kg di tara del carrello, io non ecceda i 900kg complessivamente trainabili dalla mia vettura, sarei legalmente in regola per la circolazione su strada?

    Nel caso di un controllo stradale, ai fini del rispetto dei 900 kg rimorchiabili dalla mia vettura, sarebbe quindi rilevante esclusivamente il reale peso del complesso rimorchio + carico nell’ ordine di marcia in cui si trova al momento del fermo, mentre invece la massa massima complessivamente trainabile indicata sulla carta di circolazione del carrello sarebbe irrilevante ?

    Se quanto detto sopra è corretto, mi conferma che, nell’eventualità di controllo stradale, se gli ufficiali dovessero supporre “ ad occhio “che il complesso rimorchio + imbarcazione trasportata, eccedano in qualsiasi modo i limiti indicati sui libretti della vettura e/o del carrello, non potrebbero a termini di legge verbalizzarlo e sanzionarmi per eccesso di carico, senza necessariamente portarmi prima su una bascula per verificare che all’atto del fermo il peso rimorchiato eccedeva realmente il limite trainabile dalla vettura e/o quello trasportabile dal carrello ?

    Salutandola cordialmente, anticipatamente la ringrazio e le faccio i miei più sentiti complimenti per l’aiuto che offre .
    Andrea Ganora

  43. Buongiorno S Zorzetto! recentemente son stato fermato e non multato durante un controllo stradale con la mia auto+rimorchio. Possiedo la patente B-E ed utilizzo un fuoristrada Mitsubishi l 200 con 2200kg di traino al quale aggancio un rimorchio trasporto cose uso proprio con una F2 di 3500kg.Convinto di essere in regola ho fatto notare al agente che se rispetto i 2200 kg tra tara rimorchio e peso aggiunto sopra (il rimorchio)sono in regola (tara del rimorchio 900kg).Premetto che la motrice alla voce F3 e di 5030kg. L agente non mi ha multato perché secondo lui mi ha graziato! Per cortesia mi può fare chiarezza? E eventualmente relativi articoli di legge per evitare spiacevoli multe inutili? Grazie

    • Salve,
      da quanto lei mi ha detto, deduco:

      F2 motrice = 2830 kg
      O1 motrice = 2200 kg
      F2 rimorchio = 3500 kg

      Patente richiesta: patente BE, quindi ci siamo.
      Rapporto di traino = 1,24. È rispettato in quanto lei ha un fuoristrada (massimo consentito 1,5).
      Se il peso totale effettivo (non “a libretto”) del rimorchio non supera i 2200 kg (quindi lo carica, al massimo, di 1300kg) lei è perfettamente in regola.
      A mio parere l’agente è convinto di averla graziata perché ha considerato il peso “a libretto” del rimorchio (3500 kg) invece della massa effettiva. Ma le regole parlano chiaro: ai fini della verifica della massa rimorchiabile (lettera O1 del libretto della motrice) va considerata la massa effettiva del rimorchio.
      Lei quindi, in base ai dati che mi ha fornito, è in regola

      • Grazie mille! molto chiaro ed esaustivo!
        Volevo chiedere un altra cosa! Per quanto riguarda la larghezza del rimorchio.Penso di essere in regola in quanto la larghezza della motrice su libretto è 1,775m. E quella del rimorchio è 2,263 con luci di ingombro e quindi non eccede se ho ben capito di 0,70m.(Sul libretto della motrice alla voce larghezza massima del rimorchio tats o caravan 2,5m)
        Volevo sapere se per essere in regola devo allargare gli specchi della motrice che attualmente misurano parte esterna 195 cm!Grazie

    • Salve, so che si può fare per i rimorchi TATS (trasporto attrezzature turistico sportive) e penso sia possibile farlo anche per il trasporto cavalli. Ma non glie lo posso garantire con certezza assoluta, non ho mai trattato un caso simile

  44. Salve Mattia ,io ho sulla mia macchina massa trainabile 1300kg e un carrello massa a pieno carico 1400kg ( 700kg ne pesa lui e 700kg gli si possono mettergli su) ,dovrei caricarci su massimo 500kg potrei trainarlo?

  45. buonasera Mattia io possiedo una daciad logan gpl P.1890,00 P.3 B/GPL
    massa a vuoto =1128
    O.1110
    F.21621
    F.2431
    il mio rimorchio che avevo con la dacia logan precedente ha:
    F.2 1300
    se non erro ho 200 kg di troppo di massa rimorchiabile
    avendo comperato il rimorchio all estero non posso depotenziarlo di peso in quanto non cè un modello omologato con un peso di 1100 kg (in germania non sarebbe nessun problema perche quando lo ho acquistato loro stessi mi hanno fatto un libretto con un de-potenziamento peso da 1350 a 1300 kg ma essendo già immatricolato in italia non ho chanche di poterlo effettuare . guardando in rete ho scoperto che l’articolo 167 3 bis dice che i veicoli di massa inferiore a dieci tonnellate possono circolare con una massa complessiva che non superi del 15% quella indicata nella carta di circolazione arrotondata ai 100 kg (comma 8)dopo aver domandato ai vigili carabinieri e polizia stradale e non avendo avuto una risposta concreta ho mandato la copia della legge alla motorizzazione civile che dopo un esame mi ha confermato la possibilità ma avendo loroo solo gli aspetti tecnici da curari mi hanno invitato ad andare alla polizia stradale ufficio verbali . telefonicamente non ho avuto risposte (tranne quelle negative) e così mi sono recato di persona (40 km) portando copia della legge . dopo averla letta mi è stata confermata la validita ma non ho avuto una risposta scritta ma il consiglio in caso di accertamento stradale di far vedere a chi mi ferma la copia della legge(gulp)gradirei la suà opinione anche nell ottica della mia responsabilità in caso di coinvolgimento per un incidente . grazie luciano

    • Buonasera, la questione da lei sollevata è corretta ed effettivamente la possibilità ci sarebbe. Sorge il problema della conoscenza e corretta interpretazione delle regole, tant’è che nemmeno i carabinieri e la Motorizzazione sanno darle una risposta
      La mia opinione è che non conviene sforare i 1100 kg di massa rimorchiabile ammessi dal suo veicolo proprio perché si rischia di andare in contro (pur avendo ragione) a complicazioni e perdite di tempo
      Sicuramente tenere in auto una copia di quell’articolo può giocare a suo favore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.