costo della patente B

La patente è una cosa che fanno tutti. In quasi tutta Italia è indispensabile. È difficile appoggiarsi solamente ai mezzi pubblici. Si tratta quindi di una spesa che prima o poi bisogna affrontare. Il costo della patente B è di:

  • € 1200 per teoria e pratica fatte in autoscuola
  • € 900 per teoria da privatista e pratica in autoscuola
  • € 900 quando è necessario solo l’esame di guida

Tali cifre le ho calcolate ipotizzando 8 ore di guida in autoscuola.

I prezzi sono aumentati dal 2020 perché è stata introdotta l’IVA sulle prestazioni delle autoscuole. Ciò implica che le lezioni di teoria, le guide e l’esame pratico hanno subito un incremento dei prezzi.

Costo della patente B: il prezzo delle varie fasi

Per prendere la patente B è necessario affrontare le fasi seguenti:

  • Iscrizione
  • Esame di teoria
  • Esercitazioni di guida
  • Esame pratico

Approfondiamo quindi il costo di ogni singola fase.

Costo iscrizione patente

L’iscrizione ha un costo burocratico dovuto alla documentazione da presentare. Tale spesa è uguale per tutti.

Si tratta di circa 150 €

  • Bollettini postali: € 74,40
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50
  • Foto tessera: € 5 – 10

Il costo del “certificato anamnestico” dipende dal tariffario del tuo medico di base. Quello del “certificato medico” dipende dal tariffario del medico ufficiale sanitario (quello dell’autoscuola/ACI/ASL…).

Dobbiamo poi aggiungere il costo dell’iscrizione in autoscuola. Questo dipende dal tariffario di ognuna ed è variabile di zona in zona. Solitamente siamo intorno ai 200-250€. Spesso viene “inglobato” nel costo della preparazione teorica.

Costo esame teorico patente

L’esame di teoria della patente NON è necessario per chi possiede già almeno una fra le patenti A1, A2, A o B1. Se è questo il tuo caso, puoi saltare questo paragrafo.

La prova si svolge alla Motorizzazione Civile. Il costo per sostenerla è compreso nei bollettini pagati all’iscrizione.

La spesa da affrontare per la parte teorica è quella della preparazione. Puoi scegliere di rivolgerti ad una scuola guida, oppure fare da privatista.

Per il corso di teoria in autoscuola si spendono all’incirca 500 – 600 €, inclusi i 200-250€ di cui ti parlavo prima.

Costo guide autoscuola

Il costo guide autoscuola dipende dal tariffario di ognuna. Solitamente siamo intorno ai 50 – 60 €/ora (IVA inclusa).

La spesa totale che andrai a sostenere dipende da quante ne fai in preparazione dell’esame pratico.

Ti ricordo che sono previste 6 ore di guida obbligatorie. Queste sono un minimo per legge che nella maggior parte dei casi non è assolutamente sufficiente per una preparazione adeguata. 

Mediamente siamo intorno alle 10 – 12 ore. Chi è più bravo scende a 8 ore di guida. Chi ha più necessità di fare esercizio, può arrivare anche a 15 o 20 ore.

Costo esame pratico patente B

Il costo dell’esame di guida della patente B è dovuto al fatto che viene utilizzata l’auto della scuola guida e ci sono sia l’esaminatore che l’istruttore.

Non c’è la possibilità di farlo da privatista perché l’autovettura deve avere i doppi comandi e la presenza dell’istruttore è obbligatoria per legge.

L’esame costa sui 120 – 150 € (IVA inclusa)

Costo bocciatura esame patente

La bocciatura ti fa perdere tempo e, molto spesso, ha un costo. Sono previsti due tentativi per l’esame di teoria e due per quello di guida. I bollettini pagati all’iscrizione comprendono anche il costo del secondo tentativo. La spesa aggiuntiva è dovuta all’autoscuola.

Nel caso della prova teorica infatti, ti chiederà un supplemento perché ti deve accompagnare nuovamente alla motorizzazione. Siamo intorno ai 100 – 150 €.

Nel caso dell’esame pratico ti chiede la stessa cifra che hai pagato per il primo tentativo. Ovviamente, se nel frattempo hai effettuato altre guide, devi pagare anche quelle. 

Costo della patente B: esami di teoria e guida

Abbiamo visto le varie spese da affrontare per ogni fase. Facciamo ora una esempio reale del costo da affrontare. Ipotizziamo 8 ore di guida effettuate al prezzo di 50 €/ora.

Teoria e pratica in autoscuola: 1200 € (IVA inclusa)

  • Iscrizione: € 150
  • Corso di teoria: € 500
  • Esercitazioni di guida: € 400
  • Esame pratico: € 150

Teoria da privatista e pratica in autoscuola: 900 € (IVA inclusa)

  • Iscrizione: € 150
  • Corso di teoria: € 0 – 50
  • Iscrizione in autoscuola: € 200
  • Esercitazioni di guida: € 400
  • Esame pratico: € 150

Costo patente B – solo esame pratico

Siamo in questa situazione quando abbiamo già almeno una fra le patenti A1, A2, A oppure B1. L’esame di teoria non è necessario.

Ci si iscrive (allo stesso modo descritto sopra) e si passa direttamente alla fase di guida. Ti ricordo che non si può fare da privatisti perché l’auto deve avere i doppi comandi e ci deve essere un istruttore a bordo.

Anche in questo caso, proviamo a fare un esempio di spesa reale. Ipotizziamo sempre 8 ore di guida effettuate al costo di 50 €/ora.

Pratica in autoscuola: 900 € (IVA inclusa)

  • Iscrizione: € 150
  • Iscrizione in autoscuola: € 200
  • Esercitazioni di guida: € 400
  • Esame pratico: € 150

Come risparmiare?

I prezzi variano principalmente in base a 2 fattori:

  • il tariffario dell’autoscuola
  • numero di esercitazioni di guida

Se vogliamo risparmiare, come prima cosa possiamo cercare l’autoscuola più economica. Fai attenzione però. Ti assicuro che, a meno che non sei disposto a fare qualche chilometro in più, non troverai grosse differenze nella tua zona.

Altro trucco per risparmiare è fare la teoria da privatista. Ti permette di abbattere i costi anche di 250 – 300€, magari scegliendo un corso online per la preparazione.

Ci metti un’eternità a prepararti da solo per l’esame della patente?

Impara velocemente con il metodo “RIPASSARE CON I QUIZ” che trovi nel manuale gratuito

Per fare meno guide in autoscuola ti consiglio di esercitarti molto “a casa”. Ciò non vuol dire che la scuola guida sia inutile. Sfruttala a tuo vantaggio.

La guida autonoma è importantissima per darti maggiore sicurezza. Per farti allenare in ogni momento. Segui però le indicazioni dell’istruttore perché sono le più adatte per chi ha poca esperienza al volante e per passare l’esame. Alla guida successiva, fai domande all’istruttore. Racconta della tua esperienza di guida a casa. 


Link Utili

Voglio concludere questo articolo lasciandoti dei link ad articoli che ti saranno sicuramente utili.

4 Commenti

  1. In realtà il costo dell’esame di guida pratica fatto con l’autoscuola non è solo di 120-150 euro, ma nel mio caso, come ho saputo oggi, 30-11-2020, è di ben 246 euro, suddiviso in queste voci, tutte IVA compresa:

    1) Prenotazione esame guida: 49 euro
    2) Esame guida: 110 euro
    3) Guida durante l’esame (compenso per autoscuola): 31 euro
    4) Rilascio patente: 40 euro
    5) Imposta di bollo Art.15 DPR 644: 16 euro

    L’impiegata dell’autoscuola mi ha detto che a parte la voce 3), tutte le restanti sono tasse dello stato e l’autoscuola non percepisce neppure un euro di quegli importi.
    Alla luce di queste cifre, vi invito a modificare l’entità del costo dell’esame pratico per la patente B scritto nel paragrafo “Costo esame pratico patente B” (avete dichiarato che va da 120 a 150 euro: le cose non stanno così, purtroppo!).

    Cordiali saluti

    • Buonasera Paolo, grazie per aver raccontato la tua esperienza. Ti assicuro che non è così in tutte le autoscuole. Io stesso sono nel settore da anni. L’esame di guida ha un costo per l’autoscuola che periodicamente (di solito ogni mese) paga alla Motorizzazione gli esami che quest’ultima ha effettuato. Questo potremmo ricondurlo ai punti 1 e 2. Anche se comunque le tariffe delle Motorizzazioni sono variabili. Non vanno quindi presi come costi fissati per legge uguali in tutto il territorio nazionale.

      I punti 4 e 5 non mi tornano. 40€ di rilascio patente a chi? Imposta di bollo per cosa?
      Ti faccio un esempio. Le patenti di categoria A si possono fare interamente da privatista (non ci sono guide obbligatorie come per la B). Io privatista pago solamente i 74,40€ di bollettini previsti dall’iscrizione (uguali per tutte le categorie di patente, quindi quelli indicati in questo articolo). Superato l’esame di guida, l’esaminatore mi consegna subito la patente. Non ci sono ulteriori costi di rilascio/emissione patente. E questo vale anche per tutte le altre categorie, quindi anche la B.

      Nelle autoscuole dove ho lavorato e lavoro il costo dell’esame di guida non ha mai superato i 150 € tutto compreso. Sinceramente la voce numero 4 non mi convince per niente.

      Ti ringrazio molto per la segnalazione. Aiuta tutti i lettori a capire come il settore autoscuole sia variegato nelle varie zone d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.