costo della patente B

Il costo della patente B distinguendo le spese nel dettaglio è di:

  • Patente B alla scuola guida: costo totale € 1150 
  • Teoria da privatista e pratica presso la scuola guida: costo totale € 850
  • Costo della patente B – solo pratica: € 850

In questo articolo prendiamo in considerazione i dettagli delle spese, distinguendo tra le varie opzioni.

Costo della patente B: esame di teoria e pratica

Ecco il dettaglio del costo della patente B quando dobbiamo affrontare sia l’esame teorico che quello pratico.

Costo documenti patente B: € 150 circa

  • Bollettini postali: € 58,40
  • Marca da bollo per il certificato medico: € 16,00
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50
  • Foto tessera: € 5 – 10

Corso di teoria presso l’autoscuola: € 400 – 500

Tale prezzo comprende l’iscrizione e le lezioni teoriche in aula. Come già detto nell’introduzione, esso è variabile in base alle scelte delle singole autoscuole.

Il privatista paga all’incirca 200 € per la successiva iscrizione alla scuola guida per fare la parte pratica.

Per tutte le info sulla prova teorica, ecco a te come funziona l’esame di teoria della patente B.

Esercitazioni di guida: € 500 – 1000

Il costo delle esercitazioni di guida è fortemente variabile sia in base al costo orario (di solito intorno ai 40-50 €), sia in base alla quantità di ore necessarie all’allievo per prepararsi all’esame pratico.

Ti ricordiamo che per legge sono previste 6 ore di guida obbligatorie, ma nella quasi totalità dei casi non sono sufficienti.

Solitamente, gli allievi che hanno maggiori abilità frequentano 8 ore di guida, mentre chi ha la necessità di più esercizio può arrivare anche a 15 o 20 ore.

Esame di pratica: € 100

Per tutte le info sulla prova di guida, ecco a te come funziona l’esame di pratica della patente B.

Ipotizziamo 8 ore di guida in autoscuola, e tiriamo le somme:

  • Patente B alla scuola guida: costo totale € 1150 
  • Teoria da privatista e pratica presso la scuola guida: costo totale € 850

Vuoi tutte le info sulla procedura completa? Ecco a te come prendere la patente B.

Costo della patente B: solo esame pratico

Chi non deve sostenere l’esame teorico perché già possiede una fra le patenti A1, A2, A oppure B1 segue una procedura più “snella” in quanto basta iscriversi in una scuola guida per frequentare le 6 ore obbligatorie per legge.

Costo della documentazione iniziale: € 150 circa

  • Bollettini postali: € 58,40
  • Marca da bollo per il certificato medico: € 16,00
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50
  • Foto tessera: € 5 – 10

Iscrizione in autoscuola: € 200 circa

Tale cifra può variare da autoscuola ad autoscuola.

Esercitazioni di guida: € 500 – 1000

Le guide mediamente costano intorno ai 50 €/ora e gli allievi più bravi frequentano 8 ore di guida, mentre chi ha più necessità può arrivare a 15/20 ore. Inutile dire che più esercizio fai a casa, meno guide fai in autoscuola. Le famose 6 ore quindi costano circa 300 €.

Esame di pratica: € 100

Ipotizzando 8 ore di guida in autoscuola, ecco la spesa totale (solo pratica): € 850

Come risparmiare?

Ciò che fa la differenza sono i prezzi fissati dalle autoscuole e il numero di ore di guida per prepararsi all’esame di pratica.

È importante esercitarsi moltissimo per conto proprio, in modo tale da avere meno bisogno di allenamento con l’autoscuola.

C’è anche la possibilità di fare la parte teorica da privatisti, così da risparmiare intorno ai 200 €.

Chiaramente si rinuncia alle spiegazioni dell’autoscuola e bisogna essere abili nell’organizzarsi e studiare per conto proprio. Per saperne di più ecco come prendere la patente B da privatisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.