Patente D avendo la C: conseguimento ed esami

La patente D, che permette di guidare gli autobus, fa parte delle cosiddette patenti superiori. Per il conseguimento sono richiesti degli specifici esami che purtroppo non cambiano se già possediamo la categoria C. Per prendere la patente D avendo la C è necessario:

  • avere almeno 24 anni
  • effettuare l’esame di teoria
  • affrontare l’esame di guida

In alternativa, se conseguiamo anche la CQC, l’età cambia:

  • 23 anni con corso CQC da 140 ore (35 se abbiamo già la CQC merci)
  • 21 anni con corso CQC da 140 ore (35 se abbiamo già la CQC merci): patente D limitata a percorsi di linea di massimo 50 km
  • 21 con corso CQC da 280 ore (70 se abbiamo già la CQC merci): patente D senza limitazioni

Patente D avendo la C

Per iniziare è senz’altro necessaria l’iscrizione. Si tratta di raccogliere tutta la documentazione necessaria e consegnarla all’autoscuola o in Motorizzazione se decidiamo di fare la teoria da privatisti.

Per le info su tutto il necessario, ecco i documenti patente D.

La patente D avendo la C richiede sia l’esame di teoria che quello di guida. Essere già in possesso della patente C non comporta alcuno “sconto” sulle prove da sostenere.

La prova teorica è a quiz con 40 domande alle quali rispondere vero o falso entro 40 minuti. Sono consentiti al massimo 4 errori: dal quinto in poi c’è la bocciatura.

Siamo liberi di scegliere se affrontare l’esame tramite l’autoscuola oppure da privatisti.

A partire dall’iscrizione, abbiamo 6 mesi di tempo con al massimo 2 tentativi a disposizione.

Per tutte le info e il programma da studiare, ecco l’articolo dedicato all’esame teorico della patente D.

Libro patente D privatista

Puoi fare l’esame di teoria della patente D da privatista. Non c’è frequenza obbligatoria di lezioni o altro in particolare.

La scelta migliore per la tua preparazione da privatista è quella di comprarti un libro.

  • Hai tutte le spiegazioni necessarie
  • Hai i quiz alla fine di ogni argomento
  • Sai quali domande troverai all’esame
  • Ti concentri solo sulle cose veramente necessarie
  • Vai dritto al punto senza perdere tempo in dettagli inutili
  • Hai un piano di studio già pronto.

Segui un capitolo al giorno. Massimo due per gli argomenti più semplici. Il resto del tempo passalo a fare i quiz. Così sai se hai capito i vari concetti e hai il tempo di rivedere le cose poco chiare.

Leggi un paio di volte e poi ripeti (meglio ad alta voce). Così memorizzi meglio i vari concetti. Soltanto a questo punto inizia con i quiz.

Ti consiglio questo libro. Hai tutte le spiegazioni e i quiz per i vari argomenti. È inoltre ricco di immagini che ti aiutano nella comprensione.

Pratica patente D

Superato quest’ultimo esame viene emesso il foglio rosa che consente di esercitarsi in vista della prova pratica.

L’esame di guida consiste in 3 fasi:

  • preparazione alla guida e domande
  • manovra di retromarcia in curva
  • guida nel traffico

Anche per questa prova si hanno 6 mesi di tempo e due tentativi a disposizione. Per il primo vanno aspettati almeno 30 giorni.

Il foglio rosa emesso dal 10 novembre 2021 in poi, vale invece 1 anno e ti concede 3 tentativi d’esame.

A differenza della teoria, per questo esame è necessaria la scuola guida perché l’autobus deve avere doppi comandi e istruttore abilitato.

Per tutte le info sull’esame di guida, c’è l’articolo dedicato: esame pratico patente D.

Obbligo CQC persone

La sola patente D avendo la C concede poche possibilità. È divenuto obbligatorio conseguire anche la CQC persone.

Tale abilitazione è infatti necessaria per il personale assunto come autista, o comunque quando la guida è l’attività lavorativa prevalente.

Per prendere la CQC è necessario sostenere obbligatoriamente un corso teorico-pratico della durata di 140 ore (o 280 per chi ha fra 21 e 23 anni di età) e superare un esame a quiz.

Chi è già in possesso della CQC merci, frequenta un corso da 35 ore e sostiene una sola prova a quiz.

Per tutte le info e i casi di esenzione, ecco quando serve la CQC persone.

Allo scopo di ottimizzare tempi e spese, e anche per poter conseguire la patente prima dei 24 anni, viene data la possibilità di conseguire patente D e CQC insieme.

Si tratta quindi di effettuare un’iscrizione unica per entrambe le abilitazioni e affrontare tutti gli esami previsti per ottenere direttamente la patente D con relativa CQC persone.

Per tutte le info, ecco come prendere patente D + CQC persone insieme.

Per la tua preparazione da privatista, ti consiglio di utilizzare questo libro. È un valido supporto con tutte le spiegazioni necessarie e i quiz che troverai all’esame.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su print
Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

2 risposte

    1. Ciao, devi seguire la procedura indicata nell’articolo. Esame di teoria e poi esame di guida. Se vuoi anche la CQC persone, devi frequentare un corso (cosiddetto di “estensione”) di 35 ore e superare lo specifico esame a quiz.
      Puoi anche decidere di conseguire insieme patente + CQC. Ottimizzi i tempi e spesso anche i costi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale