Declassamento patente per età

ULTIMO AGGIORNAMENTO:

Il declasso della patente è una procedura che consiste nel “cambiare” la propria patente eliminando una categoria posseduta. In alcuni casi è un atto volontario, mentre in altri è obbligatorio, per esempio per questioni di anzianità. Il declassamento patente per età è:

  • facoltativo dopo i 65 anni per la patente C/CE
  • obbligatorio dopo i 60 o 68 anni per la patente D/DE

Declassamento patente per età

Chi è in possesso di una patente di categoria superiore (C/CE o D/DE) deve sapere che, oltre una certa età, il procedimento di rinnovo diventa più oneroso rispetto a quello messo in atto fino a quel momento.

Dalla normale procedura di visita medica in autoscuola/ACI/ASL si passa al rinnovo in Commissione Medica Locale (CML), con conseguente aumento dei costi e obbligo di prendere per tempo l’appuntamento per evitare fastidiosi ritardi.

Per la patente C/CE l’obbligo di CML scatta a partire dai 65 anni di età con cadenza biennale (in alcuni casi specifici anche annuale).

Ovviamente, se tale categoria è ancora necessaria per motivi lavorativi non abbiamo scelta. Se invece riteniamo che non ci sarà più utile in futuro, è conveniente chiedere il declassamento patente per età effettuando la normale procedura di rinnovo senza commissione medica.

Tutto ciò ci permette di seguire una procedura più semplice ed economica e di ottenere una durata di validità maggiore.

Si tratta quindi di rinunciare alla patente C/CE e ottenere la nuova patente di categoria B/BE.

Vuoi saperne di più sulla procedura specifica? Ecco il declassamento patente da C a B o, se preferisci, il declasso da patente CE a BE.

Lo stesso discorso vale per la patente D/DE. In tal caso l’obbligo di CML scatta a partire dai 60 anni di età con cadenza annuale.

Il rinnovo oltre i 60 anni è comunque possibile fino a 68 anni di età, dopodiché il declassamento patente per età è obbligatorio.

In tal caso rinunciamo quindi alla patente D/DE e restiamo in possesso della patente B/BE oppure C/CE se possedute.

Per tutte le info, ecco il declassamento patente D e la riclassificazione patente DE.

Info declassamento

Per il declassamento della patente è sufficiente presentare tutti i documenti richiesti alla Motorizzazione e attendere l’arrivo del duplicato della patente.

In alternativa ci si rivolge ad una scuola guida o studio di consulenza automobilistica che gestiscono la pratica al posto nostro.

Vuoi sapere che cosa serve per chiedere il declasso? Ecco tutti i documenti riclassificazione patente.

In realtà, possiamo chiedere la riclassificazione della patente (nome tecnico con cui viene chiamato il declasso) in qualsiasi momento, anche se la patente non è scaduta.

Solitamente si aspetta di dover fare il rinnovo per ottimizzare i costi. Restare in possesso di patente C o D anche se non più necessaria non comporta obblighi aggiuntivi, per cui tanto vale attendere la naturale scadenza.

Per tutte le altre casistiche e informazioni sulla riclassificazione, ti proponiamo l’articolo sul declassamento della patente.

2 Commenti

  1. Ottimi chiarimenti.Ma se un utente vuole rientrare in possesso della sua CE declassata volontariamente un anno e mezzo facosa deve fare,c’è rimedio,grazie glupo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.