Costo patente D1 da privatista alla Motorizzazione

La patente D1 serve per guidare minibus fino a 17 posti e 8 metri di lunghezza. Trova spazio fra chi non ha l’età per la D piena. L’esame di teoria si può fare per conto proprio mentre per le guide ci serve una scuola guida. Il costo patente D1 da privatista è di:

  • € 850 totali: teoria da privatista e pratica in autoscuola

Questa cifra è stata ottenuta considerando 4 ore di guida in autoscuola.

Da gennaio 2020 è stata introdotta l’IVA sulle prestazioni delle autoscuole. L’Agenzia delle Entrate ha successivamente dichiarato verbalmente che l’IVA si applica unicamente alle patenti di categoria A e B, lasciando esenti le patenti di natura professionale. Non ci si aspettano quindi aumenti di prezzo per le patenti di categoria C, D e relative CQC.

La questione è recente e, come tutte le novità di questo tipo, nei mesi successivi all’introduzione può subire delle modifiche e aggiustamenti. Manterrò comunque aggiornato questo articolo. Per saperne di più, ecco l’articolo che parla dell’IVA patente.

Costo patente D1 da privatista

L’esame di teoria si può fare da privatisti: è sufficiente prepararsi per conto proprio e prenotare l’esame in Motorizzazione. Non è proprio un gioco da ragazzi, ma nemmeno un’impresa impossibile!

La fase pratica, invece, va fatta in autoscuola perché il minibus usato all’esame deve avere i doppi comandi e l’istruttore. Non ci sono ore di guida obbligatorie, tutto dipende dalla nostra abilità e dalla possibilità di esercitarci “a casa” con il foglio rosa.

Documenti patente D1 per iscrizione: € 150 circa

  • Bollettini: € 58,40
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Marca da bollo: € 16,00
  • Foto tessera: € 5 – 10

Fase teorica: € 0

I bollettini pagati inizialmente comprendono anche il costo dell’esame di teoria. L’eventuale spesa è quella per comprare il libro per studiare (circa 20 €).

Iscrizione ed esercitazioni di guida: € 500 – 600

L’iscrizione in autoscuola, di solito, costa sui 150-200 €. Le guide costano 100 € per ogni ora. Mediamente 3 o 4 ore sono sufficienti per affrontare l’esame.

Esame di pratica: € 150

Per guidare veicoli che richiedono la patente D1, la sola patente non basta. È necessario conseguire anche la CQC, cioè la Carta di Qualificazione del Conducente.

Si tratta di un’abilitazione professionale che richiede la frequenza obbligatoria di un corso teorico-pratico e il superamento di un’esame a quiz.

È divenuta ormai sempre obbligatoria, salvo alcuni specifici casi di esenzione che trovi in questo articolo.

Info sul conseguimento? Ecco a te come fare la patente D1 da privatista.

Vuoi un confronto con il costo da sostenere alla scuola guida? Ecco il costo patente D1 in autoscuola.

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale

4 risposte

  1. Buongiorno per portare un minibus di 16 posti che patebte devo prendere premetto che ho già il kb con ruolo quindi a scopo lavorativo attendo tue info cordiali saluti Giuseppe

  2. Buongiorno ti volevo chiedete un’ altra informazione prendendo la d1 ed avendo gia’ la k si possono portare i mini bus con la ncc? Senza prendete cqc persone !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale