Costo patente AM motorizzazione

Prendere la patente da privatisti offre il principale vantaggio del risparmio economico. In questo articolo tiriamo le somme della spesa da affrontare. Il costo patente AM motorizzazione dipende da chi fornisce il veicolo per l’esame:

  • Patente AM privatista con ciclomotore proprio: € 150
  • Esame con veicolo noleggiato: € 220
  • Prova pratica con motorino dell’autoscuola: € 250

Costo patente AM motorizzazione

Prendendo la patente AM da privatisti, i costi da sostenere sono unicamente quelli dovuti alla Motorizzazione e all’iscrizione (bollettini e certificato medico).

Eventualmente va aggiunto il noleggio del ciclomotore se non ne usiamo uno proprio o prestato gratuitamente da un amico.

Ovviamente, non ci sono spese per il corso di teoria e le guide di esercitazione.

Documenti patente AM: € 150

  • Bollettini: € 58,40
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50 (dipende dal medico di base)
  • Marca da bollo per il certificato medico: € 16,00
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Foto tessera: € 5 – 10

I bollettini comprendono anche il “costo” degli esami di teoria e pratica.

Noleggio ciclomotore: € 60 – 80

Uso ciclomotore dell’autoscuola: € 100

I costi di noleggio o dell’uso del ciclomotore di una scuola guida sono variabili in quanto liberamente fissati. Consigliamo di chiedere più preventivi alla ricerca del prezzo migliore.

Il giorno dell’esame pratico inoltre, bisogna mettere a disposizione qualcuno che guidi la macchina che accompagna l’esaminatore.

La prova si svolge su 2 fasi:

  1. percorsi in area chiusa
  2. guida nel traffico

Per tutte le info e vedere come sono fatti i percorsi, ecco a te l’articolo sull’esame pratico della patente AM.

Ancor prima bisogna superare la prova di teoria: sono 30 quiz con al massimo 3 errori consentiti. Per gli argomenti da studiare, i tempi massimi e scoprire che cosa succede in caso di bocciatura, vai all’articolo sull’esame teorico della patente AM.

A queste voci di spesa, vanno aggiunti i viaggi e il tempo impiegato allo sportello della Motorizzazione: minimo 2 per l’iscrizione e 2 per gli esami di teoria e pratica. Un ulteriore viaggio serve per ritirare il foglio rosa.

Vuoi info sul conseguimento? Abbiamo preparato per te patente AM privatista: come fare?.

Per avere un confronto con quanto si spende andando in autoscuola, ecco l’articolo sul costo patente AM.

14 Commenti

  1. Buongiorno,
    mio figlio, 16 anni compiuti, vorrebbe conseguire la patente A1 da privatista ma alla Motorizzazione di Livorno non è possibile perché non hanno il piazzale per le guide a norma.
    E’ possibile solamente l’esame della teoria e per quello pratico devo rivolgermi obbligatoriamente ad una scuola guida, oppure rinnovare periodicamente il foglio rosa (con le sue limitazioni) e attendere che la Motorizzazione si metta in regola con le normative europee.
    Non lo trovo giusto.

    • Buongiorno,
      può scegliere di far conseguire la teoria da privatista e successivamente iscriverlo ad una scuola guida per la fase pratica.
      Per quanto riguarda il rinnovo del foglio rosa si chiede il cosiddetto “riporto dell’esame di teoria” (chiamato anche riporto foglio rosa). Tale operazione consente il rilascio di un secondo foglio rosa (che ovviamente vale altri 6 mesi) senza dover rifare la prova di teoria (si tratta di effettuare una nuova iscrizione, quindi rifare anche i certificati medici).
      Qui sorge però il “problema”: scaduto il secondo foglio rosa, per ottenere il terzo (oltre a dover fare nuovamente i certificati medici) va rifatto anche l’esame di teoria.

      In conclusione quindi, la “tecnica” del rinnovare il foglio rosa ad oltranza per poter fare l’esame da privatista è conveniente solo se la Motorizzazione predispone il piazzale entro la scadenza del secondo. In caso contrario (oltre a perdere ancora più tempo) si troverebbe costretto a dover rifare anche l’esame di teoria. Inoltre a questo punto, anche economicamente non so quanto potrebbe convenire.

      Cosa fare quindi? Se c’è la buona possibilità che a breve la Motorizzazione predisponga il piazzale può provare a fare tutto da privatista (ma solo se ha questa certezza o “quasi sicurezza” per così dire); se non è così conviene fare l’esame di teoria da privatista e poi iscrivere il figlio in autoscuola.

  2. Ciao, Vorrei un paio di informazioni
    1 vorrei sapere dove iscriversi ?
    2 in quanto tempo si ha il patentino?
    3 se tra un mese conpio quatordici anni posso iniziare le lezioni ?

  3. Scusa mi potrebbe dare il suo numero così ci scriviamo, ho 13 anni e tra un mese faccio i 14 e ho bisogno di moltissime informazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.