Patente D costo: la spesa reale da sostenere

Il costo della patente D varia in base ai prezzi liberamente fissati dalle autoscuole e dall’eventuale scelta di affrontare l’esame di teoria da privatisti. Patente D costo:

  • Patente D costo in autoscuola: totale € 1200
  • Teoria da privatista e pratica alla scuola guida: costo totale € 850

Tali cifre sono state ricavate ipotizzando 4 ore di guida in autoscuola.

Patente D costo

Documenti patente D: € 150 circa

  • Bollettini: € 58,40
  • Foto tessera: € 5 – 10
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50
  • Marca da bollo: € 16,00
  • Certificato medico: € 30 – 50

Lezioni di teoria e iscrizione in autoscuola: € 500

I privatisti (che ovviamente non frequentano le lezioni) sostengono un costo di 200 € per la successiva iscrizione in vista della fase pratica.

Esercitazioni di guida: € 300 – 500

Il costo orario delle guide è di circa 100 € e, mediamente, 4 ore sono sufficienti per affrontare l’esame.

Esame di pratica: € 150

Conseguimento patente D

Per prendere la patente D è necessario superare due prove: un esame teorico a quiz e uno pratico. Per quest’ultimo, l’autobus per l’esame deve avere doppi comandi e istruttore di guida.

Tutto ciò rende praticamente impossibile evitare l’iscrizione in autoscuola perché il costo del noleggio del veicolo e dell’istruttore che ci accompagni è pressoché identico e richiede impegno a livello burocratico.

Vuoi avere un’idea di quanto si risparmia facendo la teoria da privatisti? Ecco il costo patente D alla motorizzazione.

Per guidare veicoli che richiedono la patente D, la sola patente non basta. È necessario conseguire anche la CQC, cioè la Carta di Qualificazione del Conducente.

Si tratta di un’abilitazione professionale che richiede la frequenza obbligatoria di un corso teorico-pratico e il superamento di un’esame a quiz.

È divenuta ormai sempre obbligatoria, salvo alcuni specifici casi di esenzione che trovi in questo articolo.

Spesso, per risparmiare tempo e denaro si decide di prendere patente D e CQC insieme. Per sapere quanto costa, ecco l’articolo che ne parla: costo patente D e CQC persone.

Libro patente D privatista

Puoi fare l’esame di teoria della patente D da privatista. Non c’è frequenza obbligatoria di lezioni o altro in particolare.

La scelta migliore per la tua preparazione da privatista è quella di comprarti un libro.

  • Hai tutte le spiegazioni necessarie
  • Hai i quiz alla fine di ogni argomento
  • Sai quali domande troverai all’esame
  • Ti concentri solo sulle cose veramente necessarie
  • Vai dritto al punto senza perdere tempo in dettagli inutili
  • Hai un piano di studio già pronto.

Segui un capitolo al giorno. Massimo due per gli argomenti più semplici. Il resto del tempo passalo a fare i quiz. Così sai se hai capito i vari concetti e hai il tempo di rivedere le cose poco chiare.

Leggi un paio di volte e poi ripeti (meglio ad alta voce). Così memorizzi meglio i vari concetti. Soltanto a questo punto inizia con i quiz.

Ti consiglio questo libro. Hai tutte le spiegazioni e i quiz per i vari argomenti. È inoltre ricco di immagini che ti aiutano nella comprensione.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su print
Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale