costo della patente A

Il costo della patente A varia in base agli esami necessari e se questi vengono affrontati da privatisti o presso una scuola guida. Patente A costo:

  • Teoria e pratica presso la scuola guida: costo totale € 950 
  • Teoria da privatista e pratica presso la scuola guida: costo totale € 650 
  • Fase teorica e pratica da privatista: costo totale € 250 
  • Solo pratica in autoscuola: costo totale € 650
  • Esame di pratica da privatista: costo totale € 250

Se possiedi già una fra le patenti A1, A2, B1 oppure B devi fare solamente l’esame di pratica, in caso contrario devi metterti a studiare per superare i quiz.

Costo della patente A – esame di teoria e pratica

Documentazione iniziale: € 150 circa

  • Bollettini postali: € 58,40
  • Marca da bollo per il certificato medico: € 16,00
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50 (dipende dal tuo medico di base)
  • Foto tessera: € 5 – 10

Corso di teoria in autoscuola: € 400 – 500

Comprende sia l’iscrizione che le lezioni teoriche in aula: il costo è variabile in base alle scelte delle singole autoscuole in quanto vi è libera concorrenza. Se decidi di fare la patente da privatista non dovrai sostenere tale spesa.

Esercitazioni di guida: € 200 – 300

Il prezzo delle esercitazioni varia in base al costo orario (di solito intorno ai 50 €) fissato dalle autoscuole e alla quantità di ore necessarie per prepararsi all’esame pratico.

Solitamente, chi ha maggiori abilità frequenta 3/4 ore di guida, mentre chi ha la necessità di più esercizio può arrivare anche a 8 ore presso l’autoscuola. E’ ovvio che più esercizio si fa a casa, meno ore sono necessarie con la scuola guida.

Se decidi di fare la parte teorica da privatista e quella pratica presso la scuola guida, a tale costo dovrai aggiungere circa 200€ di iscrizione.

Esame di pratica: € 100

Ipotizzando 4 ore di guida in autoscuola, ecco la spesa totale da affrontare

  • Teoria e pratica presso la scuola guida: costo totale € 950 
  • Teoria da privatista e pratica presso la scuola guida: costo totale € 650 
  • Fase teorica e pratica da privatista: costo totale € 250 

Come puoi notare, si può risparmiare facendo tutto o una parte del percorso da privatista, rinunciando però alle spiegazioni e consigli di un professionista che ti assiste fino al giorno dell’esame.

A nostro giudizio, se vuoi risparmiare a tutti i costi, la soluzione più indicata è quella di fare la parte teorica da privatista e successivamente recarsi alla scuola guida per la parte pratica. Non dovrai badare a procurarti il mezzo idoneo per l’esame e soprattutto potrai godere degli insegnamenti dell’istruttore di guida che sicuramente saranno preziosi per il superamento dell’esame.


Costo della patente A – solo esame di pratica

Non ci sono guide obbligatorie per la patente A, quindi puoi fare tutto da privatista se lo desideri.

Costo della documentazione iniziale: € 150 circa

  • Bollettini postali: € 58,40
  • Marca da bollo per il certificato medico: € 16,00
  • Certificato medico: € 30 – 50
  • Certificato anamnestico: € 0 – 50 (dipende dal tuo medico di base)
  • Foto tessera: € 5 – 10

Iscrizione alla scuola guida: € 200 circa – Non necessaria se si fa la patente da privatista

Esercitazioni di guida: € 200 – 300

Il costo delle esercitazioni di guida dipende da quante ore ti servono per prepararti all’esame e dal costo orario che è liberamente fissato dalle autoscuole.

Di solito il costo è di circa 50 € all’ora e sono sufficienti 3/4 ore di guida, ma chi è meno pratico può arrivare anche a 8 ore. Ovviamente, più ti eserciti a casa, più è probabile che vai a ridurre le ore alla scuola guida.

Se decidi di fare la patente da privatista non devi sostenere questo costo.

Esame di pratica: € 100

Calcolando 4 ore di guida in autoscuola, ecco la spesa totale da affrontare.

  • Patente A in autoscuola: costo totale € 650
  • Patente A da privatista: costo totale € 250

Anche in questo caso si può risparmiare scegliendo la strada del privatista. Se non hai abbastanza pratica con le due ruote ti consigliamo di andare in una scuola guida in quanto la moto per l’esame ha una cilindrata importante e un peso non indifferente: maneggiarla nelle varie situazioni non è così facile come sembra!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.