Documenti patente A

Con la patente A si guidano tutti i motocicli (cioè le moto), senza limiti di cilindrata e potenza. I documenti patente A per l’iscrizione sono i seguenti:

  • modulo TT2112, cioè la domanda di conseguimento della patente
  • attestazioni di versamento dei seguenti bollettini (prestampati in Motorizzazione o alle Poste):
    • € 16,00 sul c/c postale n. 4028
    • € 16,00 sul c/c postale n. 4028
    • € 16,00 sul c/c postale n. 4028
    • € 26,40 sul c/c postale n. 9001
  • certificato anamnestico del medico di base
  • ricevuta del certificato medico
  • fotocopia di un documento d’identità (non è accettata la ricevuta della richiesta di rilascio della Carta d’Identità Elettronica)
  • fotocopia del codice fiscale
  • 3 foto tessera recenti e a capo scoperto (eccetto per motivi religiosi)
  • fotocopia della patente, se ne abbiamo già una

Documenti patente A

Non ci sono differenze fra i privatisti e chi va in autoscuola: tutte le scartoffie per l’iscrizione sono identiche.

Ovviamente chi fa la patente da privatista deve compilarsi da solo la domanda: non c’è l’assistenza dell’autoscuola.

Il modulo possiamo scaricarlo direttamente dal sito del portale dell’automobilista oppure ritirarlo allo sportello della Motorizzazione.

Nelle regioni Sicilia, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia i bollettini hanno importi e intestazioni diverse. Consulta i siti delle rispettive Motorizzazioni per conoscere quelli corretti.

Dobbiamo anche scegliere se fare l’esame con il cambio automatico o manuale. Nel primo caso, saremo poi limitati alla guida delle sole moto con questa caratteristica.

La consegna dei documenti può anche avvenire ad opera di una persona delegata. In questo caso sono necessari:

  • delega in carta semplice firmata dal titolare della domanda
  • proprio documento di identità originale
  • copia del documento di identità del titolare della domanda

La procedura per il conseguimento della patente è semplice: dopo l’iscrizione, nella maggior parte dei casi tocca direttamente alla prova di guida.

Si tratta di un esame su 3 fasi:

  1. domande
  2. percorsi in area chiusa
  3. guida nel traffico

Vuoi tutti i dettagli sul funzionamento? Vai all’articolo sull’esame pratico della patente A.

Chi invece non ha la patente A1, A2, B1 o B deve affrontare anche l’esame di teoria. Si tratta di una prova a quiz con 40 domande. Per tutti i dettagli, ecco l’articolo sull’esame teorico della patente A.

Ci metti un’eternità a prepararti da solo per l’esame della patente?

Impara velocemente con il metodo “RIPASSARE CON I QUIZ” che trovi nel manuale gratuito

La spesa finale per la patente dipende principalmente dalla scelta di recarci in autoscuola, oppure di farla da privatisti: si va a risparmiare sulle guide e sul costo di iscrizione.

Parliamo di un costo totale di 150-200 € contro i 500 – 600 € dell’autoscuola (considerando solo l’esame di guida). Per farti un’idea più precisa, vai all’articolo sul costo della patente A.

Certificato medico patente

Per il certificato medico sono necessari:

  • certificato anamnestico del nostro medico di base
  • 1 foto tessera
  • uno dei bollettini da 16 €

La visita presso l’ufficiale sanitario va effettuata entro 30 giorni dal rilascio dell’anamnestico.

La validità del certificato è di 3 mesi. Ciò significa che l’iscrizione va effettuata entro la scadenza!

I medici (ufficiali sanitari) abilitati al rilascio di tale certificato sono:

  • Medici dipendenti delle unità sanitarie locali
  • Medici appartenenti ai ruoli del Ministero della salute
  • Medico appartenente al ruolo sanitario della Polizia di Stato
  • Medico appartenente al ruolo sanitario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
  • Medici militari in servizio permanente effettivo
  • Ispettore medico delle Ferrovie dello Stato
  • Ispettore medico del ministero del lavoro e delle politiche sociali

I seguenti casi necessitano di Commissione Medica Locale:

  • mutilati e minorati fisici
  • coloro per i quali è fatta richiesta dal prefetto o dalla Motorizzazione
  • soggetti mandati dall’ufficiale sanitario di cui sopra

Questo certificato rilasciato dalla Commissione Medica Locale vale 6 mesi, in quanto emesso da un insieme di medici a seguito di visite più approfondite.

Documenti patente per extracomunitari

cittadini extracomunitari, oltre ai documenti patente A sopra indicati, devono aggiungere:

  • permesso di soggiorno: copia, copia autenticata o copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all’originale
  • in alternativa, copia della carta di soggiorno
  • chi è in attesa del rinnovo per scadenza o del primo rilascio del permesso di soggiorno:
    • copia del documento di identità + copia della ricevuta della richiesta di primo rilascio
    • copia del documento di identità + copia della ricevuta della richiesta di rinnovo + copia del permesso di soggiorno scaduto

29 Commenti

  1. Buonasera,ho già la patente B e un certificato anamnestico,come e possibile prenotare per avere la patente A3?
    Bisogna compilare il modulo adatto e pagare i bollettini poi?
    La moto all’esame se non c’è l’ho possono averla loro a disposizione?
    Grazie mille

  2. Buongiorno,
    è obbligatorio fare 6 ore di guida con istruttore anche da privatista?
    Ed inoltre mi conferma che è necessario sapere già alla presentazione della domanda tutti i dati della moto che si andrà a guidare per l’esame pratico, da indicare nel modello TT2112?

  3. Salve
    Io ho la patente B in scadenza ad agosto 2021, se faccio una richiesta per il rilascio della patente A al conseguimento della stessa si rinnova anche la B, oppure poi successivamente devo fare il rinnovo della B?

  4. Io ho appena fatto visita medica pagando un bollettino da 16 euro..adesso in pratica dovrei pagare altri 2 bollettini da 16 e uno da 26,40 giusto da portare in motorizzazione?

  5. Ciao, è possibile possedendo la patente b, avviare le pratiche e tutta la documentazione in italia per la patente a anche se il sottoscritto possiede l iscrizione all AIRE Germania?

  6. Ciao! grazie dell’articolo. All’ACI mi hanno detto che se ho già la patente B il certificato anamnestico del medico di base non serve, è vero? O devo farmelo fare lo stesso. Grazie

    • Ciao, per il conseguimento della patente è necessario il certificato anamnestico. Con questo è poi possibile ottenere il certificato medico.
      Ciò vale anche se si hanno già altre patenti

          • La procedura prevede che il proprio medico curante rilasci il certificato anamnestico. Ottenuto questo si fa ulteriore visita con la quale si riceve il certificato medico che va allegato alla pratica per iscriversi

          • Mi concederai quindi che se ho già il certificato medico fatto, evidentemente senza il bisogno dell’anamnestico, e la visita l’ho fatta in previsione della richiesta di foglio rosa, e l’anamnestico serve proprio per fare la visita che ho fatto senza il bisogno di averlo, quello non è necessario… Nel dubbio ho chiesto al mio medico di base se me ne fa uno, chissà se servirà.

          • Per la precisione, articolo 119 comma 3 del Codice della Strada: “… La certificazione deve tenere conto dei precedenti morbosi del richiedente dichiarati da un certificato medico rilasciato dal medico di fiducia.”

          • No posso immaginarlo, infatti non so mettendo in dubbio lei lo la legge, sta di fatto che all’ACI dove ho fatto la visita, sia i dipendenti, sia un medico legale mi hanno confermato che se sono già in possesso di una patente, nello specifico B e A2, vale l’anamnestico fatto per le patenti precedenti e una autocertificazione. Infatti mi hanno rilasciato il certificato medico con tanto di ricevuta. Nel dubbio domani vado dal mio medico per farmi rilasciare un anamnestico. Che faccio me lo faccio datare prima della visita medica? Non è il massimo della legalità, ma se mi rifiutano il foglio rosa per un errore di qualcun altro mi girano leggermente. Grazie per tutta l’attenzione che mi stai dando.

          • Penso che se le hanno fatto il certificato medico, fare l’anamnestico incide poco. Anche perché non va allegato alla pratica di conseguimento, ma viene trattenuto dal medico

  7. Buona sera, vorrei un suo parere, mi potrebbe dire per cortesia se fattibile per una persona che non ha mai guidato nemmeno un motorino o bici, scriversi per la patente A?
    Avere una moto è un sogno da quando ero ragazzina.

    Grazie!!!

    • Buonasera, è fattibile nel senso che si parte con la moto a bassa cilindrata e leggera in modo che sia più maneggevole.
      Ci vuole molta dedizione e pazienza ma si può fare. Ovviamente do per scontato che tu sappia andare in bicicletta e quindi sai stare in equilibrio su due ruote.

  8. buongiorno se sono in possesso della patente b e voglio fare la patente a in motorizzazione che documenti mi servono per l’inscrizione? e mi viene subito lasciato il foglio rosa?

    • Buongiorno, i documenti per l’iscrizione sono quelli indicati nell’articolo.
      Il foglio rosa viene rilasciato nei giorni successivi. I tempi d’attesa dipendono dalla specifica Motorizzazione. C’è chi fa tutto in 2 giorni, c’è chi ci mette un po’ di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.