Rinnovo patente B: procedura, documenti e tempi

La patente di guida ha una scadenza. Non vale quindi all’infinito. Devi rinnovarla per continuare a guidare.

La regola è la seguente: più avanzi con l’età, più frequenti sono i rinnovi.

Con questo articolo scoprirai cosa devi fare per il rinnovo patente B, dove devi andare, quanto ti costa e qual è la scadenza della tua patente.

Rinnovo patente B: come funziona?

Per rinnovare la patente B ti basta una semplice visita medica. La procedura è la seguente:

  1. Presenta la documentazione necessaria
  2. Prenota la visita medica
  3. Supera la visita medica
  4. Attendi l’arrivo della nuova patente (pochi giorni)

Puoi rinnovare a partire da 4 mesi prima della scadenza. Non “perdi” giorni di validità se anticipi. Questo perché la nuova scadenza coincide con la data del tuo compleanno.

Per esempio, se rinnovi il 20 aprile 2021, il tuo compleanno è il 14 ottobre e hai diritto a 10 anni di rinnovo, la nuova scadenza sarà il 14 ottobre 2031.

Dove trovo la scadenza della patente? Sulla parte frontale al campo 4b. Sul retro alla colonna 11, a fianco delle categorie possedute.

Rinnovo patente B scadenza
Scadenza patente B

Quando hai più categorie di patente, la procedura di rinnovo è comunque una ed unica.

Se però possiedi la patente C o D, le cose potrebbero cambiare a seconda della tua età. Per maggiore sicurezza passa direttamente agli articoli specifici:

Documenti rinnovo patente B

Per rinnovare la patente B devi presentare la documentazione corretta. Ti servono:

  • 2 foto tessera
  • Visita medica presso un ufficiale sanitario
  • Bollettino PAGOPA tariffa 2S
  • Documenti in fotocopia: carta d’identità, codice fiscale e patente

Se rinnovi in autoscuola, non devi pagare i bollettini. Ci pensano loro.

La visita medica con esito positivo consente il rinnovo della patente. Non ci sono più gli adesivi da apporre sul documento. Te ne viene “stampata” una nuova e inviata tramite posta assicurata in un luogo da te scelto.

Nel frattempo puoi tranquillamente guidare, anche se la patente è scaduta. Il medico ti rilascia un permesso di guida valido 60 giorni, solamente in Italia.

Medico rinnovo patente

La visita medica viene effettuata da un medico abilitato. Lo trovi:

  • in autoscuola
  • all’ACI
  • alla ASL
  • alle Ferrovie dello Stato, Ministero del Lavoro, Polizia di Stato, Ministero della Salute, Vigili del fuoco, medico militare oppure medico responsabile dei servizi di base del distretto sanitario

In alcuni casi però non è sufficiente. Devi recarti in Commissione Medica Locale. Si tratta di un “gruppo di medici” chiamato a valutare situazioni più particolari. È necessario nei casi seguenti:

  • quando uno dei medici di cui sopra decreta la non idoneità
  • mutilati e minorati fisici, tranne che per “situazioni stabilizzate”
  • soggetti mandati dal Prefetto

Fai attenzione. I tempi d’attesa per la Commissione Medica sono più lunghi. Ti consiglio di prenotarti con sufficiente anticipo. Se hai l’appuntamento in data successiva alla scadenza, puoi comunque guidare chiedendo apposito permesso alla Motorizzazione. Devi dimostrare di aver prenotato la visita in prima della scadenza.

Validità patente B

Come detto prima, il superamento della visita decreta il rinnovo della patente. Per quanto tempo è di nuovo valida? Dipende dalla tua età:

  • 10 anni se hai meno di 50 anni
  • 5 anni se hai fra 50 e 70 anni
  • 3 anni se hai fra 70 e 80 anni
  • 2 anni se hai più di 80 anni

In particolari situazioni la nuova validità può essere ridotta. Accade per esempio in presenza di determinate patologie o menomazioni. Casi in cui sono consigliati controlli più frequenti.

Per non sbagliarti, guarda sempre la scadenza indicata sulla patente di guida. La trovi frontalmente al campo 4b. Sul retro invece, alla colonna 11. A fianco della categoria posseduta.

Dove rinnovare la patente?

La scelta del luogo in cui rinnovi la patente dipende essenzialmente dal rapporto tempo-costi.

La ricetta è semplice. Se spendi meno, perdi più tempo. Se spendi di più, perdi meno tempo.

Le soluzioni più rapide sono le autoscuole o le sedi ACI. Comportano un costo più alto (30 – 60 € in più) ma perdi meno tempo.

Riduci al minimo i “viaggi” nei vari uffici. Ci pensano loro a presentare la pratica per te.

Le soluzioni che ti consentono di risparmiare, ma che ti portano via più tempo sono:

  • ASL
  • USL delle Ferrovie
  • Medici del Corpo dei Vigili del Fuoco
  • Studi medici autorizzati dalla Motorizzazione Civile (qui trovi quelli più vicini a te)

Costo rinnovo patente

Il costo del rinnovo della patente è legato a dove fai la visita medica.

Come detto nel paragrafo precedente, la soluzione più economica è quella che ti fa perdere più tempo in tempi d’attesa per la visita e viaggi nei vari uffici.

I costi da sostenere sono i seguenti:

  • Bollettini postali: 26,20 €
  • Visita medica: 30 – 50 €
  • Spedizione patente tramite posta assicurata: 7 €
  • Foto tessera: 5 – 10 €

A questi, vanno aggiunte le competenze richieste dall’ufficio a cui ti rivolgi.

Le autoscuole e le sedi ACI sono la soluzione più rapida e costosa. Sostanzialmente fanno tutto loro per te. Presentano la pratica, pagano i bollettini e, se vuoi, ricevono la patente al posto tuo. Così non hai la preoccupazione di dover essere a casa per la consegna.

Il costo rinnovo patente in autoscuola o ACI è intorno ai 100 – 130 € tutto compreso.

Alla ASL, USL e dagli altri medici autorizzati (vedi paragrafo precedente) il costo si aggira intorno ai 60 – 90 € tutto compreso.

Rinnovo patente scaduta e sanzioni

La procedura di rinnovo patente scaduta è la stessa di chi rinnova prima della scadenza.

Devi però sapere che non puoi guidare fino a quando effettui la visita medica. Solo a quel punto il medico ti rilascia un permesso provvisorio di guida (valido 60 giorni) da utilizzare fino all’arrivo della nuova patente.

La guida con patente scaduta comporta una multa a partire da 158€ e il ritiro del documento. Non puoi quindi guidare fino all’effettuazione della visita medica di rinnovo.

Patente scaduta da più di 5 anni

Quando la patente è scaduta da oltre 5 anni devi fare il cosiddetto esperimento di guida. Si tratta di effettuare l’esame pratico di guida (senza la teoria).

In caso di bocciatura, subisci la revoca della patente. Ti viene quindi tolta completamente la possibilità di guidare. Per riottenerla devi rifare da capo il conseguimento, come chi non l’ha mai avuta.

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale

12 risposte

  1. buon giorno, ho conseguito tutte le patenti, facevo l’autotrasportatore. poi per questione d’età le ho fatte togliere rimanendo, solo con patente b. ho anche il k lo debbo rinnovare, alla scadenza della patente.è fino a quando vale? grazie buona giornata.

  2. Salve,ho l’abilitazione kb scaduta,ma la patente b mi scade nel 2024,premetto che ho 62 anni, mi converrà rinnovarie entrambe anche per risparmiare su bollettini e visite mediche, grazie mille.

  3. Salve Zorzetto, complimenti x il suo portale!
    Volevo farle una domanda specifica sul rinnovo della patente di tipo” B “:
    appunto mi è scaduta ahimè la patente nel novembre del 2019…ebbene sono ancora in tempo per rinnovarla oppure è persa e devo ricominciare tutto daccapo con la trafila? Grazie! Distinti saluti!

  4. salve, devo effettuare la visita medica per il rilascio della patente A2, la visita può valere anche ai fini del rinnovo della patente B visto che la stessa mi scade tra poco

    1. Salve, temo di no. Se riuscissi a conseguire la patente A2 prima della scadenza della patente B sarebbe l’ideale perché in questo modo la patente B si rinnoverebbe in automatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale