revisione patente costi

ULTIMO AGGIORNAMENTO:

La revisione della patente prevede l’obbligo di sostenere gli esami di teoria e guida oppure di effettuare delle specifiche visite mediche con la necessità, purtroppo, di affrontare una spesa che, a volte, non è proprio trascurabile. Revisione patente costi:

  • esami di teoria e guida privatisti: € 110 – 150
  • teoria e guida in autoscuola: € 700 – 800
  • revisione medica: dipende dal tipo di visite mediche richieste

Da gennaio 2020 è stata introdotta l’IVA sulle prestazioni delle autoscuole. Tutto ciò ha comportato un aumento dei prezzi delle prestazioni delle scuole guida del 22% rispetto a quanto eravamo abituati fino a prima. Com’è noto infatti, l’IVA è una tassa che ricade sul consumatore finale, quindi sul cliente.

La questione è recente e, come tutte le novità di questo tipo, nei mesi successivi all’introduzione può subire delle modifiche e aggiustamenti. Manterrò comunque aggiornato questo articolo. Per saperne di più, ecco l’articolo che parla dell’IVA patente.

Ovviamente nulla cambia sulla spesa di un privatista che non si rivolge all’autoscuola.

Indice degli argomenti

Revisione patente costi

Ci sono innanzitutto dei “costi burocratici” per effettuare la revisione:

  • bollettini: € 16,20
  • certificato anamnestico rilasciato dal medico di base: € 0 – 50
  • certificato medico dell’ufficiale sanitario: € 30 – 50
  • marca da bollo: € 16

Revisione tecnica

La maggior parte della spesa dipende poi dal tipo di revisione. Come già detto, potremmo essere costretti ad affrontare gli esami di teoria e guida.

In tal caso, il costo dipende essenzialmente dal fatto di prepararsi da privatisti o presso una scuola guida.

Ovviamente la revisione da privatisti non ha costi particolari in quanto ci si prepara autonomamente sia per l’esame di teoria che per quello di guida, per il quale non serve un auto con i doppi comandi.

La revisione in autoscuola prevede una spesa simile a chi vuole conseguire la patente per la prima volta:

  • iscrizione + corso di teoria: circa € 400
  • esercitazioni di guida: € 50 – 60/ora
  • esame di guida: circa € 130

Ovviamente le cifre dipendono dai prezzi fissati dalle varie autoscuole.

Attenzione a non farsi attrarre dalla forte convenienza della soluzione dei privatisti.

Chi viene bocciato alla revisione della patente ne subisce la revoca, vale a dire la sua cancellazione definitiva. In altre parole, perdiamo completamente la patente e ci troviamo nella stessa situazione di chi non l’ha mai avuta.

Per conseguirla nuovamente bisogna seguire tutto l’iter di chi la sta facendo per la prima volta. C’è quindi un ulteriore costo economico, ma anche in termini di tempo in cui restiamo completamente senza la patente (anche parecchi mesi, a seconda della nostra velocità nella preparazione per gli esami).

Vuoi sapere che cosa studiare per la prova di teoria? Ecco a te l’esame revisione patente B.

Interessato al funzionamento della guida? C’è l’articolo che ne parla: esame pratico revisione patente.

Revisione medica

Chi invece deve effettuare la revisione medica affronta una spesa che è fortemente variabile dal tipo di esami medici da sostenere.

È quindi difficile dare delle indicazioni precise in quanto ogni situazione va trattata singolarmente.

Vanno praticamente calcolati, oltre ai costi burocratici di presentazione della domanda, i costi delle varie visite mediche da effettuare.

Revisione patente: tempistica

Chi si vede notificato un provvedimento di revisione della patente, ha tempo 30 giorni per presentare domanda di sostenere gli esami.

Chi ritarda, subisce la sospensione della patente a tempo indeterminato fino al superamento delle specifiche prove richieste.

L’istanza (cioè la domanda) consente l’effettuazione di una sola prova: con esito positivo si rientra in possesso della propria patente, in caso contrario, come già detto, la patente viene revocata.

Per conoscere tutta la documentazione necessaria, puoi consultare l’articolo sui documenti revisione patente.

Per la revisione tecnica (quella che obbliga a sostenere gli esami di teoria e guida), la prova teorica viene immediatamente fissata, mentre per quella di guida si aspetta il superamento della prima, ma potrebbe essere anche dopo pochissimo tempo.

A volte quindi, anche nell’arco di 1 mese potrebbe concludersi tutto l’iter.

Con la revisione medica, i tempi potrebbero allungarsi a seconda degli esami medici necessari.

Per tutte le info, abbiamo preparato l’articolo sulla revisione patente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.