Manovre esame patente DE: consigli e regole

La patente DE serve a guidare gli autosnodati e gli autobus con rimorchio. Per conseguirla c’è (a volte) un esame di teoria e (sempre) quello di pratica. Quest’ultimo, oltre alla guida vera e propria, richiede di eseguire un paio di esercizi in un piazzale. Le manovre esame patente DE sono le seguenti:

  • agganciamento del rimorchio
  • retromarcia in curva
  • fermata per salita e discesa dei passeggeri

Manovre esame patente DE

Dobbiamo, in poche parole, dimostrare di saper manovrare con precisione il complesso formato da autobus e rimorchio.

Oltre alla corretta riuscita della manovra (che è la base per essere idonei) dobbiamo controllare costantemente la zona e adottare tutte le segnalazioni del caso (le frecce!).

Aggiungo inoltre che non è richiesta fretta e velocità nell’eseguirle. Ovviamente non bisogna essere eccessivamente lenti (basta fare più pratica) ma comunque l’attenzione principale è rivolta alla sicurezza.

È prevista la bocciatura per:

  • manovra non riuscita
  • andatura irregolare
  • eccessivo tempo impiegato
  • mancato controllo dell’area (specchi e visione diretta)

Agganciamento del rimorchio

Il rimorchio impiegato all’esame è del tipo a calotta sferica. È del tutto simile a quelli per le autovetture e i carrelli appendice. Ovviamente ha dimensioni e peso maggiori, essendo applicato ad un autobus.

Si parte con l’autobus a fianco del rimorchio. Il candidato deve quindi posizionarsi davanti al rimorchio stesso ed avvicinarsi in retromarcia.

Per evitare di urtare contro il rimorchio ti consiglio di prendere come punti di riferimento degli oggetti esterni (pali di recinzione, tralicci della linea elettrica, ecc) così sai quando ci sei quasi. 

È consentito approssimarsi al rimorchio e poi spostarlo a mano, essendo del tipo a calotta sferica e non eccessivamente pesante.

Si tratta quindi di:

  • disabilitare il freno a mano del rimorchio (freno di stazionamento)
  • accoppiare la calotta del timone del rimorchio con il gancio a sfera della motrice
  • assicurarsi che la maniglia di bloccaggio sia nella posizione corretta
  • agganciare il cavo di sicurezza
  • agganciare la presa elettrica per i fari e le frecce
  • sollevare il ruotino pivottante
  • controllare la tenuta degli organi di aggancio
  • controllare il corretto funzionamento delle luci

Retromarcia patente DE

Si deve realizzare la retromarcia con svolta verso destra o sinistra. Basta seguire un’aiuola o una traccia formata da una serie di coni.

Si possono effettuare dei piccoli aggiustamenti con il volante senza però esagerare. Non si deve cioè indietreggiare a zig zag, ma con un’andatura regolare.

La retromarcia non ha lunghezza fissa. Si percorre un tratto sufficiente da permettere all’esaminatore di valutare l’effettiva capacità.

Fermata per salita e discesa passeggeri

Si procede poi con la simulazione di una fermata per far salire e scendere i passeggeri, proprio come fanno gli autobus di linea.

Spesso viene chiesta durante la guida su strada ad una reale fermata dei mezzi pubblici, invece che sul piazzale chiuso.

È importante applicare tutte le regole sulla segnalazione della manovra (le frecce) e di tutela e attenzione verso i passeggeri.

Seguiamo questa procedura:

  1. Accostare a destra mettendo la freccia
  2. Azionare il freno di stazionamento
  3. Aprire le porte dell’autobus
  4. Controllare la situazione interna dell’autobus mediante lo specchio interno
  5. Controllare la situazione esterna all’autobus in prossimità delle porte
  6. Chiudere le porte quando l’area è libera
  7. Togliere il freno di stazionamento
  8. Ripartire dopo aver messo la freccia di sinistra e controllato che non sopraggiunga nessuno

Ovviamente non ci sono passeggeri reali che salgono e scendono. Si tratta di una simulazione, quindi dobbiamo fingere che ci siano.


Ecco tutto quello che c’è da sapere per affrontare al meglio le manovre esame patente DE.

Non trascurare alcun dettaglio, anche se può sembrare scontato. Per esempio, dimostra la tua preoccupazione verso il comfort e la sicurezza dei passeggeri. Controlla continuamente gli specchi retrovisori.

Capisco che siamo in un piazzale chiuso, ma le manovre vogliono simulare un situazione reale per cui comportati come faresti nella realtà.

Per concludere, di lascio dei link che sicuramente ti saranno utili:

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale