Al giorno d’oggi e ormai da un po’ di tempo, per la guida dei ciclomotori (scooter, apecar e microcar) è necessario seguire gli stessi passi necessari per le altre patenti: esame di teoria + esame di pratica. Nella prova di guida, oltre alla circolazione su strada, è prevista una prova di abilità effettuando dei percorsi in un’area chiusa. Nell’articolo analizziamo i percorsi dell’esame pratico patente AM microcar. Ne sono richiesti 3:

  1. Tornante
  2. Parcheggio in retromarcia
  3. Frenata di precisione

ATTENZIONE: questo articolo vale per l’esame con ciclomotori a 3 ruote (apecar) e ciclomotori a 4 ruote (microcar). Se stai cercando informazioni per l’esame con ciclomotore a due ruote, ecco qui l’articolo dedicato.

Esame pratico patente AM microcar

Le dimensioni e il tipo di percorsi sono stabiliti con apposita circolare dal Ministero. Gli errori che comportano la bocciatura sono i seguenti:

  • abbattere un cono
  • impiegare troppo tempo
  • avere andatura non regolare
  • allontanarsi troppo o uscire dal percorso

Tornante

La prima prova consiste nel percorrere un tornante seguendo l’andamento dei coni.

Creare due rettangoli: uno da 5×11 metri e l’altro da 13×11 metri in modo che abbiano in comune il lato da 11 metri.

tornante esame patente am

Parcheggio in retromarcia

Il secondo percorso richiede di simulare un parcheggio in retromarcia:

  1. percorrere una curva e fermarsi all’interno di un rettangolo di 3×3,5 metri
  2. innestare poi la retromarcia e, curvando all’indietro, inserirsi fra 2 coni posti a 4,5 metri di distanza fra loro

parcheggio retromarcia patente am

Frenata di precisione

L’ultimo esercizio consiste nel fermarsi (dopo una rincorsa di 20 metri) con le ruote anteriori prima di una linea immaginaria tracciata fra 2 coni.

Creare un rettangolo di 2,5 x 20 metri.

frenata patente am


Questi sono tutti i percorsi da eseguire con il ciclomotore a tre oppure a quattro ruote. Attenzione a fare l’esame su veicoli “senza marce” come lo sono per esempio molte microcar. In tal caso, la patente non permetterà la guida di ciclomotori a marce.

Superati i percorsi patente AM microcar, l’esame continua con la guida su strada. Per saperne di più, ti consiglio l’articolo sull’esame pratico della patente AM.

Ti suggerisco inoltre un altro paio di articoli che ti spiegano passo-passo tutta la procedura da seguire per prendere la patente AM:

2 Commenti

  1. Buona sera,una domanda,premesso che mia figlia l altra estate ha avuto un incidente in auto(passeggera) e attualmente non può rischiare di prendere un motorino a causa di un eventuale caduta che provocherebbe seri danni, abbiamo comprato una mini car , ha svolto e passato l esame di teoria , ma ora dalla scuola guida mi dicono che dovrà fare per forza l’ esame di pratica su due ruote, come posso controbattere a tale ” obbligo” .grazie mille.

    • Buonasera, deve trovare un’autoscuola che disponga di tale mezzo. Non tutte purtroppo hanno una microcar, ma se ne trovano.
      La patente ottenuta sarà una normale patente AM senza particolari limitazioni (attenzione eventualmente al cambio automatico).
      Trovata l’autoscuola, fa il trasferimento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.