Scadenza della patente B speciale

La patente di guida, come ben sai, non ha una durata eterna e prima o poi va rinnovata. Ecco la scadenza della patente B speciale:

 

  • 5 anni quando il titolare ha meno di 70 anni di età
  • 3 anni quando il titolare ha più di 70 anni e meno di 80 anni
  • 2 anni quando il titolare ha più di 80 anni di età

Scadenza della patente B speciale

La data di scadenza della patente B speciale è indicata:

  • Fronte patente: al punto “4b”
  • Retro patente: alla colonna 11

Le scadenze indicate sono quelle valide in generale: ricorda sempre che la Commissione Medica Locale ha il potere di ridurre ulteriormente la durata di validità della patente valutando caso per caso, in quanto possono essere presenti delle condizioni soggettive particolari per le quali sono richieste delle visite più frequenti.

In caso di minorazioni o mutilazioni stabilizzate non suscettibili di aggravamento e che si presume non facciano cambiare le limitazioni e modifiche già prescritte, la CML può dare la possibilità di recarsi dal “medico ordinario” per il prossimo rinnovo. Egli quindi, una volta riscontrato che non ci sono effettive variazioni nelle condizioni psicofisiche, procede al rilascio del certificato medico.

Guida con patente scaduta

Ovviamente non è possibile guidare con la patente scaduta: devi quindi aver cura di effettuare la visita medica in tempo.

In caso di guida con patente scaduta il Codice della Strada prevede una sanzione pecuniaria che va da € 155 a € 625 e il ritiro della patente fino ad avvenuto rinnovo. Inoltre, c’è la possibilità che l’assicurazione non copra eventuali danni provocati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.