Ruota di scorta o ruotino

ULTIMO AGGIORNAMENTO:

In caso di forature è bene essere attrezzati nel modo migliore per non avere fastidi eccessivi. Nell’articolo ci chiediamo: meglio ruota di scorta o ruotino?

La legge non ci obbliga a tenere a bordo alcun tipo di pneumatico di scorta o kit di gonfiaggio.

E’ infatti permessa l’omologazione di un veicolo con i soli 4 pneumatici e sempre più spesso capita che un’autovettura sia venduta priva di ruota di scorta, ruotino o kit di gonfiaggio. Sta solamente al nostro “spirito di prevenzione” dotarci di uno di questi sistemi per far fronte ad eventuali forature impreviste, ma se veniamo fermati da un organo di controllo, nessuno ci potrà multare se ne siamo privi.

Pro e contro della ruota di scorta

La ruota di scorta non è altro che una ruota supplementare di dimensioni identiche a quelle montate sulla nostra auto. Una volta montata al posto di una forata, si può continuare a circolare come sempre.

L’importante è che venga conservata sempre alla pressione di gonfiaggio ottimale e in buono stato, in modo tale che sia sempre pronta all’uso. Infatti se montiamo una ruota di scorta che è usurata o danneggiata eccessivamente, oppure è semplicemente sgonfia, sarà poco sicuro, per non dire pericoloso, circolare per strada. Inoltre possiamo essere multati dagli organi di controllo in quanto la legge impone di montare sempre degli pneumatici in buono stato e alla giusta pressione di gonfiaggio in modo tale da non costituire pericolo per la circolazione.

Il vantaggio della ruota di scorta è che essa è una soluzione definitiva: basta montarla e si può proseguire la marcia. Gli svantaggi sono dati dal costo, peso e ingombro maggiori.

Pro e contro del ruotino

Al posto della ruota di scorta, potremmo avere il cosiddetto ruotino. Non è altro che uno pneumatico supplementare di dimensioni più piccole rispetto agli pneumatici montati solitamente.

Tale caratteristica impone al conducente un limite di velocità massimo di 80 km/h. Il ruotino infatti, è più stretto e per questo motivo non offre le stesse prestazioni in termini di stabilità e tenuta di strada degli pneumatici che utilizziamo di solito in quanto ha un’impronta a terra inferiore.

Esso va conservato nella stessa maniera della ruota di scorta, cioè sempre in condizioni di usura ottimali in modo tale da rendere più sicura la circolazione. La pressione di gonfiaggio del ruotino di scorta è indicata sul fianco dello pneumatico stesso e solitamente è superiore perchè deve sopportare lo stesso peso e le stesse sollecitazioni delle altre ruote, che però sono più grandi.

Il vantaggio del ruotino è il costo inferiore e il suo minor peso e ingombro. Gli svantaggi sono dovuti al fatto che esso rappresenta una soluzione temporanea che costringe il conducente ad un limite di velocità massimo e a proseguire la marcia con maggior cautela e attenzione.

Qual è la scelta migliore?

Ruota di scorta o ruotino? Posto il fatto che tenere a bordo la ruota di scorta o il ruotino è una facoltà e non un obbligo di legge, la cosa fondamentale, indipendentemente da ciò che possiedi, è di tenere sempre in condizioni ottimali lo pneumatico ricordandoti di gonfiarlo periodicamente quando controlli le altre 4 gomme. Possedere la ruota di scorta (quindi teoricamente la soluzione ottimale), ma averla sgonfia o soggetta all’usura del tempo equivale a non avere nulla; lo stesso possiamo dire del ruotino.

Anche se possiedi la ruota di scorta, una volta sostituito lo pneumatico forato, ti consigliamo di procurartene uno nuovo e di montarlo al posto della ruota appena sostituita, specialmente se si trovava nel tuo bagagliaio da molto tempo. Gli pneumatici infatti, perdono parte delle loro caratteristiche man mano che passa il tempo, quindi andrà bene come soluzione temporanea, ma non è ottimale se lo lasci montato a lungo.

Altre soluzioni alternative

Negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede il cosiddetto kit di gonfiaggio. Esso è un dispositivo che consente di “iniettare” all’interno dello pneumatico forato una sostanza gommosa-collosa che va ad arginare le piccole forature presenti. Esso però è una soluzione ancor più temporanea del ruotino, pensata per farti raggiungere agevolmente il gommista e, cosa da non sottovalutare, è inutile in caso di grosse forature o squarci.

Per approfondire il discorso sul kit di gonfiaggio ti consigliamo di leggere l’articolo su ruota di scorta e kit di gonfiaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.