documenti obbligatori autobus

Quando guidi un autobus devi avere della specifica documentazione. Questo perché si tratta di veicoli utilizzati in ambito professionale per il trasporto di persone. I documenti riguardano il conducente, il veicolo e il tipo di servizio effettuato. I documenti obbligatori autobus sono i seguenti:

  • patente D / DE / D1 / D1E
  • CQC trasporto PERSONE (se necessaria)
  • carta tachigrafica e fogli di registrazione (se necessari)
  • carta di circolazione
  • certificato di assicurazione
  • autorizzazione NCC / servizi di linea
  • licenza comunitaria, se necessaria

Documenti obbligatori autobus

La patente dipende dallo specifico veicolo che devi guidare.

La CQC persone è quasi sempre obbligatoria. Non serve per trasporti in conto proprio e quando la guida non è la mansione prevalente dell’autista.

Per maggiori dettagli sull’obbligo della CQC ho preparato lo specifico articolo che ti spiega a cosa serve la CQC persone.

L’attività di guida va registrata attraverso il cronotachigrafo. Se è digitale, devi avere con te la carta tachigrfica. Se è analogico, i fogli di registrazione dei 28 giorni precedenti. Quando usi più veicoli diversi, alcuni con il digitale e alcuni con l’analogico, devi averli entrambi.

Ci sono dei casi specifici di esenzione. Per esempio quando il servizio di linea si svolge su tratte inferiori a 50 km.

Licenze trasporti di linea e NCC

Per quanto riguarda il tipo di servizio svolto, devi avere a bordo la copia conforme della licenza per lo svolgimento dei servizi di linea o in Noleggio Con Conducente.

Inoltre, nei viaggi in NCC devi avere anche il foglio di viaggio (in originale) contenente il tipo di servizio svolto, l’itinerario principale e il nome dell’impresa.

Per viaggi esteri all’interno dell’UE devi tenere a bordo anche la copia conforme della licenza comunitaria.

In caso di trasporti di cabotaggio, il servizio deve essere una prosecuzione di un servizio regolare o occasionale. In quest’ultimo caso ti serve l’originale dello specifico foglio di viaggio per cabotaggio.

Per viaggi in Paesi extra-UE, la documentazione necessaria dipende dalla presenza di accordi internazionali o direttamente con lo stato di destinazione (più eventualmente quelli di transito). Quando attraversi anche Stati dell’UE ti serve anche la copia conforme della licenza comunitaria.

In generale quindi, nei viaggi all’estero la documentazione dipende dallo Stato di destinazione e di quelli eventualmente attraversati. Per esempio, con paesi aderenti all’accordo Interbus è necessario il foglio di viaggio Interbus contenente, fra l’altro, l’elenco nominativo dei passeggeri.

Quando invece il servizio occasionale riguarda Stati con i quali non ci sono accordi, ogni singolo viaggio va autorizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.