Documenti necessari patente A1

Con la patente A1 si guidano i motocicli di cilindrata massima 125 cc, potenza non superiore a 11 kW e rapporto potenza/peso inferiore a 0,1 kW/kg (dati che si trovano nel libretto); i tricicli di potenza non superiore a 15 kW e le macchine agricole di dimensioni ridotte. Per iscriversi, i documenti necessari patente A1 sono:

  • modulo TT2112 compilato (domanda di conseguimento patente)
  • attestazioni di versamento di 3 bollettini (disponibili prestampati in Motorizzazione o alle Poste):
    • € 26,40 sul c/c postale n. 9001
    • € 16,00 sul c/c postale n. 4028
    • € 16,00 sul c/c postale n. 4028
  • certificato anamnestico rilasciato dal proprio medico di base
  • certificato medico con marca da bollo da 16 € e foto tessera
  • copia di un documento d’identità (non vale la ricevuta della richiesta di rilascio della Carta d’Identità Elettronica)
  • fotocopia del codice fiscale
  • 2 foto tessera (in aggiunta a quella del certificato medico) recenti e a capo scoperto (eccetto per motivi religiosi)
  • nel caso di candidato minorenne: copia di un documento d’identità di un genitore (o tutore)
  • copia della patente eventualmente posseduta

Scarica GRATIS la CHECKLIST da tenere sempre con te!
La puoi stampare o salvare sul tuo smartphone e condividere con chi vuoi!

Documenti necessari patente A1

Che si voglia fare la patente A1 alla scuola guida o la patente A1 da privatista, la documentazione appena indicata è sempre la stessa.

La domanda di conseguimento della patente (il modulo TT2112) va compilata direttamente dall’interessato, se privatista.

La troviamo online nel sito del portale dell’automobilista o presso gli sportelli della Motorizzazione.

Nessun pensiero per chi va in autoscuola: ci pensano loro a compilarla e consegnare il tutto!

Nelle regioni Sicilia, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia i bollettini hanno importi e intestazioni diverse da quelle sopra indicate. Consulta i siti delle rispettive Motorizzazioni per conoscere i bollettini corretti.

In sede di iscrizione dobbiamo inoltre indicare il tipo di cambio con cui si vuole affrontare l’esame: manuale o automatico.

Questo perché chi dovesse optare per il cambio automatico, sarà poi limitato alla guida dei soli veicoli con questa caratteristica.

Possiamo far presentare la domanda di iscrizione anche ad una persona delegata. In questo caso sono necessari:

  • delega in carta semplice firmata dal titolare della domanda
  • proprio documento di identità originale
  • copia del documento di identità del titolare della domanda (delegante)

La patente A1 richiede un esame di teoria e uno di guida. La prima prova è a quiz con 40 domande e 4 errori disponibili. Vuoi conoscere gli argomenti da studiare e approfondire il funzionamento? Ecco a te le info sull’esame teorico patente A1.

L’esame di pratica si svolge su tre fasi: domande, percorsi in area chiusa e guida nel traffico. Per maggiori dettagli, ecco tutto sull’esame pratico patente A1.

Il costo della patente dipende dalla scelta di andare in una scuola guida, oppure di farla da privatisti: si risparmia sul corso di teoria e anche sulle guide in autoscuola.

Si possono risparmiare anche 600 o 700 € se facciamo tutto da soli, chiaramente con la difficoltà di doverci arrangiare nell’organizzare il tutto e nella preparazione. Per farti un’idea più precisa, vai all’articolo sul costo della patente A1.

Certificato medico patente

Il certificato medico vale 3 mesi. Dobbiamo quindi consegnare il tutto in Motorizzazione entro la scadenza!

I medici (ufficiali sanitari) abilitati sono i seguenti:

  • Medici dipendenti delle unità sanitarie locali
  • Medici appartenenti ai ruoli del Ministero della salute
  • Medico appartenente al ruolo sanitario della Polizia di Stato
  • Medico appartenente al ruolo sanitario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
  • Medici militari in servizio permanente effettivo
  • Ispettore medico delle Ferrovie dello Stato
  • Ispettore medico del ministero del lavoro e delle politiche sociali

In genere, per comodità, ci si reca in autoscuola (anche se si è privatisti) o alla ASL, ma nessuno ci vieta di scegliere liberamente uno qualsiasi dei medici abilitati.

Per il certificato medico ci servono:

  • certificato anamnestico del nostro medico di base
  • 1 foto tessera
  • marca da bollo da € 16

Attenzione: la visita presso l’ufficiale sanitario va effettuata entro 30 giorni dal rilascio dell’anamnestico!

I seguenti casi necessitano di Commissione Medica Locale:

  • mutilati e minorati fisici
  • di coloro per i quali è fatta richiesta dal prefetto o dalla Motorizzazione
  • quando l’ufficiale sanitario di cui sopra lo ritiene opportuno

Il certificato rilasciato dalla Commissione Medica Locale vale 6 mesi.

Documenti patente A1 per extracomunitari

cittadini extracomunitari, oltre ai documenti necessari patente A1 sopra indicati, devono aggiungere:

  • permesso di soggiorno: fotocopia, copia autenticata o copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all’originale
  • in alternativa, fotocopia della carta di soggiorno
  • se si è in attesa del rinnovo per scadenza o del primo rilascio del permesso di soggiorno:
    • fotocopia del documento di identità + fotocopia della ricevuta della richiesta di primo rilascio
    • fotocopia del documento di identità + fotocopia della ricevuta della richiesta di rinnovo + fotocopia del permesso di soggiorno scaduto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.