Regole clacson e multa per uso improprio

Il clacson è un dispositivo di cui facciamo largamente uso. La maggior parte delle volte per motivi non consentiti dal Codice della Strada. Serve come strumento di prevenzione. Spesso ti salva da possibili incidenti. In questo articolo vediamo cosa dice il Codice della Strada in proposito. Le regole clacson dicono che lo puoi usare:

  • per prevenire ed evitare incidenti
  • quando trasporti feriti o ammalati gravi
  • per avvisare il conducente davanti che lo stai per sorpassare

L’uso è vietato nei centri abitati, tranne nei casi di pericolo immediato.

Regole clacson

Il clacson va usato con moderazione e il più brevemente possibile. Non devi quindi “approfittare” della situazione.

Questo perché crea inquinamento acustico e più in generale disturbo alla quiete pubblica.

Quando possibile sostituiscilo con segnalazioni alternative. Caso classico è il lampeggio con gli abbaglianti, specialmente di notte.

L’uso improprio del clacson è sanzionato con una multa che va da € 42 a € 173. In situazioni più gravi, può esserti contestato il reato di disturbo della quiete pubblica.

Lo specifico segnale di divieto serve, appunto, a vietare l’uso del clacson. Puoi comunque utilizzarlo in situazioni di pericolo immediato.

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale