quando si usano abbaglianti

Gli abbaglianti sono quei fari che illuminano la strada a grande distanza. Per questo si chiamano anche proiettori di profondità. Hanno però il problema di abbagliare gli altri. Questo a causa della loro maggiore intensità luminosa. Devi quindi sapere quando li puoi usare e quando è vietato. In questo articolo ci concentriamo proprio su questo aspetto. Quando si usano abbaglianti?

  • fuori dai centri abitati
  • quando l’illuminazione esterna è mancante o non sufficiente
  • quando non abbagli nessuno

Quando si usano abbaglianti

Le 3 condizioni devono verificarsi contemporaneamente. Appena una viene a mancare, spegni gli abbaglianti e prosegui con gli anabbaglianti.

Innanzitutto non li puoi mai usare in una strada urbana. Devi essere in extraurbano. In più, la pubblica illuminazione deve essere insufficiente. Anche se presente, è talmente scarsa che la visibilità non è buona.

Il pericolo di abbagliare gli altri vale sia per veicoli che sono sulla nostra strada, ma anche per quelli su strade vicine. Inoltre non devi abbagliare nemmeno pedoni e ciclisti.

Fari abbaglianti

Puoi usare i fari abbaglianti anche in modo intermittente. Si tratta di una segnalazione di pericolo. La puoi usare per:

  • evitare situazioni pericolose
  • segnalare l’intenzione di sorpassare

L’uso improprio dei fari abbaglianti comporta una multa che va da € 87 a € 344 e la sottrazione di 3 punti.

Ti lascio con un tutorial del mio canale YouTube che ti spiega come attivare i vari fari e luci nel veicolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.