Quando viaggi su strada devi fare particolare attenzione alle precedenze. Una svista o distrazione può essere determinante. Gli incroci sono fra le situazioni più pericolose che incontri. Cosa succede se non rispetti queste fondamentali norme della circolazione? La multa mancata precedenza è prevista per:

  1. Omessa prudenza all’incrocio
  2. Mancata precedenza a destra
  3. Inosservanza del segnale “dare precedenza”
  4. Inosservanza del segnale di “stop”
  5. Inosservanza del semaforo
  6. Mancata precedenza uscendo da un’area privata
  7. Mancata precedenza ai veicoli su rotaia

Multa mancata precedenza

Analizziamo i vari casi e cerchiamo di capire quali sono le conseguenze.

Omessa prudenza all’incrocio

Quando attraversi un incrocio devi farlo con la massima prudenza. Significa rallentare adeguatamente, evitare ogni forma di distrazione, assicurarti che non ci sia pericolo di collisione con altri utenti e dare le opportune precedenze.

Se non ti comporti con queste modalità, incorri in una multa che va da € 167 a € 665.

Quando da un comportamento poco prudente si rileva che la velocità non è adeguata, potrebbero aggiungersi anche le sanzioni specifiche per questa violazione. Multa da € 87 a € 344 e sottrazione di 5 punti.

Mancata precedenza a destra

La regola della precedenza a destra è una delle più famose. Si applica ogni volta in cui incrociamo altri veicoli e non ci sono cartelli o altre segnalazioni particolari (per esempio un semaforo) che stabiliscono chi ha la precedenza.

La violazione di questa regola comporta:

  • multa da € 167 a € 665
  • sottrazione di 5 punti
  • sospensione della patente da 1 a 3 mesi in caso di recidiva biennale

Segnale dare precedenza

Il cartello di dare precedenza obbliga a dare la precedenza a tutti i veicoli presenti nella strada principale. Tecnicamente si parla di dare precedenza a destra e sinistra.

Arrivando all’incrocio devi rallentare adeguatamente ed essere pronto a fermarti entro la striscia di arresto. Puoi però ripartire senza fermarti totalmente se la strada è libera.

Se non rispetti il segnale e attraversi l’incrocio senza dare la precedenza agli altri veicoli subisci:

  • multa da € 167 a € 665
  • sottrazione di 5 punti
  • sospensione della patente da 1 a 3 mesi in caso di recidiva biennale

Quando ti fermi, ma oltre la striscia di arresto, subisci una multa che va da € 42 a € 173 e la sottrazione di 2 punti.

Segnale di stop

Anche il cartello di stop obbliga a dare la precedenza a tutti i veicoli presenti nella strada principale. Devi sempre fermarti all’incrocio entro la striscia di arresto. Questo vale sempre, anche quando la strada è libera. Viene utilizzato agli incroci con scarsa visibilità.

Se non rispetti il segnale e attraversi l’incrocio senza dare la precedenza agli altri veicoli subisci:

  • multa da € 167 a € 665
  • sottrazione di 6 punti
  • sospensione della patente da 1 a 3 mesi in caso di recidiva biennale

Queste sanzioni valgono anche se ti fermi, ma lo fai oltre la striscia di arresto.

Inosservanza del semaforo

Il significato delle luci del semaforo è famoso. Con la luce rossa devi fermarti entro la striscia di arresto. Con il verde puoi attraversare, ma usando prudenza. Con il giallo devi fermarti entro la striscia di arresto. Puoi però proseguire se hai già occupato l’incrocio e non riesci ad arrestarti in sicurezza.

Le sanzioni per non aver rispettato il semaforo cambiano in base alla luce non rispettata.

  • Passaggio con il rosso o il giallo: multa € 167 – 665 + 6 punti
  • Passaggio con il verde: multa € 42 – 173 + 2 punti per:
    • Impegno dell’incrocio liberarlo velocemente
    • Omessa precedenza a pedoni e ciclisti (girando a destra o sinistra)
    • Omessa precedenza ad altri veicoli (es. a chi viene da di fronte quando giri a sinistra)

Mancata precedenza uscendo da luogo privato

Quando esci da un luogo privato (per esempio un passo carrabile) devi dare la precedenza a tutti i veicoli presenti sulla strada. Comportati come se ci fosse il segnale di stop.

Le sanzioni previste in questa situazione sono:

  • multa da € 167 a € 665
  • sottrazione di 5 punti
  • sospensione della patente da 1 a 3 mesi in caso di recidiva biennale

Mancata precedenza ai veicoli su rotaia

I veicoli su rotaia hanno sempre la precedenza rispetto agli altri veicoli. Questo perché non hanno la possibilità di scansarsi in caso di emergenza (sono vincolati alle rotaie). In più hanno spazi di frenata più lunghi.

Devi quindi dargli la precedenza. Sia che arrivino da destra, che da sinistra. Le sanzioni previste per mancata precedenza ai veicoli su rotaia sono:

  • multa da € 167 a € 665
  • sottrazione di 5 punti
  • sospensione della patente da 1 a 3 mesi in caso di recidiva biennale

Altri casi di mancata precedenza

Ci sono poi tutta un’altra serie di casi specifici in cui mancare la precedenza comporta delle sanzioni. Eccoli:

  • Retromarcia e inversione di marcia: multa € 42 – 173 + 2 punti

Durante queste manovre devi dare la precedenza a tutti gli altri veicoli. Questo perché sei tu a fare qualcosa di particolare. Procedi con la massima prudenza. Controlla continuamente la zona a 360 gradi e fermati appena vedi arrivare qualcuno.

  • Immissione in autostrada: multa € 87 – 344 + 2 punti

Entrando in autostrada (o strada extraurbana principale) devi dare la precedenza a chi si trova già all’interno. Procedi quindi con convinzione in modo da entrare ad una buona velocità, ma accertati che ti diano lo spazio sufficiente.

  • Precedenza ai mezzi di soccorso: multa € 42 – 173 + 2 punti

I mezzi di soccorso (ambulanze, Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine) hanno sempre la precedenza quando sono in servizio di emergenza. Li riconosci perché hanno luci lampeggianti e sirene in funzione. Devi quindi rallentare e se serve anche fermarti per lasciargli strada.

  • Precedenza ai pedoni: multa € 167 – 665 + 8 punti (4 se fuori dalle strisce)

I pedoni che vogliono attraversare la strada hanno la precedenza quando sono sulle strisce pedonali. La mancata precedenza al pedone fuori dalle strisce si verifica quando ha già occupato la carreggiata. In tal caso, anche se non ci sono le strisce, devi comunque lasciarlo passare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.