Multa disco orario: sanzioni sosta irregolare

Il parcheggio con disco orario ti obbliga a liberarlo entro il tempo massimo indicato nel segnale. Devi esporre sul parabrezza l’ora di arrivo. In questo modo gli Agenti possono verificare la regolarità del parcheggio. I casi di multa disco orario sono i seguenti:

  • Mancata segnalazione dell’ora di arrivo (o esposizione non chiara): multa € 42 – 173
  • Prolungamento della sosta oltre i limiti: multa € 26 – 102 (€ 42 – 173 fuori dai centri abitati)
  • Posticipare il disco orario: multa € 26 – 102 (€ 42 – 173 fuori dai centri abitati)

Si applica la rimozione forzata del veicolo nei casi seguenti:

  • è presente l’apposito pannello integrativo che indica la rimozione
  • il veicolo crea pericolo o intralcio alla circolazione
  • veicolo non posizionato correttamente all’interno dei parcheggi

Multa disco orario

Riconosci i parcheggi con disco orario perché hanno l’apposito segnale che indica il tempo massimo di sosta.

parcheggio disco orario

Come già detto prima, devi esporre l’orario di arrivo. Puoi farlo tramite un semplice foglio di carta scritto “a mano”. In alternativa usa il cosiddetto “disco orario” selezionando l’ora corretta.

È vietato ritornare al parcheggio e posticipare l’ora di arrivo per prolungare la sosta. Il posteggio va liberato.

I veicoli al servizio di persone invalide non sono obbligati al disco orario e non subiscono l’eventuale rimozione forzata, se prevista.

Sosta oltre il tempo massimo

Quando sfori il tempo massimo la sanzione viene moltiplicata per ogni periodo di violazione.

Per esempio, se la durata massima della sosta è di 1 ora e il tempo è scaduto da 2 ore la sanzione è di 26 x 2= 52 € (considerando il minimo della sanzione).

Se l’orario esposto è successivo al momento dell’accertamento (ad esempio segna le 17 e ora sono le 14), si applica l’ipotesi 1 (multa € 42 – 173). In questa situazione infatti, è evidente che il disco orario è stato dimenticato sopra al cruscotto. È quindi calcolato come orario non esposto.

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale