Limiti velocità patente C

La velocità è il fattore chiave per la sicurezza. La maggior parte degli incidenti avviene proprio perché non è adeguata alla situazione concreta. È ancor più importante guidando un mezzo pesante. L’inerzia è maggiore. Gli spazi di frenata molto più lunghi. Per questi motivi gli autocarri hanno velocità consentite inferiori. I limiti velocità patente C sono divisi in due fasce:

  • autocarri fra 3,5 t e 12 t
  • autocarri oltre 12 t

Limiti velocità patente C

La massa complessiva a pieno carico del veicolo è indicata alla lettera F2 della carta di circolazione. Questa determina il limite massimo di velocità ammesso.

Gli autocarri di massa complessiva compresa fra 3,5 t e 12 t hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 80 km/h fuori dai centri abitati
  • 100 km/h nelle autostrade

Gli autocarri di massa complessiva superiore a 12 t hanno i seguenti limiti:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 70 km/h fuori dai centri abitati
  • 80 km/h nelle autostrade

Autotreni e autoarticolati hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 70 km/h fuori dai centri abitati
  • 80 km/h nelle autostrade

I mezzi d’opera che viaggiano a pieno carico hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 40 km/h nei centri abitati
  • 60 km/h fuori dai centri abitati

Nelle autostrade ed extraurbane principali, salvo esplicita autorizzazione, non possono circolare. Quando non viaggiano a pieno carico, sono equiparati agli altri autocarri, quindi saranno soggetti a tali limiti.

Gli autocarri che trasportano materiali esplosivi non possono superare i 30 km/h nei centri abitati e i 50 km/h fuori dai centri abitati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.