Limiti velocità autocarri in base al loro peso

I mezzi pesanti hanno velocità massime consentite diverse dagli altri. Data la loro massa notevole, il Codice Della Strada fissa dei limiti inferiori. La cosa importante che devi sapere è che limiti di velocità autocarri dipendono dalla massa complessiva a pieno carico. Abbiamo 3 fasce di riferimento:

  1. inferiore a 3,5 tonnellate
  2. fra 3,5t e 12t
  3. oltre le 12t

Questo valore è indicato nel campo F2 della carta di circolazione. Devi quindi fare riferimento a questo valore per capire qual è il limite di velocità. Ecco la tabella riassuntiva.

Autocarro Strade Urbane Extraurbane secondarie Extraurbane Principali Autostrade
Fino a 3,5 t 50 90 110 130
3,5 – 12 t 50 80 80 100
Oltre 12 t 50 70 70 80
Mezzi d’opera 40 60
Esplosivi 30 50

In più, gli autocarri di massa complessiva superiore a 3500 kg (eccetto quelli che trasportano materiali o oggetti esplosivi) devono esporre sul retro gli adesivi indicanti le velocità massime consentite nelle extraurbane e nelle autostrade.

Limiti velocità autocarri fino a 3,5 t

Gli autocarri di massa complessiva a pieno carico inferiore a 3,5 tonnellate hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 90 km/h nelle extraurbane secondarie
  • 110 km/h nelle extraurbane principali
  • 130 km/h nelle autostrade

Ti ricordiamo che per tali veicoli è sufficiente la patente B.

Velocità autocarri fra 3,5 t e 12 t

Gli autocarri di massa complessiva compresa fra 3,5 e 12 tonnellate hanno come limiti di velocità:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 80 km/h fuori dai centri abitati
  • 100 km/h nelle autostrade

Per questi veicoli, invece, è necessaria patente C (se non superano le 7,5 t è sufficiente anche la patente C1).

Autocarri oltre 12 t: limiti massimi

Gli autocarri di massa complessiva superiore a 12 t hanno i seguenti limiti:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 70 km/h fuori dai centri abitati
  • 80 km/h nelle autostrade

Tali limiti valgono anche per gli autocarri trainanti un rimorchio, quindi autotreni e autoarticolati.

Limiti di velocità mezzi d’opera

I mezzi d’opera sono autocarri appositamente realizzati per sopportare carichi maggiori (solitamente impiegati nei cantieri e nelle cave) e – quando viaggiano a pieno carico – hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 40 km/h nei centri abitati
  • 60 km/h fuori dai centri abitati

Quando non viaggiano a pieno carico hanno i limiti degli autocarri di massa complessiva superiore a 12 t.

Limiti di velocità veicoli ADR

I veicoli che trasportano materiale o oggetti esplosivi hanno i seguenti limiti:

  • 30 km/h nei centri abitati
  • 50 km/h fuori dai centri abitati

Tutti gli altri, sono soggetti agli stessi limiti di velocità degli altri mezzi.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su print
Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

2 risposte

  1. Buongiorno, le scrivo per un dubbio che spero possa chiarirmi. Io sono in trattativa per l’acquisto di un autocarro 70 quintali a pieno carico che come lei ricordava può viaggiare, da codice della strada a 100 km/h in autostrada. Come mai allora monta un limitatore a 90km/h? Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale