Esami di ripristino CQC

La CQC è un’abilitazione che consente di svolgere professionalmente la mansione di autista a bordo di camion e autobus. Si consegue tramite due specifici esami a quiz e ha validità di 5 anni. Alla scadenza va rinnovata tramite apposito corso, ma, se passa troppo tempo, siamo obbligati anche ad affrontare i cosiddetti esami di ripristino CQC:

  • 2 esami a quiz
  • obbligatori per CQC scadute da oltre 2 anni
  • chi non li supera non rinnova la CQC

Esami di ripristino CQC

Il rinnovo CQC consiste nel frequentare l’apposito corso da 35 ore (cosiddetto corso di formazione periodica) al termine del quale viene rilasciato un attestato. Con questo, possiamo procedere con la domanda di rinnovo.

Per tutte le info dettagliate, abbiamo preparato l’apposito articolo sul rinnovo CQC.

Si hanno 3 possibilità diverse a seconda di quando termina il corso:

  • prima della scadenza: la CQC viene normalmente rinnovata ed è sempre utilizzabile
  • dopo la scadenza, ma non oltre 2 anni: la CQC è di nuovo valida da quando viene presentata la domanda. Nel frattempo non è utilizzabile
  • oltre 2 anni dalla scadenza: in tal caso bisogna superare gli esami di ripristino CQC. Ovviamente, nel frattempo non è utilizzabile

Sottolineo nuovamente che, per il calcolo dei 2 anni, si fa riferimento alla data in cui termina il corso di formazione periodica.

CQC scaduta da oltre 2 anni

Come già detto, se la CQC è scaduta da oltre 2 anni bisogna sostenere gli esami di ripristino. Essi consistono in due prove:

  1. parte comune
  2. parte specifica trasporto merci (CQC merci) o persone (CQC persone)

Per sostenere l’esame sulla parte specifica bisogna superare quella comune. Fra una prova e l’altra (positiva o negativa che sia) devono trascorrere almeno 30 giorni.

In caso di bocciatura alla parte comune NON si perde la CQC: si presenta nuovamente la domanda e si ripete la prova.

In caso di bocciatura alla parte specifica, bisogna ripresentare la domanda e sostenere direttamente quest’ultima (non si ripete quella comune).

Vuoi scoprire come funzionano gli esami e quali sono gli argomenti richiesti? Ecco gli specifici articoli:

Dal 20 novembre 2019 l’esame cambia e diventa uno unico da 70 domande, delle quali 40 sulla parte comune e 30 sulla specifica.

Il tempo a disposizione è di 90 minuti e gli errori consentiti sono 7. Ecco tutte le info sul nuovo esame CQC 2019.

Bisogna quindi presentare apposita istanza alla Motorizzazione (o tramite autoscuola) con l’attestazione di versamento dei bollettini (2 da € 16 su c/c n.4028 e 1 da € 16,20 su c/c n. 9001) e l’attestato di frequenza del corso di formazione periodica.

Tale domanda consente di affrontare gli esami entro 1 anno. In caso contrario va ripresentata. Si può andare anche in provincia diversa da quella in cui si ha frequentato il corso.

Per tute le info dettagliate sulla scadenza CQC, abbiamo preparato l’articolo specifico sulla scadenza CQC prima e dopo 2 anni.

In alternativa, si può sempre procedere alla rinuncia della CQC. In tal caso, se si vuole riottenerla bisogna procedere come chi non l’ha mai avuta: corso da 140 ore ed esami.

Possesso di entrambe le CQC

Chi possiede sia la CQC merci, che la CQC persone, con un unico corso le rinnova entrambe. Le due CQC avranno quindi la stessa scadenza.

Le cose cambiano se una o anche entrambe sono scadute da oltre due anni.

Nel caso di possesso di due CQC, di cui una scaduta da oltre 2 anni si procede con due domande distinte: una per il rinnovo normale, l’altra per il rinnovo con esami di ripristino.

Il corso di formazione periodica da 35 ore è valido per entrambe.

La scadenza della CQC scaduta da meno di 2 anni viene calcolata dalla presentazione della domanda. Quella della CQC scaduta da oltre due anni a partire dalla data di superamento degli esami di ripristino CQC.

Avremo quindi due scadenze diverse.

Quando invece abbiamo due CQC, entrambe scadute da oltre 2 anni dobbiamo procedere con due domande distinte e due esami di ripristino differenti.

Per entrambe le abilitazioni dovremo sostenere sia l’esame comune, che quello sulla parte specifica.

Non è possibile presentare le domande insieme: prima si procede con la CQC merci e poi con la persone o viceversa.

Le due CQC rinnovate avranno ovviamente scadenze differenti, calcolate dal superamento dei relativi esami di ripristino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.