Esami della patente 2017: più bravo l’uomo o la donna?

Sono da poco uscite le statistiche sugli esami della patente 2017 riferite al 2016: interessanti i risultati presentati dal Ministero.

Esami della patente 2017

Il primo dato interessante riguarda il numero delle patenti cosiddette “inferiori” rispetto alle “superiori”: il 96% di tutti gli esami svolti è della categoria A e B (circa 1,8 milioni); mentre solamente il 4% ha interessato le patenti professionali di categoria C e D (quasi 71mila).

Esami della patente 2017

Nel complesso ci sono più uomini che donne a presentarsi agli esami, anche se con enormi differenze: nel caso delle patenti A e B gli uomini sono il 56%, mentre è praticamente “cosa loro” il mondo delle patenti professionali (97% uomini – 3% donne).

Se scendiamo nei dettagli e analizziamo le differenze fra esami di teoria ed esami di pratica scopriamo che il classico detto “l’uomo è più bravo nella pratica, la donna nella teoria” è confermato dalle statistiche.

La percentuale di promozione all’esame teorico della patente B è del 67,5% per i maschi e del 70% per le donne.

I migliori sono in Valle d’Aosta (71,5% maschi – 74% donne promossi/e), mentre la maglia nera va al Lazio (60% maschi – 63,5% donne promossi/e).

All’esame pratico le cose cambiano: passiamo al 90,5% di promozioni fra i maschi, mentre le donne si attestano all’84%.

Le regioni migliori sono la Basilicata per gli uomini (98,5% di promozioni) e la Campania per le donne (96%); mentre la peggiore è la Sardegna (77,5% uomini – 66% donne promossi/e).

Complessivamente, la fase più difficile è quindi quella teorica: 69% di promozioni contro l’88% di successi in quella pratica.
La strada di gran lunga più percorsa è quella della scuola guida. Di quasi 1,9 milioni di esami complessivi (teoria + pratica di tutte le categorie), solamente il 4% sono svolti da candidati privatisti.

Complice anche l’inserimento delle guide obbligatorie per la patente B, la percentuale si distribuisce diversamente fra teoria e pratica. Il 4,7% degli esami teorici è sostenuto da privatisti, mentre scende al 3,5% agli esami pratici.

Oltre ad essere la via più percorsa, l’autoscuola è la scelta che ha la maggior percentuale di successo. 70% e 88% di promossi rispettivamente agli esami di teoria e di pratica contro il 33% e l’86% di privatisti promossi. Abissale la differenza agli esami di teoria!

Trionfano quindi le autoscuole, sia come partecipazione che come garanzia di successo; più brave le donne nella prima fase, mentre più abili gli uomini nella parte pratica.

Mattia Zorzetto

Mattia Zorzetto

Insegnante e istruttore di scuola guida dal 2015. Creatore di Portale Patente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Portale Patente è su YouTube
con tanti tutorial su guida e circolazione stradale